MacBook Pro e Mac Mini: processore M2 in arrivo quest'anno?

Vito Laminafra
Vito Laminafra
MacBook Pro e Mac Mini: processore M2 in arrivo quest'anno?

Il 2022 di Apple non è ancora finito: oltre ai nuovi iPhone 14, che arriveranno come sempre a settembre, l'azienda di Cupertino potrebbe anche aggiornare l'hardware di alcuni suoi Mac. In particolare, secondo alcuni analisti, Apple sarebbe intenzionata a rilasciare delle versioni migliorate di MacBook Pro da 14 e 16 pollici e di Mac Mini entro la fine di quest'anno.

Offerte Amazon

Stando alle dichiarazioni di Mark Gurman di Bloomberg, Apple avrebbe venduto meno Mac del solito nell'ultimo trimestre proprio a causa dell'introduzione del chip M2, che avrebbe creato confusione nei consumatori. L'analista prevede che le vendite dei PC cresceranno nuovamente nel quarto trimestre e che Apple rilascerà dei nuovi Mac con chip M2.

Entro il 2022 dunque dobbiamo aspettarci almeno la presentazione ufficiale di MacBook Pro da 14 e da 16 pollici con processore M2 (stando a precedenti rumor, i laptop arriveranno sul mercato con M2 Pro e M2 Max) e un Mac Mini con processore M2 (i rumor dicono che probabilmente sarà disponibile in variante con M2 "base" e M2 Pro).

Al momento, la line up di Mac con chip M2 è davvero ristretta: oltre al MacBook Air totalmente rinnovato (qui trovate la nostra recensione), il SoC M2 è disponibile solo su MacBook Pro "base", ovvero quello con design della passata generazione. Entro l'anno, M2 dovrebbe arrivare praticamente su tutti i vari modelli di Mac.

In ultimo, Gurman si è sbilanciato anche su quello che potrebbe accadere nel 2023: secondo l'analista, Apple dovrebbe presentare un nuovo Mac Pro rinnovato, nuovi iMac (probabilmente con nuove diagonali di schermo) e infine il tanto chiacchierato MacBook Air da 15 pollici. Ovviamente, tutti i computer monteranno chip Apple Silicon della famiglia M2.

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici