Bumble, come iscriversi e come funziona: consigli e informazioni utili

Non sapete come iscriversi e come funziona Bumble? Continuate a leggere per scoprire come fare e iniziare a conoscere persone in rete.
Bumble, come iscriversi e come funziona: consigli e informazioni utili
SmartWorld team
SmartWorld team

Siete alla ricerca di un'applicazione per gli incontri online? Avete già provato Tinder e non fa al caso vostro? Tra le varie opzioni a disposizione degli utenti troviamo Bumble. Forse ne avete già sentito parlare e quest'app vi ha incuriosito. Se siete qui è perché volete sapere di più e vi trovare nel posto giusto, perché in questa guida vi forniremo varie informazioni, scoprirete come iscrivervi a Bumble e come funziona.

Volete sapere come avere più match su Tinder? Cliccate qui per scoprirlo.

Prendetevi un po' di tempo per leggere con attenzione i paragrafi a seguire e, se vi incuriosisce, procedete a scaricare l'app e a creare un profilo seguendo le nostre istruzioni. In men che non si dica sarete pronti a fare nuove conoscenze online e magari incontrare qualcuno di speciale.

Indice

Che cos'è Bumble

Se non sapete ancora esattamente di cosa si tratta, Bumble è un'applicazione per fare incontri online. È stata creata da una co-fondatrice di Tinder, Whitney Wolfe Herd, che ha ideato questa nuova soluzione in cui sono le donne ad avere più potere rispetto agli uomini. Con Bumble viene fornita un'esperienza ben diversa per le utenti che vogliono fare nuove conoscenze in rete. Sono loro, infatti, a poter fare la prima mossa. Gli uomini non hanno potere fino alla ricezione del primo messaggio da parte delle utenti prima del match. Come iscriversi e come funziona Bumble? Vediamolo insieme.

Come iscriversi a Bumble

Sia che abbiate un dispositivo Android, sia che abbiate un iPhone tra le mani, potrete scaricare l'app Bumble. Come fare? Sarà sufficiente accedere al Play Store o all'App Store e digitare Bumble nella barra di ricerca in alto. Una volta individuata l'opzione corretta procedete a scaricare a installare l'applicazione. Bumble ha anche una versione desktop, che potrete utilizzare direttamente dal vostro computer accedendo al sito ufficiale bumble.com.

Per utilizzare Bumble è necessaria l'iscrizione. La procedura di registrazione è davvero semplice. Volete sapere come fare? Dopo aver scaricato l'applicazione sul proprio dispositivo fate clic sull'icona per avviarla. In seguito, avrete due possibilità di scelta: Accedi con Facebook o Usa il numero di cellulare. Optando per la prima potrete registrarvi e accedere all'app usando il vostro account di Facebook, dopo il clic sulla prima scelta dovrete confermare con un tap su Continua come (vostro nome) nella schermata successiva. Potrete anche accedere tramite l'account Apple e collegare il vostro profilo Instagram.

Se, invece, preferite, tenere i due account separati, potrete scegliere la seconda opzione. Dopo aver cliccato su Usa il numero di cellulare, vi verrà chiesto di digitarlo nella schermata seguente. Vi verrà inviato un codice numerico per verificare che effettivamente il numero sia il vostro. Dopo, vi verrà chiesto di attivare la localizzazione, in modo che Bumble possa mostrarvi i profili degli utenti della vostra zona. Successivamente, nella pagina Teniamo alla vostra privacy dovrete cliccare su Accetta.

A questo punto inizia la configurazione vera e propria dell'account. Potrete quindi inserire il vostro nome, aggiungere almeno due foto, la data di nascita, il vostro genere (uomo, donna, non binario), scegliere se rendere il genere visibile sul vostro profilo. Inoltre, vi verrà chiesto di scegliere la modalità di utilizzo ovvero se per: Date, per far scattare la scintilla con qualcuno di speciale; BFF, per conoscere novi amici di cui non potrai fare a meno; Bizz, per dare una marcia in più alla tua carriera. L'ultimo passaggio prima della creazione dell'account è quello di inserire il vostro indirizzo email. Al termine, cliccate sulla freccia in basso a destra per creare il vostro profilo su Bumble.

Come si usa Bumble

Quest'applicazione funziona in maniera simile alle altre. Dopo aver creato il vostro profilo e attivato la geolocalizzazione, Bumble vi mostrerà i profili degli utenti che si trovano nella vostra zona, in modo da poter favorire gli incontri, eventualmente, con persone vicine. Nella Home page potrete vedere le varie foto e scegliere con il classico swipe: a destra in caso la persona vi incuriosisca, a sinistra se volete passare avanti ai prossimi profili. La differenza di Bumble inizia dopo lo swipe a destra. Se una persona vi incuriosisce e, allo stesso tempo, questa è incuriosita da voi scatterà il match. In questo caso ci saranno 24 ore di tempo a disposizione per mandare il primo messaggio e cominciare a chattare e iniziare la conoscenza.

Come dicevamo, la prima mossa spetta alla donna. Solo le utenti di genere femminile potranno inviare il primo messaggio. Agli uomini toccherà attendere, in quanto non potranno iniziare la conversazione, nonostante il match e l'interesse reciproco. Lo swipe verso destra, dunque, non vuol dire nulla, non rappresenta alcun obbligo di conversare con gli utenti. Le donne potranno riguardare il profilo della persona con cui hanno fatto match, valutarlo nell'arco di una giornata e solo nel caso di reale interesse e curiosità iniziare a parlare. Se, nelle 24 ore a disposizione, il primo messaggio non viene inviato, il match sparirà come nulla fosse. Questa modalità si applica solo ai profili di utenti eterosessuali. In caso di utenti interessati a conoscere persone dello stesso sesso la conversazione potrà essere iniziata da entrambe le parti.

Quanto costa Bumble

Ora che sapete come iscriversi e come funziona Bumble vi starete chiedendo quale sia il costo. Dovete sapere che l'utilizzo dell'app è gratuito. Anche per il download non sarà necessario pagare alcuna quota. Sebbene l'iscrizione all'app per incontri online è gratis, Bumble presenta anche versioni a pagamento: Bumble Boost e Bumble Premium, che richiedono il versamento di una quota agli utenti che hanno intenzione di utilizzarle. L'obiettivo è quello di migliorare l'esperienza degli iscritti attraverso l'utilizzo dei Bumble Coins, una moneta propria dell'app.

Con Bumble Boost potrete: fare dietrofront (in caso di errore di swipe), andare oltre le 24 ore per la durata di un match per poter iniziare una conversazione, poter votare gli utenti senza alcuna restrizione, un riflettore ogni 7 giorni (rendere il profilo visibile a più persone), 5 SuperSwipe ogni settimana; il servizio Bumble Premium comprende: i filtri avanzati senza alcun limite, vedere a chi è piaciuto il vostro profilo e ha fatto swipe a destra, la modalità travel (per cambiare la vostra ubicazione), il dietrofront, ottenere più tempo per iniziare una chat, recuperare i collegamenti scaduti (oltre le 24 ore standard), votare gli utenti senza alcuna restrizione, un riflettore ogni 7 giorni, 5 SuperSwipe ogni settimana e la modalità Incognito. Bumble Boost costa 14,99 euro al mese, 31,99 euro per 3 mesi o 49,99 euro per 6 mesi; Bumble Premium costa 71,99 euro per 3 mesi, 89,99 euro per 6 mesi o 144,99 euro a vita.

Mostra i commenti