Gli smart speaker e display di Google non cambiano musica, ma il suono di connessione sì

Enrico Gargiulo -

Con l’inizio del nuovo anno, gli smart display di Google hanno ricevuto un nuovo suono che segue l’avvenuta connessione di un dispositivo e pare che lo stiano ricevendo in questi giorni anche gli smart speaker Google Home e Nest.

Questo nuovo segnale acustico è introdotto dalla versione beta 1.54 (la stabile attualmente è la 1.50) e sostituisce quello presente sin dalla nascita di Chromecast. Il nuovo suono è più morbido e in linea con il linguaggio visivo e sonoro adottato da Nest.

LEGGI ANCHE: La condivisione rapida delle immagini arriva su Nest Hub

Dovrebbe anche disturbare meno l’orecchio, evitando di attirare l’attenzione come invece accadeva col precedente in modo anche abbastanza prepotente. Qualora foste in possesso sia di uno smart display che di uno smart speaker di Google, potrete verificare voi stessi i due suoni, diversamente vi reindirizziamo all’articolo dei colleghi di 9to5Google per ascoltarli.

  • Il mio Home mini è morto poco dopo i 2 anni di vita.
    Mo provo Echo dot

    • Bruno C

      Proprio superiore Echo Dot.

    • Okazuma

      Se punti alla smart home, di certo lo troverai migliore di Home

  • Arrivato da qualche giorno. Però, dai, definire prepotente l’altro mi pare troppo 😁