Il nuovo Nest Wifi avrà finalmente il Wi-Fi 6

Il nuovo Nest Wifi avrà finalmente il Wi-Fi 6
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

A quanto pare, il prossimo Nest Wi-Fi, uno dei due sistemi mesh di Google, sarà effettivamente dotato di connettività Wi-Fi 6, almeno stando ad alcune fonti interne dell'azienda. La notizia non può che far piacere agli appassionati che hanno accolto il Nest WiFi del 2020 (qui trovate la nostra recensione) con una certa dose di delusione perché dotato solo di standard Wi-Fi 5.

Canale Telegram Offerte

Google ha introdotto i suoi sistemi mesh nel 2016 con il Google WiFi (arrivati da noi solo un anno e mezzo più tardi), per poi lanciare nel 2020 il sopracitato Nest WiFi (foto sopra). I due dispositivi sono attualmente in catalogo e offrono entrambi reti mesh facili da configurare per migliorare la copertura all'interno della propria casa. Ricordiamo che le reti mesh sono topologie di rete costituite da un router e da più punti di accesso (access point - AP) che agiscono come se fossero un'unica rete, dinamicamente e non gerarchicamente.

La cosa interessante è che mentre Google WiFi utilizza lo stesso hardware per modem e AP, i Nest WiFi hanno complicato le cose con due distinti componenti hardware, router Nest Wifi di base e il punto di accesso Nest Wifi, che è stato dotato di un altoparlante con funzioni di smart speaker. 

Google Wifi

Ora il problema è che entrambe le soluzioni, come detto, sono dotate solo del più antiquato standard Wi-Fi 5, che non consente di approfittare della maggiore velocità (da 3,5 a 9,6 Gpbs) e soprattutto della migliore gestione delle reti ad alta densità (fondamentale per le nuove case intelligenti, con sempre più dispositivi IoT) del ben più moderno standard Wi-Fi 6, introdotto nel 2018 e presente nei telefoni più noti da iPhone 11 e Pixel 6.

Il nuovo Nest Wi-Fi non solo sarà dotato, finalmente, dello standard Wi-Fi 6, ma tornerà a un design unificato, come il Google WiFi originale, con la possibilità di acquistarne uno, due o tre a seconda delle esigenze. Le fonti interne dell'azienda non hanno invece nominato la compatibilità con lo standard Wi-Fi 6E, un'estensione del Wi-Fi 6 in quanto aggiunge una ulteriore banda a 6 GHz a quelle da 2,4 e 5 GHz, liberando una "corsia preferenziale" per i dispositivi più moderni. 

Al momento non si sa se il nuovo Nest WiFi sarà dotato di un altoparlante come il predecessore, ma ci sono voci della disponibilità di diversi colori complementare ad altri dispositivi Nest e Google in uscita quest'anno. Per quanto riguarda le tempistiche di lancio, non ci sono informazioni, ma sarebbe logico attendersi una presentazione durante l'evento Pixel 7 di questo autunno.

Mostra i commenti