Truffe al Black Friday? State attenti, l’Italia è tra i paesi più a rischio (foto)

Vincenzo Ronca

La settimana che sta scorrendo è tra le più convenienti dell’anno perché include la giornata del Black Friday e sarà seguita dal Cyber Monday. In questo contesto anche eventuali malintenzionati possono trarre giovamento, avviando truffe ben strutturate online.

Proofpoint ha presentato un’interessante ricerca relativa all’adozione del nuovo protocollo di sicurezza Domain-based Message Authentication, Reporting & Conformance (DMARC) da parte dei principali rivenditori italiani ed europei: questo protocollo minimizza il rischio che potenziali malintenzionati assumano l’identità dei rivenditori online per proporre delle truffe via email ad ignari clienti. Il risultato non è incoraggiante: in Italia meno del 30% dei rivenditori online lo adotta, facendo del nostro paese uno tra i più rischiosi in tema di truffe online.

LEGGI ANCHE: guida a tutte le offerte del Black Friday

Il grafico in basso mostra la situazione a livello europeo: la Germania e la Svezia sono messe peggio; in Europa in media, solo il 15% dei rivenditori online blocca attivamente le potenziali email fraudolente.

Le raccomandazioni per non cadere in queste pratiche fraudolente rimangono le classiche: usare password complicate, usare reti internet protette, non affidarsi a link o siti poco trasparenti e leggere anche i dettagli delle condizioni di vendita e delle certificazioni di sicurezza dello store.

 

BLACK FRIDAY 2019

CANALE TELEGRAM OFFERTE