Google cambia per la prima volta una caratteristica storica di Nest Hub

Roberto Artigiani

Quando si fa il casting con uno smart display o uno speaker Google riproduce un suono che conferma il collegamento tra i due dispositivi. Finora il suono utilizzato è sempre stato lo stesso, tanto da diventare caratteristico per gli utenti. Prima che l’interfaccia mostri l’inizio della connessione infatti ci si può accomodare tranquilli una volta che si sente quel preciso motivetto.

Per la verità si tratta di un suono basso, ma abbastanza intenso, tanto da far saltare eventuali altre persone presenti nella stanza, ma non consapevoli del casting in corso. Forse per questo motivo o magari per svecchiare questo aspetto dei dispositivi adeguandosi al nuovo stile “leggero” della UI, Google sembra aver deciso di cambiare il suono in questione.

LEGGI ANCHE: Tutto sul prossimo CES

Come potete sentire anche voi questo è l’effetto sonoro ancora presente nella stragrande maggioranza dei Nest Hub e Nest Hub Max (con Cast 1.50).

Questo invece è il nuovo suono introdotto con la versione 1.52 di Cast ed estrapolato da un Nest Hub Max. Che anche questo sia un test limitato ad alcuni utenti o si tratta di un’anteprima di quello che aspetta tutti quanti? In ogni caso fateci sapere che ne pensate nei commenti qui sotto.

Via: 9To5Google
  • Tiwi

    azz

  • kid-a

    A me andava bene anche il primo sono, ma forse questo secondo suono sembra più suadente

  • Matteo Manzi

    Io veramente ho notato un cambiamento assai più fastidioso. Non prende più il comando verso il basso che andava direttamente al controllo domestico.