Contrordine: non aspettatevi i nuovi MacBook Pro prima del 2023

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Contrordine: non aspettatevi i nuovi MacBook Pro prima del 2023

Se aspettavate la presentazione dei nuovi MacBook Pro da 14 (qui trovate la recensione dell'attuale modello) e 16 pollici per cambiare computer, potreste restare un po' delusi.

Sembra infatti che dopo il lancio dei nuovi iPad Pro con chip M2 e iPad 10.9, e il rilascio di macOS Ventura (ecco tre novità del nuovo OS utili davvero), Apple non stia affatto pensando ai nuovi portatili.

Offerte Amazon

Ricordiamo che i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici dovrebbero ricevere un aggiornamento piuttosto iterativo, con le uniche novità relegate alla presenza del nuovo chip M2 (M2 Pro e M2 Max da 12 core CPU e fino a 38 core GPU), e secondo diversi rapporti avrebbero dovuto essere presentati a novembre.

Nel suo ultimo articolo su Bloomberg, però, Mark Gurman afferma che Apple starebbe pensando di lanciarli addirittura nella prima metà di marzo, in contemporanea con il rilascio di macOS Ventura 13.3 e iOS 16.3

In realtà la notizia non giunge così inattesa, in quanto lo stesso Gurman già a luglio aveva fatto dichiarazioni simili, che avevano trovato riscontro nelle previsioni di Ming-Chi Kuo di agosto (tweet sottostante).

A supporto delle sue parole, Gurman cita la recente relazione sugli utili di Apple, in cui, ci sono state due dichiarazioni apparentemente contrastanti. Da un lato Tim Cook ha affermato che la gamma di prodotti della mela è programmata per la stagione natalizia, mentre dall'altro il chief financial officer Luca Maestri si attende una sostanziale diminuzione delle entrate di Apple a dicembre.

Se pensiamo che il lancio dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici a ottobre 2021 ha portato alla divisione Mac qualcosa come 10,9 miliardi di dollari di entrate, possiamo capire come tale risultato sia piuttosto difficile da replicare. 

A questo dobbiamo aggiungere il fatto che Apple avrebbe tagliato le stime di spedizione dei nuovi Mac, il che potrebbe spiegare a sua volta le previsioni di calo di entrate (dovute alla mancanza di novità) anche in presenza di un lancio. 

Ma ci sono altri due tasselli da aggiungere alla serie di informazioni a nostra disposizione. Il fatto che secondo Gurman Apple voglia lanciare i nuovi MacBook Pro a marzo insieme a macOS Ventura 13.3 si allinea con la notizia, da lui stesso annunciata, che Apple starebbe testando i nuovi Mac Pro proprio con macOS 13.3.

Non sarebbe difficile pensare a un evento "dedicato ai Mac" in cui vengono svelati tutta una serie di prodotti, tutti con chip M2. 

Inoltre dobbiamo considerare le recenti dichiarazioni di vari analisti secondo i quali Apple starebbe "risparmiando le energie" per l'evento di gennaio in cui verrà presentata la piattaforma Reality con il primo visore per la realtà virtuale/mista

Ecco perché un annuncio "in sordina" dei nuovi iPad, ed ecco perché la prudenza nella presentazione dei MacBook Pro

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici