10 modi per cercare una persona su Internet

10 modi per cercare una persona su Internet
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Capita a tutti di voler rintracciare un vecchio amico oppure un lontano parente di cui, casomai, abbiamo smarrito il numero di telefono. Rispetto al passato, fortunatamente, ricerche del genere sono state rese più facili da internet e dai vari social network.

Difatti, ci sono vari modi attraverso cui è possibile risalire alla persona desiderata, anche se, ovviamente, per motivi di privacy l'esito positivo della ricerca non è affatto scontato. In questo senso, è indispensabile che le persone che stiamo cercando abbiano deciso di condividere su internet i propri contatti, ad esempio il numero di telefono oppure l'indirizzo email.

In questa breve guida, dunque, vi illustreremo le dieci "strade" più importanti da percorrere affinché sia realizzabile scambiare quattro chiacchiere con le persone desiderate.

Indice

Come rintracciare una persona su Google

Google Chrome le estensioni più utili
Fonte: Fonte foto PixaBay

Il primo modo per rintracciare una persona, banalmente, è Google. Dopo aver aperto il browser, ogni utente nella barra di ricerca può inserire nome e cognome della persona (oppure il nickname) e premere sul pulsante "Cerca con Google". Una volta premuto "invio", apparirà una lista di risultati che potrebbero aiutarti.

Nel caso in cui vi sfuggisse il nome, potreste utilizzare "Google Immagini". Premendo l'icona della macchina fotografica, infatti, potrete caricare la foto della persona desiderata e Google avvierà subito la ricerca di volti simili. Se riconoscerete la persona da voi cercata in una foto, sarà sufficiente aprirla e vedere se sono forniti ulteriori dettagli.

Come rintracciare una persona su Facebook

Facebook, senza dubbio, è un altro modo molto efficiente per contattare un vecchio amico che non vedete da anni. Difatti, sui social, in particolare modo su Facebook, la maggior parte degli utenti si registra inserendo nome e cognome, magari anche la data di nascita. Inoltre, se si tratta di un utente sprovvisto delle restrizioni legate alla privacy, può darsi anche che sia rintracciabile inserendo l'email oppure il numero di telefono.

Nel dettaglio, se state utilizzando il PC, occorrerà, dopo aver effettuato l'accesso su Facebook, digitare nome e cognome nella barra di ricerca posta in alto. Successivamente sarà necessario premere invio e cliccare sulla voce "Persone" nella colonna di sinistra. In questo modo, la ricerca escluderò i risultati che non conducono ad una persona fisica.

Nel caso di utilizzo dell'app Facebook per Android ed iOS, invece, sarà sufficiente premere l'icona con la lente d'ingrandimento posta in alto e digitare anche in questo caso nome e cognome (sempre cliccando sulla voce "Persone").

Se la ricerca non andasse a buon fine, è sempre possibile avviare una nuova ricerca ma stavolta per contatti. L'utente, dunque, dovrà recarsi nel menu -> impostazioni e privacy -> impostazioni -> carica i contatti. Dopo aver concesso l'autorizzazione ad accedere alla rubrica – su Android nella sezione Privacy/Gestione autorizzazioni/Contatti mentre su iOS Impostazioni/Facebook/Contatti – il social avvierà la ricerca per contatti.

Come rintracciare una persona su Instagram

Su Instagram il procedimento è più o meno lo stesso di quello applicato su Facebook. In basso sulla Home – se utilizzate l'app per Android ed iOS – occorrerà premere la lente d'ingrandimento ed inserire nome e cognome della persona cercata. Per ridurre la ricerca, inoltre, bisognerà cliccare su "Account".

Potreste avviare la ricerca anche inserendo il nome utente, ovvero quello pubblico che compare in primo piano. Tuttavia, questo criterio non è tra i più semplici visto che per rintracciare la persona desiderata, occorrerà inserirlo perfettamente (cosa non facile se non abbiamo contatti con quella persona).

Infine, l'ultima opzione è quella già vista su Facebook, cioè avviare la ricerca sincronizzando i contatti memorizzati in rubrica. Per fare ciò, basterà recarsi sul proprio profilo, selezionare le tre linee in alto, cliccare su Impostazioni e poi Account. Ora non resterà che selezionare la voce "Sincronizzare dei contatti".

Come rintracciare una persona su TikTok

TikTok è uno dei social più utilizzati, soprattutto nella fascia più giovanile. Su questa piattaforma, così come abbiamo già visto su Facebook ed Instagram, è possibile provare a rintracciare vecchi amici.

Per farlo, dopo aver effettuato l'accesso, sarà sufficiente premere l'icona con la lente d'ingrandimento, posizionata in alto a destra, ed inserire il nome utente della persona desiderata.

Se non conosciamo il nome utente, è possibile cercarlo attraverso il suo numero di telefono o tramite Facebook (se ovviamente quella persona rientra tra i nostri "amici"). Difatti, basterà premere su profilo (in basso a destra), e poi cliccare sull'icona con l'omino ed il segno "+" (in alto a sinistra). A questo punto, occorrerà premere su "trova", accanto a "contatti" oppure accanto a "Facebook".

Infine, è possibile cercare un utente di TikTok anche senza conoscerne il nome: sarà sufficiente scansionare il loro codice QR. Dopo aver aperto l'app, cliccare sull'icona "profilo" e poi su quella con l'omino ed il segno "+" (in alto a sinistra). Ora, in alto a destra, c'è l'icona del QR Code. Una volta cliccato, basterà scansionare il codice QR del nostro amico ed egli verrà aggiunto automaticamente tra i nostri contatti.

Come rintracciare una persona su Telegram

Come trasferire chat WhatsApp su Telegram

Telegram è una delle app di messaggistica più utilizzate dagli utenti, disponibile su Android, iOS/iPadOS e PC. Anche in questo caso, per cercare una persona occorrerà inserire nello spazio apposito – nella barra di ricerca in alto – nome e cognome, oppure numero di telefono. La ricerca, inoltre, può avere successo anche inserendo l'username, ovvero quello che compare quando si clicca sull'immagine profilo di un contatto.

Anche su Telegram, tra l'altro, è possibile sincronizzare i contatti memorizzati in rubrica (la procedura è la stessa già vista nella sezione dedicata a Facebook).

Come rintracciare una persona su Teams

Microsoft Teams Essentials
Fonte: Fonte foto Adobe Stock

Microsoft Teams, soprattutto durante il lockdown imposto dall'emergenza sanitaria, è una delle piattaforme più utilizzate. Disponibile sia via web che per dispositivi Android ed iOS/IpadOS, l'applicazione consente anche di rintracciare le persone inserendo semplicemente nome e cognome, indirizzo email, numero di telefono oppure effettuando la sincronizzazione dei contatti (cliccando sulla foto profilo, Impostazioni/Persone e mettendo la spunta su Sincronizza i contatti del dispositivo).

Su PC, la barra dove inserire questi dati è posta in alto, mentre se hai sincronizzato i contatti, le persone della vostra rubrica appariranno nell'elenco. In alternativa, è possibile cliccare sull'icona Chat/Nuova chat e avviare la ricerca tramite email, nome o numero di telefono.

Sull'app per dispositivi mobile, invece, basterà premere la barra Cerca per cercare tra i propri contatti oppure cliccare sulla voce "Avvia una chat".

Come rintracciare una persona su WhatsApp

Ovviamente anche su WhatsApp è possibile rintracciare una persona. Per farlo, sarà sufficiente concedere l'autorizzazione a WhatsApp di accedere ai contatti del telefono nelle Impostazioni del telefono. In questo modo, quando apriremo una nuova chat, potremmo cercare il contatto desiderato (sempre se la persona specifica stia su WhatsApp).

Infine, esisterebbero anche altre soluzioni per cercare una persona su WhatsApp senza averne il numero di telefono. L'app si chiama True Call, e ha un costo mensile di 1,99 euro. Dopo aver effettuato l'accesso, occorrerà inserire il nome e cognome della persona cercata e l'app dovrebbe indicarne il numero di telefono.

Come rintracciare una persona su LinkedIn

LinkedIn è sicuramente la piattaforma più famosa dedicata al mondo del lavoro. Oltre a cercare lavoro oppure ad individuare i professionisti più qualificati, questo social network può essere utile anche a cercare le persone.

A differenza di quanto visto fino ad ora, su LinkedIn le opzioni di ricerca sono più ampie visto che è possibile utilizzare parole legate al lavoro, oltre ovviamente al nome e cognome.

Su PC la barra dove inserire i vari dati è ubicata sulla schermata principale. Dopo aver premuto invio, potrete cliccare su "Persone" nella scheda in alto per limitare la ricerca alle persone fisiche. Se invece ricordate la professione svolta dalla persona, nella barra di ricerca dovrete indicare l'incarico professionale. Sui dispositivi mobile, le operazioni da effettuare sono le medesime.

Infine, può risultare importante accordare il consenso per la sincronizzazione tra i contatti del telefono e l'app (che può essere dato durante la prima installazione oppure successivamente come è stato già spiegato nella sezione dedicata a Facebook).

Come rintracciare una persona su Skype

Skype è un'altra app popolare di Microsoft, utilizzabile sia su browser che tramite app per Android ed iOS/iPadOS.

Nel dettaglio, su PC, dopo aver effettuato l'accesso con il proprio account Microsoft, l'utente dovrà inserire nella barra di ricerca in alto le informazioni, ad esempio nome e cognome (oppure tramite nickname). Anche in questo caso, per restringere la ricerca è consigliato cliccare sulla voce "Persone". Anche su smartphone o tablet, le operazioni da compiere non cambiano.

Come rintracciare una persona su Tinder

La privacy degli utenti su Tinder, l'app di incontri più diffusa al mondo, è una cosa seria. Per questo non è facile fare una ricerca di persone come è possibile invece su fare su tutti gli altri social.

L'unico modo più pratico ed efficace per poter trovare qualcuno è avere un match con quest'ultimo, così da poter iniziare una conversazione. In questo modo troveremo sempre salvata questa persona nella sezione chat e la si potrà cercare tramite la barra di ricerca.

Mostra i commenti