Con Google Home è ora possibile attivare le routine dopo un certo lasso di tempo (foto)

Con Google Home è ora possibile attivare le routine dopo un certo lasso di tempo (foto)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Alla fine dell'anno scorso Google ha aggiornato la sua app per la gestione della domotica Google Home con una nuova grafica e soprattutto con nuovi trigger per le routine: recentemente però BigG ha rilasciato un update proprio per quest'ultime, portando la possibilità di ritardare l'avvio di una routine.

Questa funzione, al momento ancora in rollout, è stata scovata da un utente Reddit: creando una nuova routine, sotto la voce Aggiungi azioni, sarà possibile specificare dopo quanto tempo le varie azioni dovranno partire.

Sarà ovviamente possibile cambiare questo lasso di tempo a proprio piacimento, ma al momento tutto ciò sembra funzionare solo per le routine create dall'utente e non per quelle "standard" di Google.

Questa possibilità è disponibile a partire dalla versione 2.42.1.14 dell'app Google Home ma potrebbe volerci del tempo affinché arrivi per tutti gli utenti: fateci sapere nei commenti se è già disponibile sui vostri dispositivi.

Via: 9to5Google

Commenta