Apple potrebbe posticipare il rilascio di iPadOS 16 ad ottobre

Apple potrebbe posticipare il rilascio di iPadOS 16 ad ottobre
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Apple potrebbe posticipare il rilascio di iPadOS 16: è questa la notizia lanciata da Bloomberg. Secondo questa indiscrezione, la nuova versione del sistema operativa per l'iPad non verrà distribuita insieme ad iOS 16 a causa di alcune difficoltà che sta incontrando la società di Cupertino nell'implementare una nuova funzione denominata "Stage Manager".

Nel dettaglio, sembrerebbe che questa funzione – progettata allo scopo di offrire un'esperienza multitasking simile a quella sui Mac, ovvero con possibilità di ridimensionare e sovrapporre le finestre – sia ancora afflitta da qualche bug che gli sviluppatori vorrebbero risolvere prima del rilascio ufficiale. Ricordiamo, tra l'altro, che "Stage Manager" sarà disponibile esclusivamente per gli iPad equipaggiati col chip M1.

Su questa vicenda, si è espresso anche Nathan Ingraham di Engadget: "Stage Manager è un po' approssimativo. Quando stavo usando il mio iPad con un display esterno, il sistema si bloccava e non di rado mi riportava alla schermata iniziale, il che ovviamente annulla i guadagni di produttività. Ho notato anche stranezze con le app, che si comportano in modo imprevedibile quando si ridimensionano le finestre".

Insomma, sembrerebbe che Apple dovrà lavorare ancora un po' su IpadOS 16 che, a questo punto, potrebbe essere lanciato insieme a macOS Ventura. In attesa di conferme ufficiali, pare che l'azienda, entro la fine dell'anno, potrebbe lanciare nuovi iPad, tra cui un modello dotato di porta USB-C ed una versione Pro equipaggiato col chip M2, ricarica wireless ed un comparto fotografico totalmente rinnovato. Infine, sempre secondo le indiscrezioni, questa versione potrebbe essere caratterizzata da un retro in vetro e dalla retroilluminazione a miniLED.

Mostra i commenti