7-ZIP: le funzioni più utili e nascoste oltre alla compressione dei file

7-ZIP: le funzioni più utili e nascoste oltre alla compressione dei file
SmartWorld team
SmartWorld team

7-ZIP è uno di programmi più scaricati e utilizzati nell'ambito della produttività personale e sul lavoro. E lo è anche perché consente non solo di comprimere e decomprimere archivi. Ma anche di proteggere i dati con algoritmi di crittografia e di eseguire funzioni tanto utili quanto apparentemente nascoste.

7-ZIP è un software di compressione con licenza open source e come tale la sua evoluzione è continua. Ecco allora alcune delle opzioni supplementari da non perdere di vista.

7-ZIP, dalla misurazione della potenza del PC alla crittografia dei dati

7-ZIP permette di misurare le prestazioni del PC durante i processi di compressione e decompressione. Per farlo, bisogna cliccare la voce di menu Strumenti e selezionare Benchmark. Cliccare poi Riavvia per fa partire l'analisi e attendere i risultati misurati in Mips ovvero in Milioni di istruzioni per secondo. Possiamo anche interrompere il processo di analisi cliccando Stop per poi chiudere la finestra con la X in alto a destra.

Da una funzionalità correlata all'altra, ecco la possibilità di crittografare i dati prima di comprimerli con 7-ZIP e proteggere la decrittazione con una password. La prima azione da fare è selezionare i file e le cartelle da crittografare e comprimere. Poi cliccare il pulsante Aggiungi e nella sezione Crittografia inserire una password nello slot Inserisci password per poi confermarla digitandola di nuovo nello slot Reinserisci password. A questo punto cliccare OK per avviare la compressione.

Da quel momento, tutte le volte che si procede con l'estrazione dell'archivio crittografato bisogna digitare la password scelta durante la fase di compressione con crittografia. In caso contrario viene negato l'accesso.

Dallo spostamento di un archivio in 7-ZIP alla copia di una risorsa

Se c'è quindi una funzionalità di 7-ZIP che può rivelarsi utile è lo spostamento di file, cartelle e archivi compressi da una posizione all'altra. Per farlo occorre selezionare l'elemento, cliccare il pulsante Sposta e scegliere il percorso di destinazione prima di cliccare il pulsante OK per confermare. A quel punto concedere il via libera per avviare lo spostamento. Va da sé che il tempo richiesto per concludere il processo è legato alle dimensioni della risorsa da spostare.

Strettamente legata a questa funzionalità c'è l'opzione di copiare una risorsa. La procedura da seguire è simile in quanto bisogna selezionare i file, la cartella o l'archivio compresso da copiare. Poi cliccare il pulsante Copia, scegliere il percorso di destinazione e dare l'OK per confermare. Quindi cliccare nuovamente OK per avviare il processo di copia e il gioco è fatto. Anche in questo caso, il tempo richiesto per il processo dipende dalle dimensioni dei file di 7-ZIP da copiare.

7-ZIP, come verificare un archivio compresso e abilitare l’italiano

Anche dopo la creazione di un archivio compresso con 7-ZIP è possibile verificare che l'operazione di compressione sia andata a buon fine. Anzi, questo passaggio supplementare è consigliato per verificare l'assenza di errori che potrebbero compromettere la successiva fase di decompressione. Il software permette quindi di eseguire questa procedura e per farlo bisogna selezionare l'archivio compresso da esaminare. Quindi cliccare il pulsante Verifica visibile in alto, il terzo da sinistra. Attendere una manciata di secondi affinché il sistema visualizzi i risultati. Infine, per chiudere la finestra di verifica cliccare OK.

Dinanzi a questa larga opzione di funzioni supplementari, può essere utile settare la lingua in italiano. Di default 7-ZIP è infatti in inglese. Per cambiare lingua, cliccare sul menu Tools, quindi selezionare Options. Scegliere la scheda Language e dal menu a tendina scorrere fino a individuare la voce Italian. Dopo averla selezionata, cliccare il pulsante Apply e poi OK. A questo punto non occorre più modificare i parametri. Tutte le volte che avvieremo il software, le informazioni saranno visualizzate in lingua italiana.

Visualizzare con 7-ZIP i dati relativi a file, cartelle e archivi compressi

Tra le funzionalità che 7-ZIP porta con sé c'è anche Informazioni. Si tratta dell'opzione con cui visualizzare in modo rapido i dati relativi a file, cartelle e archivi compressi. Al pari di quanto visto con le altre funzionalità di questo software, la procedura da seguire è molto semplice. Basta infatti selezionare la sorgente di cui visualizzare i dati informativi e cliccare il pulsante Informazioni ovvero l'ultimo in alto a destra nella barra degli strumenti. Quando arriva il momento di chiudere la finestra informativa è sufficiente cliccare sul solito OK.

Commenta