AirTag, nell'ultima beta di iOS aggiunti nuovi avvisi anti-stalking

Antonio Lepore
Antonio Lepore
AirTag, nell'ultima beta di iOS aggiunti nuovi avvisi anti-stalking

Dopo le recenti preoccupazioni da parte di alcuni sviluppatori, Apple nella quarta beta di iOS 15.4 ha aggiunto qualche novità riguardo gli AirTag. Nell'ultima versione del SO, infatti, sono stati implementati nuovi avvisi che comunicano agli utenti, durante la configurazione di un AirTag, che l'accessorio è collegato al loro ID Apple contenente i propri dati personali.

Inoltre, il messaggio evidenzia che utilizzare un AirTag per rintracciare le persone senza consenso rappresenta "un crimine in molte regioni del mondo". Infine, il servizio "Dov'è" nell'ultima versione consente agli utenti di modificare separatamente le opzioni per "Dov'è" e "Monitoraggio", oltre a specificare quale tipo di accessorio è stato rilevato mentre si muoveva con qualcuno.

Dunque, sembrerebbe che Apple, come promesso, stia provando ad aggiungere nuove opzioni affinché gli AirTag non vengano utilizzati per violare la sicurezza e la privacy degli utenti.

Via: 9to5Mac

Tutte le recensioni su YouTube
Le nostre recensioni esclusive e le nostre classifiche
Seguici