App

Riscoprite voi stessi meditando... grazie all'IA!

Vital AI è un'app che sfrutta l'intelligenza artificiale per mettere a vostra disposizione una guida per la meditazione, con consigli audio personalizzati
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Riscoprite voi stessi meditando... grazie all'IA!

Negli ultimi tempi, ci si è accorti di come il benessere mentale sia altrettanto importante della salute fisica (e forse anche più). Ecco perché, per esempio, Apple con iOS 17 ha creato nuovi strumenti per monitorare la salute mentale e una nuova app, journal, per tenere traccia dei propri pensieri (ma non è la sola: scoprite le migliori app per meditazione e relax). 

Ma l'arrivo dell'intelligenza artificiale ha rivoluzionato tutto, e Vital AI ha lanciato a fine 2023 una nuova app che mette nelle vostre mani una vera e propria guida per la meditazione in grado di darvi consigli personalizzati proprio grazie alla nuova tecnologia. Andiamo a scoprirla.  

Cos'è Vital AI

Vital è una piattaforma basata sull'intelligenza artificiale che genera sessioni di meditazione audioguidate personalizzate. La piattaforma personalizza le meditazioni in base alle necessità specifiche dell'utente, alle tecniche di meditazione preferite, al livello di esperienza, alle preferenze di voce e lingua, nonché al tempo disponibile per la meditazione.

Com'è nata Vital

Stando a un articolo pubblicato su Medium, l'architetto David Gull ha iniziato a meditare dopo aver passato un anno a lavorare 60-80 ore la settimana per una importante società di New York. 

Dopo essersi preso una vacanza, ha compreso l'importanza di prendersi cura di sé. Ha quindi cominciato a fare attività fisica, ha cambiato dieta e iniziato a meditare. Dopo 12 anni di meditazione, ha capito che mancava una guida per chi preferiva meditare da solo, e per questo ha creato Vital sfruttando le possibilità dell'intelligenza artificiale.  

Le caratteristiche di Vital

Gli utenti possono condividere i loro pensieri o scegliere tra una serie di suggerimenti e il sistema personalizza la sessione di conseguenza, oltre a consentire di impostare un timer da 5 minuti alla quantità di tempo che si desidera.

Vital offre otto tecniche di meditazione distinte, che includono la consapevolezza tradizionale, storie per il sonno, meditazione per sviluppare amore o gentilezza, la visualizzazione e altro ancora.

Inoltre si può scegliere tra sei guide di meditazione AI, ognuno dei quali offre una voce e uno stile unici, e quattro differenti stili di sottofondo musicale, tra cui anche il silenzio per chi lo preferisce.

Un'altra caratteristica di Vital è la possibilità di ricevere email automatizzate per aiutare i neofiti a imparare le basi della meditazione. Vital non guida solo gli utenti attraverso la comprensione dei principi della meditazione e la padronanza di varie tecniche, ma propone anche un aspetto social. Grazie a questa funzione, potrete confrontare le vostre pratiche di meditazione con amici, familiari o colleghi professionisti.

Vital incoraggia anche il monitoraggio dei progressi tramite un sistema che premia chi medita con regolarità, grazie a punti, obiettivi e i consigli per provare nuove tecniche. 

Come usare Vital AI

Usare Vital è molto semplice. L'app si può provare gratuitamente per 7 giorni e se piace potete confermare l'abbonamento. I piani costano 9,99 euro al mese oppure 79,99 euro l'anno.

Installate l'app sul vostro telefono (è disponibile solo su iOS al momento) e avviatela. Toccate in basso Get Started e vi verrà proposta una breve introduzione, che potete saltare toccando in alto a destra Skip. Oppure seguitela toccando in basso Next. 

Adesso scegliete un piano per avviare la prova gratuita e date conferma. Se non volete pagare dovrete annullare l'abbonamento almeno un giorno prima della scadenza dei sette giorni andando nelle impostazioni del vostro iPhone, toccate il vostro nome in alto e poi Abbonamenti. Qui toccate Vital AI e annullate l'abbonamento. 

Ora registratevi al servizio, inserite il vostro nome e username e scegliete se attivare le notifiche. Adesso arriverete alla schermata iniziale dell'app. Qui avrete tre schede tra cui scegliere in basso: Sessions, Stats e Profile. L'app purtroppo ha l'interfaccia solo in inglese, ma potete impostare l'italiano per la guida.

Sessions è la schermata principale, che consente di scegliere le tecniche di meditazione (o anche non impostarle) e la voce della vostra guida tra le sei disponibili.

Scorrendo verso il basso, impostate la musica, il tempo di meditazione e la lingua. 

Schermate di Vital AI

Ora potete inoltre avviare le vostre richieste alla guida per la meditazione: basta scrivere in alto quello di cui avete bisogno, qualunque tipo di pensiero (in italiano). Se non sapete da dove iniziare toccate il pulsante Suggest. Poi toccate il pulsante Generate Session. 

Apparirà una schermata e poi partirà la sessione. Una guida vi spiegherà il motivo e cosa fare per meditare, con alcuni consigli mirati. Vi spiegherà cosa immaginare per riuscire a concentrarsi. 

Se volete terminare in anticipo la sessione, toccate in basso End Session, e vi verranno mostrati i punti accumulati. toccate Next e si aprirà la schermata delle statistiche (Stats), dove potrete tornare per vedere come vanno le vostre sessioni di meditazione. 

Considerazioni su Vital AI

Nelle nostre prove, Vital sembra funzionare piuttosto bene. L'interfaccia non è delle più moderne, ma è semplice e intuitiva. Sebbene il valore aggiunto, l'uso dell'IA, sia interessante, forse potrebbe essere sfruttato meglio. 

Per esempio sarebbe forse più utile poter annotare il proprio stato d'animo come in Mindfulness di Apple, al che l'IA potrebbe proporre delle sessioni mirate.

Ci sono alcuni limiti. Il primo è l'interfaccia solo in inglese, anche se comunque l'IA parla in italiano. Il secondo è il fatto che non si sa benissimo come verranno utilizzati i dati. Qui i termini sulla privacy del servizio:

Manterremo alcuni dati che trasmetti ai Servizi allo scopo di gestire le prestazioni dei Servizi, nonché i dati relativi al tuo utilizzo dei Servizi. Sebbene eseguiamo regolarmente backup di routine dei dati, sei l'unico responsabile di tutti i dati che trasmetti o che si riferiscono a qualsiasi attività che hai intrapreso utilizzando i Servizi. Accetti che non avremo alcuna responsabilità nei tuoi confronti per qualsiasi perdita o corruzione di tali dati e con la presente rinunci a qualsiasi diritto di azione contro di noi derivante da tale perdita o corruzione di tali dati.

Inoltre non è chiaro che tipo di AI venga utilizzata. 

La società in sé ha visto negli scorsi mesi diverse vicissitudini.

David Gull ha passato il posto di CEO a Matt Monday e curiosamente non appare nel team anche se afferma di essere sempre presente nel gruppo.

Perché diciamo questo? Perché l'app non è più stata aggiornata da dicembre 2023, quindi non sappiamo cosa stia succedendo. Considerando che Vital AI è stata lanciata a luglio 2023 sembra strano che sia già perfettamente a punto. Su Medium sia Gull che Monday non scrivono più da fine 2023 e l'ultimo post sul sito è di Gull in cui annuncia la nomina di Monday a CEO a febbraio 2024. A 9,99 euro al mese o 79,99 euro l'anno forse gli utenti sarebbero interessati a capire se ci siano delle novità o qualche problema.