I nuovi AirPods Pro non supportano l'audio lossless su Apple Music

I nuovi AirPods Pro non supportano l'audio lossless su Apple Music
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

I nuovi AirPods Pro 2 sono qui e promettono una serie di significative novità. Tra queste spiccano il nuovo chip H2, che consente una migliore qualità d'ascolto, i controlli touch, una migliore autonomia e la connettività Bluetooth 5.3.

Tutto questo ha scatenato l'entusiasmo di fan e appassionati, ma c'è stata una grande mancanza, promessa dalle anticipazioni della vigilia: il supporto all'audio lossless, che da più di un anno è arrivato su Apple Music.

Ma cerchiamo prima di capire cosa offrono i nuovi auricolari della mela. Il chip H2 è il successore del precedente chip H1 e porta nuove funzionalità come una migliore cancellazione attiva del rumore, una modalità Trasparenza migliorata e un suono migliore in generale, oltre ovviamente all'audio spaziale.

Questa è una funzione che Apple ha studiato per dare agli utenti un'esperienza sonora facilmente riconoscibile, come spiegato dal vicepresidente di Apple Music, Oliver Schusser: grazie al monitoraggio della posizione e del movimento della testa, l'audio spaziale riesce a indirizzare l'audio, che sembra provenire da uno specifico punto. Recentemente l'audio spaziale è stato introdotto da molte altre aziende e sembra la grande novità del momento.

Ma sorattutto nuovi AirPods Pro 2 supportano lo standard Bluetooth 5.3 che, come abbiamo visto in un nostro approfondimento, porta con sé grandi novità, come l'introduzione del codec LC3 e del Low Energy Audio

A questo punto però tutti si sono chiesti: e l'audio lossless? A marzo di quest'anno infatti Qualcomm ha lanciato Snapdragon Sound, un insieme di tecnologie audio che miglioreranno la riproduzione via Bluetooth, supportando anche l'audio lossless. Questo grazie al nuovo codec aptX lossless, che garantisce la trasmissione di audio ad alta risoluzione a 16 bit fino a 44,1 kHz in modalità lossless.

È stato un passo importante, perché per la prima volta si è paslato di audio lossless via Bluetooth.

Tuttavia, era chiaro che Apple non avrebbe usato la soluzione di Qualcomm, poiché l'azienda della mela non ha mai utilizzato codec di terze parti. Inoltre, Apple ha sviluppato un codec proprietario per la compressione lossless chiamato ALAC, che però attualmente funziona solo su connessioni cablate (non wireless). 

ALAC è il formato attualmente utilizzato su Apple Music, che da più di un anno ha introdotto l'audio lossless per tutta la sua libreria di brani: tuttavia, come specificato da Apple stessa, attualmente non esiste un modo per ascoltare audio lossless su dispositivi Bluetooth, neanche su AirPods Max. Per questo, molti speravano che il lancio di AirPods Pro 2 avrebbe cambato le cose, ma non è stato così: a questo punto non possiamo che sperare in un eventuale aggiornamento futuro che introduca il supporto (ma non sarà così semplice).

Mostra i commenti