App

Su WhatsApp sarà possibile riconoscere i messaggi modificati grazie a un'etichetta

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Su WhatsApp sarà possibile riconoscere i messaggi modificati grazie a un'etichetta

La modifica dei messaggi dopo l'invio sembra uno dei trend del 2022. Se ne è parlato a lungo per quanto riguarda Twitter, e da qualche mese ci stanno lavorando anche gli sviluppatori di WhatsApp (ecco come migliorare la privacy dell'app).

Dopo aver visto il nuovo menu che consente di modificare un messaggio appena inviato, un mese fa abbiamo avuto il primo assaggio della funzione nella beta di WhatsApp per Android numero 2.22.20.12. In questa versione infatti è apparso per la prima volta un avviso che avverte gli utenti di aggiornare l'app per poter vedere un messaggio modificato, ovviamente cosa impossibile visto che la funzione non è attiva.

Ora, grazie ai ragazzi di WABetaInfo, vediamo che WhatsApp permetterà non solo di modificare i messaggi, ma anche di riconoscere quelli modificati, grazie a un'etichetta apposita. 

Lo screenshot sopra mostra appunto la nuova interfaccia, apparsa nelle beta per Android numero 2.22.22.14, che mostra la scritta "Modificato" sotto a un messaggio che è stato corretto.

Come avviene con i messaggi eliminati per tutti, questa funzione funzionerà solo se il destinatario accende (o connette) il proprio dispositivo entro un certo lasso di tempo (probabilmente un giorno o poco più).

L'altra grande novità è che, mentre prima non sapevamo quanto tempo si aveva a disposizione per modificare un messaggio, ora sempre gli attentissimi ragazzi di WABetaInfo ci rivelano che sarà di esattamente 15 minuti

Purtroppo la funzionalità è in fase di sviluppo, quindi anche aggiornando a questa versione della beta di WhatsApp per Android non potrete vederla. Purtroppo non si sa quando verrà rilasciata, ma continuate a seguirci per essere aggiornati sulle ultime novità della vostra app di messaggistica preferita!

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici