Samsung Home Hub: il centro domotico che Google e Amazon non hanno saputo fare

Samsung Home Hub: il centro domotico che Google e Amazon non hanno saputo fare
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Purtroppo durante la presentazione che Samsung ha tenuto al CES 2022 l'azienda è stata molto parca di informazioni sul suo nuovo hub domotico.

Parliamo di Samsung Home Hub che trovate raffigurato nell'immagine in apertura. Come è facile capire è una sorta di tablet domestico con batteria (lo si capisce dall'indicatore) che è però pensato per passare buona parte del suo tempo su di un supporto, leggermente inclinato per una maggiore fruibilità.

L'unica schermata mostrata è quella di SmartThings ed è facile pensare che sarà anche l'unica accessibile. Da qui sarà possibile controllare tutta la propria casa domotica, che siano elettrodomestici Samsung o meno, purché tutto sia configurato tramite il servizio dell'azienda coreana.

Da questo prodotto sarà quindi possibile controllare i prodotti domotici di ogni stanza e anche accedere ai comandi rapidi e alle automazioni.

Purtroppo non ci sono molti altri dettagli sul prodotto, ma un dispositivo simile pensato specificatamente per la casa domotica e smart e non per l'utilizzo tramite un assistente vocale è quello che manca a Google e Amazon. I loro prodotti funzionano discretamente ma quando si tratta di interazione "manuale" sui display tutti non offrono l'esperienza rapida e scattante che ci aspetteremmo. Samsung ha quindi la possibilità di aprirsi un suo spazio in un mondo ancora non del tutto esplorato.

Purtroppo Samsung Home Hub al momento è atteso solo in Corea entro la prima metà del 2022, ma considerando l'immagine in lingua inglese possiamo sperare in una futura espansione.

Via: TheVerge

Commenta