iPhone 14, Plus, Pro e Pro Max: caratteristiche, uscita in Italia, prezzo e colori

iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max: caratteristiche, differenze, prezzi, uscita. Tutto quel che c'è da sapere in un unico articolo
iPhone 14, Plus, Pro e Pro Max: caratteristiche, uscita in Italia, prezzo e colori
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

iPhone 14 è il nome del nuovo iPhone del 2022: come negli ultimi anni, non si tratta di un singolo dispositivo, bensì di una famiglia di smartphone, composta da quattro modelli, ossia iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.

I nuovi iPhone 14 sono stati presentati da Apple il 7 settembre 2022, durante l'evento chiamato Far Out: in questo articolo riassumiamo tutte le informazioni utili, incluse caratteristiche tecniche, novità, prezzo e data d'uscita dei vari modelli.

Indice

Se prima di scorpire tutto sui nuovi iPhone 14 volete dare un'occhiata anche agli altri prodotti presentati da Apple durante l'evento Far Out, ecco un elenco con tutti gli articoli dedicati:

Nuovi iPhone 14: le versioni Plus, Pro e Pro Max

La nuova famiglia di iPhone 14 è divisa in due rami: ci sono due modelli "base" (iPhone 14 e iPhone 14 Plus) e due modelli Pro (iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max). Tra i modelli base e quelli Pro ci sono differenze importanti, specialmente nel display e nelle fotocamere.

I display di iPhone 14 Pro (qui la recensione) e 14 Pro Max, infatti, non hanno più il notch (la "tacca" in alto) ma un nuovo sistema chiamato Dynamic Island, con il foro oblungo che ospita le fotocamere che si sembra trasformarsi per ospitare widget e notifiche. Inoltre, il display dei modelli Pro ha un nuovo sistema ProMotion (refresh rate da 1 Hz fino a 120 Hz) che porta con sé anche l'Always-on Display (schermo sempre attivo per mostrare orario, widget e notifiche). Per quel che riguarda le fotocamere, invece, i modelli Pro hanno una fotocamera in più (oltre a fotocamera principale e ultra-grandangolo c'è anche un teleobietivo) e una nuova fotocamera principale da 48 megapixel.

Sia sulle varianti base che sui modelli Pro troviamo un modello più piccolo, con display da 6,1", e un modello con display più grande (chiamato Plus o Max), con display da 6,7".

Prima di vedere i modelli in dettaglio, di seguito una panormica riassuntiva:

  • iPhone 14: display OLED da 6,1", notch, due fotocamere (la principale da 12 MP)
  • iPhone 14 Plus: display OLED da 6,7", notch, due fotocamere (la principale da 12 MP)
  • iPhone 14 Pro: display OLED da 6,1" con ProMotion e Always-on, Dynamic Island, tre fotocamere (la principale da 48 MP)
  • iPhone 14 Pro Max: display OLED da 6,7" con ProMotion e Always-on, Dynamic Island, tre fotocamere (la principale da 48 MP)

E iPhone 14 mini?

A differenza di quanto visto con i precedenti iPhone 12 e iPhone 13, quest'anno non c'è un iPhone 14 mini (con display da 5,4").

iPhone 14 e iPhone 14 Plus

iPhone 14 e iPhone 14 Plus sono i due modelli base: sono identici tra loro nelle specifiche tecniche, fatta eccezione per display e batteria (più grandi sul modello Plus).

Design

Il design di iPhone 14 è sostanzialmente invariato rispetto al modello precedente: le dimensioni sono praticamente identiche (fatta eccezione per un aumento di spessore di circa 0,15mm) e il display ha ancora il notch che ospita fotocamere e sensori per il FaceID.

Il design di iPhone 14 Plus è ovviamente tutto nuovo, poiché questo è il primo anno in cui vediamo un modello "base" con un display più ampio; il nuovo modello Plus va a sotituire la variante mini che avevamo visto con iPhone 12 e 13.

In termini di materiali, il vetro frontale è il resistentissimo Ceramic Shield, il retro è in vetro e le cornici in alluminio. iPhone 14 e 14 Plus resistono a polvere e liquidi con certificazione IP68.

Caratteristiche tecniche

Display

iPhone 14 e iPhone 14 Plus hanno un display OLED Super Retina XDR con angoli arrotondati, supporto ad HDR, True Tone, con luminosità massima fino a 1200 nit e ampia gamma cromatica (P3). Il refresh rate è a 60 Hz.

Il display di iPhone 14 ha una diagonale da 6,1", risoluzione di 2532×1170 pixel e densità di pixel di 460 ppi.

Il display di iPhone 14 Plus, invece, ha diagonale da 6,7", risoluzione di 2278×1284 pixel e densità di pixel di 458 ppi.

Processore e RAM

Il chip all'interno dei nuovi iPhone 14 e 14 Plus è una versione rivisitata dell'Apple A15 Bionic che avevamo già visto lo scorso anno su iPhone 13.

Ha la stessa CPU esa-core e lo stesso Neural Engine a 16 core, ma una nuova GPU a 5 core.

Come di consueto, Apple non ha comunicato specifiche in merito alla RAM dei suoi dispositivi ma, secondo quanto riferito dai rumor nei mesi scorsi, i modelli di quest'anno dovrebbero avere 6 GB di RAM (contro i 4 GB dei modelli precedenti).

Fotocamere

iPhone 14 e 14 Plus hanno doppia fotocamera posteriore: un sensore principale da 12 e un ultra-grandangolo, sempre da 12 megapixel.

Nonostante gli stessi megapixel dello scorso anno, la fotocamera principale ha un sensore diverso, con pixel da 1,9 micron, apertura f/1.5 e lunghezza focale di 26 mm.

Il sensore grandangolare è invece identico a quello dello scorso anno, con apertura f/2.4 e 120° di angolo di visuale.

Grandi cambiamenti invece per la fotocamera frontale: adesso c'è un nuovo sensore da 12 megapixel, con apertura f/1.9 e, soprattutto, dotato di autofocus.

Ma le grandi novità in termini fotografici sono lato software: c'è una nuova tecnologia, chiamata Photonic Engine, che migliora nettamente le foto in condizioni di scarsa luminosità, e una nuova funzione di stabilizzazione dell'immagine per i video chiamata Modalità Azione. Inoltre, la modalità Cinema adesso permette di registrare con risoluzione fino a 4K e a 24 fps (lo standard per le riprese cinematografiche).

Differenze nella stabilizzazione con o senza Modalità Azione

Batteria

Non si conoscono ancora le dimensioni della batteria, ma sappiamo che la batteria di iPhone 14 Plus è più capiente.

Come riferimento, Apple cita fino a 20 ore di riproduzione video per iPhone 14 e fino a 26 ore di riproduzione video per iPhone 14 Plus.

Rilevamento incidenti stradali

I nuvoi iPhone 14 hanno una nuova funzione software che riconosce automaticamente se si è verificato un incidente stradale monitorando diversi parametri (variazioni improvvise di velocità, sbalzi di pressione dovuti all'apertura dell'airbag, bruschi cambi di direzione e forti rumori).

Dopo aver rilevato un incidente, se l'utente non annulla l'azione confermando di stare bene, iPhone 14 avvisa automaticamente i soccorsi (e può inviare anche un messaggio ai propri contatti di fiducia).

Negli USA: Connessione satellitare e solo eSIM

Due delle novità più importanti di iPhone 14 e 14 Plus saranno un'esclusiva per gli Stati Uniti: parliamo della rimozione del carrellino della SIM e della nuova antenna satellitare.

Negli USA, infatti, i nuovi iPhone 14 non supporteranno più SIM fisiche, ma solo eSIM. È una novità enorme per il settore, ma che ci vorrà tempo (ed accordi con gli operatori) per esportare anche in Europa. Ricordiamo comunque che tutti i più recenti iPhone (iPhone XR e superiori) supportano già le eSIM come seconda SIM.

L'altra grande novità relativa ai soli Stati Uniti riguarda la possibilità di inviare messaggi di emergenza via satellite (in assenza completa di connessione). Questa funzione, che richiede di puntare l'iPhone verso un satellite seguendo le indicazione del sistema operativo, è attualmente attiva solo in USA e Canada e, dopo un periodo gratuito di due anni, diventerà a pagamento.

Colori

iPhone 14 e iPhone 14 Plus sono disponibili in cinque colorazioni: blu, viola, mezzanotte (nero), galassia (bianco), (PRODUCT)Red (rosso)

iPhone 14 Pro e 14 Pro Max

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max sono i due iPhone del 2022 con caratteristiche avanzate: hanno tutte le funzionalità presenti su iPhone 14 base e alcune differenze, che riguardano soprattutto display e fotocamere.

Anche in questo caso, i due modelli Pro sono identici tra loro per specifiche tecniche, fatta eccezione per display e batteria, più grandi sul modello Max.

Design: addio notch, arriva Dynamic Island

La più grande novità in termini di design è l'introduzione della Dynamic Island, che prende il posto del notch: adesso fotocamera frontale e sensori per il Face ID si trovano in un foro oblungo, che viene però "mascherato" e "trasformato" tramite software.

La porzione di schermo nero, infatti, cambia in forma e dimensioni per mostrare widget e notifiche, come una sorta di pannello delle notifiche adattivo.

Le dimensioni sono quasi identiche a ai modelli Pro dello scorso anno (c'è solo un piccolo aumento di spessore). Da un punto di vista costruttivo, i modelli Pro sono sempre più solidi, grazie al telaio in acciaio inossidabile e il vetro Ceramic Shield sulla parte frontale. Resistono a polvere e liquidi con certificazione IP68.

Caratteristiche tecniche

Display

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max hanno un display OLED Super Retina XDR con angoli arrotondati, tecnologia ProMotion (con refresh rate da 1 Hz a 120 Hz), supporto ad HDR, True Tone, ampia gamma cromatica (P3) e luminosità di picco altissima, fino a 2000 nit all'aperto.

iPhone 14 Pro ha un display con diagonale da 6,1", risoluzione 2556×1179 pixel e densità di pixel di 460 ppi.

iPhone 14 Pro Max ha un display con diagonale da 6,7", risoluzione 2796×1290 pixel e densità di pixel di 460 ppi.

Display always-on su iPhone 14 Pro

Oltre la Dynamic Island già citata, la più grande novità di questi schermi è il supporto all'always-on, che permette di tenere il display sempre acceso per mostrare orario, widget e notifiche. Quando l'alwyas-on è attivo, lo sfondo e tutta l'interfaccia diventano più scuri per consumare meno batteria; inoltre, i consumi sono particolarmente bassi grazie alla nuova frequenza d'aggiornamento di solo 1 Hz.

Processore e RAM

Sui nuovi iPhone 14 Pro e 14 Pro Max troviamo il nuovo chip Apple A16 Bionic: si tratta di un SoC tutto nuovo, realizzato con processo costruttivo a 4 nm e dotato di 16 miliardi di transistor

A16 Bionic è un chip composto da una CPU esa-core (quattro power core più due efficiency core), una GPU a 5 core e il Neural Engine a 16 core per il machine learnign. 

È anche grazie al nuovo A16 Bionic (e al suo display engine) che lo schermo riesce a raggiungere un refresh rate di solo 1 Hz.

Non ci sono informazioni ufficiali in merito alla quantità di RAM, ma secondo i rumor dei mesi scorsi a bordo degli iPhone 14 Pro dovrebbero esserci 6 GB di RAM LPDDR5.

Fotocamere

iPhone 14 Pro retro

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max hanno tre fotocamere posteriori: una fotocamera principale, un ultra-grandangolo e un teleobiettivo. 

Quest'anno Apple ha puntato moltissimo sulla fotografia da iPhone e la fotocamera principale fa il più grande salto di qualità nella storia di iPhone: si passa infatti ad un sensore da 48 megapixel (contro i 12 megapixel dei modelli precedenti) con tecnologia quad pixel, apertura f/1.78 e lunghezza focale di 24 mm.

Grazie al quad pixel, che combina quattro pixel in uno, è possibile ottenre delle foto a 12 megapixel con un'eccezionale qualità dei dettagli; in alternativa, è possibile scattare anche a 48 megapixel, sfruttando anche il formato grezzo ProRAW per chi vuole puntare sulla postproduzione.

Un riassunto delle fotocamere di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max

Inoltre, ritagliando l'immagine con lunghezza focale a 48 mm, i due iPhone 14 Pro riescono ad ottenere uno zoom 2x di altissima qualità. In questo modo, Apple riesce ad offrire all'utente quattro livelli di zoom in alta risoluzione: 0,5x (ultra-grandangolo), 1x (fotocamera principale), 2x (fotocamera principale croppata) e 3x (teleobiettivo).

Grazie al nuovo sensore e al Photonic Engine, Apple promette foto fino a 2 volte più nitide in condizioni di scarsa luminosità.

Anchel'ultra-grandangolo migliora, con un nuovo sensore con pixel da 1,4 µm (molto più grandi degli precedenti 1,0 µm), che garantiscono risultati fino a 3 volte migliori per macro e per foto in condizioni di scarsa luminosità.

Infine, novità anche per il flash, con un nuovo sistema chiamato Adaptive True Tone Flash, composto da un array di 9 LED che cambiano il pattern a seconda della lunghezza focale scelta.

Batteria

Non conosciamo ancora le specifiche tecniche della batteria, ma come sempre il modello Pro Max sarà quello con l'autonomia maggiore in assoluto.

Come riferimenti, Apple indica fino a 23 ore di riproduzione video su iPhone 14 Pro e fino a 29 ore su iPhone 14 Pro Max.

Colori

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max sono disponibile in quattro colorazioni: nero siderale, argento, oro e viola scuro.

iPhone 14 vs iPhone 13: cosa cambia?

La differenza rispetto ai modelli della famiglia iPhone 13 si fa sentire soprattutto per le varianti Pro: iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max hanno infatti il nuovo design con Dynamic Island, Display Always-on e nuova fotocamera principale da 48 megapixel, tutte innovazioni che mancavano sulla linea iPhone 13 Pro.

Per quel che riguarda invece i modelli base, quest'anno non c'è un iPhone 14 mini ma c'è iPhone 14 Plus (quindi chi cerca uno schermo più grande ma senza spendere le cifre del Pro può puntare a quello).

Gli altri due modelli che ha senso confrontare, quindi, sono le due varianti base, iPhone 14 vs iPhone 13. In questo caso, le principali differenze riguardano la fotocamera frontale (da 12 megapixel e con autofocus), la modalità Azione (stabilizzazione video di livello superiore) e il sistema di rilevamento automatico degli incidenti stradali.

Uscita e prezzo

Quando esce il nuovo iPhone 14

I nuovi iPhone 14, 14 Plus, 14 Pro e 14 Pro Max saranno disponibili per il preordine da questo venerdì, 9 settembre.

Tutti i modelli eccetto iPhone 14 Plus saranno in vendita da venerdì 16 settembre.

iPhone 14 Plus, invece, sarà disponibile per l'acquisto da venerdì 7 ottobre.

Quanto costa iPhone 14

I nuovi iPhone 14 sono i più cari di sempre, con un incremento sensibile dei prezzi in Italia. Di seguito i prezzi di partenza dei vari modelli, nel taglio base da 128 GB:

  • iPhone 14: da 1.029€
  • iPhone 14 Plus: da 1.178€
  • iPhone 14 Pro: da 1.339€
  • iPhone 14 Pro Max: da 1.489€

Per conoscere in dettaglio il costo di tutti i modelli, vi rimandiamo al nostro articolo con tutti i prezzi di iPhone 14, 14 Plus, 14 Pro e 14 Pro Max.

Nelle ultime settimane abbiamo provato con mano il più piccolo dei due modelli Pro: qui sotto potete dare un'occhiata alla videorecensione, mentre se volete leggere il testo completo vi rimandiamo alla nostra Recensione di iPhone 14 Pro.

Di seguito le ultime novità su iPhone 14:

Aggiorneremo periodicamente questo articolo con le news più importanti su iPhone 14. Ma se volete rimanere sempre aggiornati in tempo reale e non perdervi neanche una notizia sui nuovi iPhone del 2022, potete consultare la nostra pagina dedicata.

Mostra i commenti