La vibrazione della tastiera potrebbe influire sull'autonomia dell'iPhone, parola di Apple

La vibrazione della tastiera potrebbe influire sull'autonomia dell'iPhone, parola di Apple
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Con l'avvento dei nuovi iPhone 14, gli attuali top di gamma di casa Apple, abbiamo visto arrivare nel settore smartphone delle interessanti novità, a partire dal design con la Dynamic Island, che abbiamo visto approdare in una prima implementazione anche su Android.

Offerte Amazon

Oltre a queste novità in termini di design, con i nuovi iPhone 14 Apple ha anche lanciato iOS 16, la nuova versione del suo sistema operativo per iPhone. Le novità introdotte a livello software sono tante e tra queste troviamo un nuovo feedback aptico per la tastiera.

Con iOS 16 infatti è possibile abilitare il feedback aptico o sonoro quando si utilizza la tastiera. Si tratta di una funzionalità che abbiamo visto da anni sui dispositivi Android e che può rivelarsi molto utile per alcuni utenti che desiderano maggior controllo sull'interazione con la tastiera in fase di scrittura.

Apple però avverte: abilitare questa opzione implicherà un consumo maggiore della batteria, come è lecito aspettarsi. Apple non quantifica l'effetto negativo di questa opzione sull'autonomia, anche perché questo presumibilmente dipende parecchio dalle abitudini dei singoli utenti.

L'opzione per il feedback aptico sulla tastiera però non viene disabilitata automaticamente all'attivazione della modalità di risparmio energetico, segno che forse l'effetto sull'autonomia non è poi così rilevante.

Potete trovare maggiori dettagli su quanto appena descritto nel documento di supporto appena pubblicato da Apple.

Sempre in tema di novità di iOS 16 e iPhone 14, vi ricordiamo che Apple ha introdotto anche il suono di accensione e spegnimento del dispositivo. In questo articolo ne abbiamo parlato e abbiamo descritto come abilitarlo.

Mostra i commenti