Nuovo aggiornamento per Nest Hub e compagnia bella: ecco le novità (foto)

Matteo Bottin

Google ha iniziato a rilasciare un nuovo aggiornamento per Nest Hub, Nest Hub Max e altri dispositivi di terze parti dotati di Assistant, come il Lenovo Smart Display. Le novità sono davvero tante (come riportato da Android Police) quindi iniziamo subito.

Ora è possibile controllare lo stato delle luci smart direttamente dalla schermata principale. Non tutte le luci lo supportano, ma pare che funzioni (almeno) con Philips Hue e Lifx. Parlando di Hue, nella stessa schermata è possibile visualizzare le relative scene.

Sono poi stati introdotti i controlli per la NVIDIA Shield, come l’accensione e lo spegnimento, il volume e la riproduzione di contenuti. Si tratta di una gradita aggiunta, visto che in precedenza la Shield compariva solamente come un oggetto Cast.

LEGGI ANCHE: Come condividere i Facebook Avatar su WhatsApp

Ora è possibile anche sbloccare i lucchetti smart, controllare gli aspirapolvere, i condizionatori e le tende. Ovviamente, ognuno di questi dispositivi dev’essere compatibile con Assistant. Il rollout è iniziato (per lo meno negli USA), quindi dovrebbe arrivare su tutti i dispositivi a breve.

Via: Android Central
  • Tiwi

    attendo l’update

  • Okazuma

    Il grosso problema di questa roba è che : ” Non tutte le luci lo supportano, ma pare che….” Cit
    Non c’è mai una totale compatibilità tra i vari prodotti che compri.
    Alcune lampadine non funzionano, i termostati segnano la temperatura a step di 5 gradi etc etc

    • GM82

      Per le luci e prese eventualmente non compatibili basta utilizzare iftt. Ma se hai un minimo di accortezza e non acquisti proprio robaccia la compatibilità è abbastanza scontata. Molti si fanno scoraggiare dal costo delle philips hue, in realtà una volta comprato il primo kit con l’hub ci sono prodotti compatibili e perfettamente integrati con hue e la spesa si riduce parecchio. Insomma anche stando attenti alla spesa si riesce a far le cose fatte bene e ad avere tutto compatibile. Stesso ragionamento è valido per le prese elettriche, le ciabatte, termostati, valvole termostatiche ecc… Io utilizzo da un paio d’anni parecchi dispositivi anche di diversi marchi e non ho mai avuto difficoltà particolari se non che google qualche volta non comprende il comando… ma questo è fuori argomento

  • Matteo Manzi

    Io le luci veramente le controllo da sempre con l’hub nest.

  • undertherain

    Io come domotica preferisco Xiaomi e la Mihome.
    Detto questo, ho un Nest Hub dato che l’ho preso a 64€.
    Un cucina, foto, timer, ricette, radio, etc…. 😉