Un nome in codice preannuncia l’arrivo di una nuova Nest Cam (foto)

Enrico Gargiulo

Un “Dispositivo di streaming wireless” targato Google, presumibilmente una prossima Nest Cam, è passata attraverso la FCC durante la serata di domenica. G3AL9, questo è il nome in codice che coincide con lo schema numerico della società, rinvenuto sul retro del dispositivo stesso.

Parrebbero confermate la connettività Wi-Fi e Bluetooth Low Energy (BLE), mentre si evidenzia l’assenza di un display. Il dispositivo sarebbe sostenuto da una batteria ricaricabile ai polimeri di Litio o tramite un un alimentatore a 5V.

LEGGI ANCHE: Google Fuchsia torna a far parlare di sé: aperte le porte agli sviluppatori

Esclusi Nest Mini e Chromecast con Google TV, ultimi dispositivi a presentare la dicitura “streaming” nella loro descrizione, l’unica possibilità rimasta è che G3AL9 sia la prossima Nest Cam: dopotutto Google ha comunicato di star preparando una nuova lineup di telecamere di sicurezza per il 2021. Restiamo in attesa di saperne di più, con la speranza che la società decida di portare questi nuovi prodotti anche in Italia, a differenza di come ha fatto ancora, di recente, con Nest Hub 2.

Via: 9to5Google
  • Okazuma

    Ottimo che producano un’altra cam, sperando non costi una fucilata come le altre Nest