I nuovi Apple Watch saranno sia più economici che per gli sport estremi

Antonio Lepore
Antonio Lepore
I nuovi Apple Watch saranno sia più economici che per gli sport estremi

A meno di 48 ore dall'evento speciale di Apple "Far out", emergono indiscrezioni sul futuro Apple Watch Pro. Mark Gurman, giornalista di Bloomberg, in un recente tweet ha affermato che "c'è un nuovo set di cinturini per Apple Watch Pro sarà piuttosto ampio e giocherà nel tema degli sport estremi". In pratica, gli acquirenti del nuovo smartwatch di Apple potrebbero avere accesso ad una nuova gamma di cinturini realizzati appositamente per questo modello.

Inoltre, lo stesso giornalista ha fornito alcune indiscrezioni riguardanti i nuovi quadranti. Secondo Gurman, l'Apple Watch Pro potrebbe beneficiare di esclusivi quadranti che fornirebbero agli utenti maggiori dettagli sul fitness. Per quanto riguarda il design, invece, alcuni render hanno suggerito che il nuovo modello – probabilmente costruito in titanio - potrebbe avere una cassa più grande da 47 mm ed uno schermo piatto, quindi senza bordi curvi. I render, tra l'altro, hanno anche rivelato un nuovo terzo pulsante laterale. Questo inedito tasto dovrebbe essere "programmabile", cioè l'utente potrebbe impostarlo per diverse funzioni.

Oltre al modello Pro, Apple sta lavorando anche su altre due versioni del suo smartwatch. Partiamo da Apple Watch Series 8, che manterrà lo stesso design e le stesse dimensioni della precedente generazione. La principale differenza rispetto al predecessore sarà rappresentata da un nuovo sensore per la temperatura corporea. L'altro modello, invece, è l'Apple Watch SE di seconda generazione, che rispetto al modello precedente potrebbe contare su un processore più veloce.

Tuttavia, la società di Cupertino potrebbe riservare una sorpresa. Secondo alcune indiscrezioni raccolte dal New York Times, Apple starebbe pensando di lanciare un altro modello di Apple Watch "più economico dell'Apple Watch SE" e destinato ad un pubblico più giovane, che potrebbero utilizzare il dispositivo come "cellulare di riserva". Altri dettagli, però, non sono emersi, tranne che questo modello potrebbe essere lanciato ad un prezzo inferiore ai 279 dollari (con supporto alla condivisione familiare).

Non si esclude, però, che questo ipotetico nuovo smartwatch non sia altro che l'Apple Watch SE di seconda generazione, lanciato ad un prezzo inferiore rispetto al vecchio modello.

Mostra i commenti