App

Su WhatsApp sono finalmente arrivati i messaggi a sé stessi

Su WhatsApp sono finalmente arrivati i messaggi a sé stessi
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Abbiamo già riportato l'arrivo della possibilità di chattare con sé stessi su WhatsApp, ma la funzione era disponibile solo nel canale beta delle app per Android e iOS.

Ora la popolare app di messaggistica (come installarla su PC e smartphone) porta finalmente l'utile caratteristica, che consente per esempio di annotarsi note, promemoria o liste della spesa, a tutti gli utenti. Vediamo come usarla.

Offerte Amazon

Proprio lunedì infatti WhatsApp ha annunciato che la funzione, chiamata Messaggio a te stesso, è stata rilasciata per tutti i dispositivi Android e iOS ed è quindi uscita dalla beta

Fonte: WhatsApp

Usarla è semplicissimo. Iniziate una nuova chat e vedrete il vostro nome in cima all'elenco dei contatti. Toccandolo, si aprirà la solita schermata di chat e dovrete solo scrivere un messaggio, come fareste normalmente, solo che in questo caso verrà mandato a voi stessi e potete quindi usarlo per segnarvi un pensiero o ricordarvi un evento.

Ma non solo, per non perdere le proprie chat in mezzo alla marea di messaggi, potete appuntarle in cima all'elenco delle conversazioni, in modo da averle sempre a portata di mano.

In precedenza, per mandarsi i messaggi bisognava usare la funzione click-to-chat, che passava attraverso il browser del telefono e prevedeva di digitare l'URL wa.me, ma era decisamente più scomodo. 

Con l'arrivo dei Messaggi a sé stessi, finalmente gli utenti WhatsApp non dovranno più invidiare i loro amici che usano altre app di messaggistica. Telegram, per esempio, è dotata dei Messaggi salvati (accessibile dalle impostazioni), mentre Signal ha la comoda chat Note, creata apposta per segnarsi i pensieri e tenerli sempre a portata di mano. Nondimeno, la possibilità di appuntare i messaggi a sé stessi in cima alle conversazioni di WhatsApp sembra più comoda. Ricordiamo che la funzione è in via di distribuzione per iOS e Android.

Noi non siamo ancora riusciti a vederla sui nostri dispositivi ma dovrebbe arrivare nel giro di ore o al massimo giorni.

Mostra i commenti