Come calcolare il consumo energetico con le app

Volete sapere come calcolare consumo energetico con le app? In questa guida vi diciamo quali scaricare e provare subito per ridurre i costi.
SmartWorld team
SmartWorld team
Come calcolare il consumo energetico con le app

In questo periodo di rincari sulla bolletta siamo tutti più attenti a quanto spendiamo e ai vari modi di ridurre i costi, non è così anche per voi? Inoltre, tenere sotto controllo i consumi in casa è un modo per salvaguardare l'ambiente, oltre che per il risparmio. Non trovate utile farlo in modo semplice, rapido e magari con solo pochi clic? Esatto, state immaginando bene, è possibile farlo attraverso il vostro smartphone o con il vostro tablet. In questo modo potrete giocare d'anticipo e utilizzare la previsione di spesa per comprendere dove poter risparmiare e ridurre i consumi e, di conseguenza, i costi.

Siete alla ricerca di metodi che vi permettano di calcolare consumo energetico con le app? Vi sveliamo che vi trovate nel posto giusto, in quanto stiamo per spiegarvi come si fa. Prendetevi un po' del vostro tempo da dedicare alla lettura della nostra guida. Nel giro di poco scoprirete quali sono le applicazioni da scaricare, installare e provare subito per avere una panoramica di quanto potreste spendere sulla prossima bolletta.

Non pensate sia utile? Vi consigliamo, inoltre, di provarle subito mentre le leggete, o di salvare questa guida, in modo tale da poterle controllare con più calma e capire quale tra questa fa più al caso vostro. Siete pronti per iniziare, che ne dite?

Indice

Energy Consumption Analyzer

Iniziamo con la prima applicazione. Si tratta di un prodotto per Android, che potrete scaricare tranquillamente dal vostro Play Store. Si chiama Energy Consumption Analyzer, detta ECAS, e vi consente di tenere sotto controllo il consumo relativo all'elettricità, al gas e alla luce. Quest'app è gratuita ed è disponibile anche in italiano, utile per chi non ha dimestichezza con le altre lingue.

Dopo l'installazione potrete impostare dei colori diversi come riferimento alle varie spese delle utenze. Potrete così scovare eventuali costi fuori dall'ordinario e indagare ulteriormente per capire se c'è qualche tipo di problema.

Con questa applicazione potete accumulare i dati e avere delle statistiche su base settimanale o mensile, in modo tale da poter monitorare se i consumi e le spese aumentano o restano costanti e decidere, di conseguenza, se pensare a un cambio di fornitore.

Effi100

La seconda opzione di cui vi parliamo si chiama Effi100 ed è un tool per tracciare in tempo reale i consumi delle utente direttamente sul proprio dispositivo mobile. In questo modo non avrete sorprese al momento in cui ricevete la bolletta. Si tratta di una sorta di contatore intelligente, che è in grado di monitorare il consumo dei vari dispositivi elettrici che avete in casa e quanto contribuisce alla spesa totale che dovrete saldare a fine mese.

Con questa applicazione potrete anche considerare l'impatto di ogni elettrodomestico sull'ambiente in modo da poter ridurre i consumi ed essere così più sostenibili. Effi100 rivela e vi comunica in maniera tempestiva anche eventuali malfunzionamenti, per correre ai ripari e limitare i danni.

L'app è disponibile sia per Android che iPhone, per cui potrete scaricarla dal Play Store o dall'App Store.

Beeta Game

Passiamo oltre e la terza app per calcolare il consumo energetico che vi presentiamo si chiama Beeta Game. Questo software funziona con uno strumento che va collegato agli impianti di casa e che ne monitora il consumo. In questo modo potrete migliorare l'efficienza energetica e limitare i costi. In che modo? Qui troverete una classifica, una sorta di gioco che paragona i vari elettrodomestici e i dispositivi che avete e utilizzate in casa e ne paragona i consumi. Con quest'app otterrete anche informazioni circa la sicurezza degli spazi della vostra casa.

Beeta Game funziona sia da dispositivo mobile, dunque smartphone o tablet, ma anche da computer. Una volta registrati i consumi della casa vi verranno forniti dei consigli su come ridurre i costi. Potrete ricevere, inoltre, anche degli sconti per l'acquisto di strumenti pensati per migliorare l'efficienza energetica.

Così come la precedente, questa app è disponibile sia per Android che per iPhone. Potrete così scaricarla dal Play Store o dall'App Store, a seconda del vostro dispositivo.

myBees

Siete curiosi di provare un'altra applicazione? La prossima che vi proponiamo si chiama myBees e vi consente di monitorare i dispositivi elettrici della vostra abitazione a distanza. Inoltre, potrete tenere sotto controllo i consumi, in modo da ridurre i costi in bolletta. Come funziona? Con un sistema hardware-software sarete in grado di rilevare la quantità di energia consumata da ogni elettrodomestico o dispositivo elettrico in casa.

Sarà possibile rendervi conto nel dettaglio di quanta energia si consuma e da dove proviene il costo maggiore. In questo modo di può ragionare in maniera più concreta e cercare un modo per risparmiare. Con myBees è possibile controllare i dispositivi sia dal vostro smartphone, che dal vostro tablet. Potrete raccogliere i dati e paragonarli con il trascorrere del tempo, di settimana in settimana, o di mese in mese.

Quest'applicazione è disponibile sia su Play Store, sia sull'App Store, dunque per Android e iPhone.

Omnia Genius

Cercate un'altra opzione per calcolare consumo energetico con le app? La prossima opzione di cui vi parliamo si chiama Omnia Genius ed è disponibile sia per dispositivi Android, che iOS. Scaricando e installando questo software potrete tenere sotto controllo i consumi di elettricità e gas della vostra abitazione, per monitorare i costi e sapere come e dove intervenire, se necessario.

Potrete utilizzare Omnia Genius sia su dispositivo mobile, quindi smartphone o tablet, ma anche dal computer. Si tratta di un'app particolarmente utile per coloro i quali dispongono di pannelli fotovoltaici. L'applicazione consente di quantificare la produzione di energia elettrica, quanta viene consumata in casa e la quantità che viene distribuita. Potrete monitorare i costi, capire se ci sono eventuali sprechi, eccessivi consumi e passare ai ripari.

Elios4you

Se avete degli impianti fotovoltaici installati presso la vostra abitazione, anche questa prossima alternativa fa al caso vostro.

Si chiama Elios4you ed è un'applicazione gratuita, da associare all'omonimo dispositivo e che è in grado di monitorare il consumo di energia, la quantità totale prodotta, quella immessa nella rete e di conseguenza tenere sotto controllo gli eventuali costi che avrete a fine mese. Avete un dispositivo Android? Potrete scaricarla dal Play Store. Possedete un iPhone? In questo caso, invece, potrete scaricarla e installarla direttamente dall'App Store.

Mostra i commenti