C'è un modo per limitare il terribile battery drain di Apple Watch, ma non vi piacerà

Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi Tech Master
C'è un modo per limitare il terribile battery drain di Apple Watch, ma non vi piacerà

Chiunque abbia un Apple Watch ormai se ne sarà accorto: con watchOS 10.1 c'è un terribile problema di battery drain. Gli orologi smart di Apple non hanno mai brillato per autonomia, ma se fino a watchOS 9 con una carica si riusciva ad arrivare a sera senza alcun problema, con l'ultima versione software la batteria è disastrosa. E, per quanto bello sia watchOS 10, trovarsi con l'orologio scarico già a metà pomeriggio è davvero frustrante.

Apple è al corrente del problema ed è perfino circolata una nota interna dell'azienda che lo conferma: la società è ovviamente al lavoro su un fix, ma dai feedback in rete (e dalla nostra esperienza) l'aggiornamento a watchOS 10.1.1 non abbia risolto il problema.

Mentre riponiamo la speranza in watchOS 10.2 che verrà rilasciato nelle prossime settimane (attualmente in beta, stiamo testando come va), cercando online abbiamo trovato un workaround che sembra funzionare e limita effettivamente il battery drain, ma che probabilmente non vi piacerà.

In soldoni, quel che bisogna fare è eliminare tutte le app di terze parti: è una soluzione brutale, che lascia il tempo che trova, ma se volete provarci (e magari sfruttare l'occasione per fare un po' di pulizia di tante app che non usavate davvero), potrebbe aiutare con la batteria.

Per rimuovere le app da Apple Watch ci sono due modi:

  • da Apple Watch: tieni premuto sull'icona dell'app che vuoi disinstallare e clicca la X in alto a sinistra
  • da iPhone: apri l'app Watch, dal tab principale scorri fino all'app da rimuovere, cliccaci su e poi disabilita il toggle "Mostra su Apple Watch"
Mostra i commenti