Sembra che iOS 16 abbia qualche problema di durata della batteria

Sembra che iOS 16 abbia qualche problema di durata della batteria
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Sono passati ormai dieci giorni dal rilascio della versione stabile di iOS 16, che abbiamo già recensito: questa nuova release del sistema operativo di iPhone porta diverse novità, come la personalizzazione della schermata di blocco o la percentuale della batteria, ma sembra che abbia qualche problema con la durata della batteria degli smartphone.

Iscriviti al Gruppo Facebook

Diversi utenti, anche sul nostro gruppo Facebook, lamentano problemi di battery drain con questa versione di iOS: semplicemente, con iOS 16 l'autonomia di iPhone (parliamo soprattutto di iPhone 13 o inferiori) risulta inferiore rispetto quella vista con iOS 15. In aggiunta a ciò, in tanti lamentano anche un problema di surriscaldamento dello smartphone, che è in qualche modo legato anche al battery drain (se lo smartphone si surriscalda, probabilmente sta eseguendo operazioni pesanti in background, che dunque prosciugano anche la batteria).

Non è ovviamente chiaro il motivo di questi problemi: recentemente Apple ha dichiarato che alcune funzioni introdotte con iOS 16, come i nuovi widget sulla schermata home o il feedback aptico nella tastiera durante la digitazione, consumano più batteria, e dunque la colpa del battery drain sarebbe proprio delle novità del sistema operativo.

Questo però non sarebbe l'unico grave problema di iOS 16: secondo alcuni utenti la ricerca Spotlight, ovvero quella accessibile facendo swipe verso il basso sulla schermata home, sarebbe molto più lenta rispetto a prima. In particolare, un utente ha dichiarato che già con iOS 15.6 ha notato rallentamenti (i risultati apparivano dopo oltre 10 secondi), e con iOS 16 la situazione non è migliorata.

Per quest'ultimo problema, sembra che ci sia una soluzione: basta infatti reimpostare le impostazioni recando appunto in Impostazioni > Generali > Trasferisci o inizializza iPhone > Ripristina > Ripristina impostazioni. Questa operazione non cancella nessun dato, ma semplicemente riporta le impostazioni ai valori di fabbrica (questo vuol dire che se avete attivato qualche opzione particolare, bisognerà farlo nuovamente dopo il ripristino).

In ogni caso, consigliamo di attendere un prossimo aggiornamento del sistema operativo: Apple sta già lavorando a iOS 16.1 (ne abbiamo parlato qui), che porterà sia qualche novità che correzione di bug e problemi, tra cui si spera anche quelli di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Mostra i commenti