Come abilitare modalità scura su Chrome, definitivamente (su Android e Windows)

In questa guida vedremo come si fa ad abilitare modalità scura su Chrome su tutti i siti, su Android e su Windows
SmartWorld team
SmartWorld team
Come abilitare modalità scura su Chrome, definitivamente (su Android e Windows)

Utilizzare Google Chrome in modalità scura (chiamata anche dark mode) è sicuramente una bella comodità in molti scenari.

Veder tutto un po' meno "illuminato" rispetto ai più classici colori chiari (qualcuno ha pensato all'accecante sfondo bianco?) consente infatti di godere meglio dei contenuti che più amiamo sul web, soprattutto la sera o comunque al buio. Una gioia per i nostri occhi, indubbiamente. Per non parlare dei gusti personali di chi invece predilige i toni più scuri rispetto a quelli più chiari.

Ma cosa bisogna fare per abilitare modalità scura su Chrome? In realtà queste impostazioni dipendono molto dal sito web che stiamo visitando, oltre che dal dispositivo in uso.

Se avete attivato la modalità scura sul cellulare oppure sul computer, il browser di Google cambierà in automatico – trattandosi appunto di un'impostazione a livello di sistema – alcuni colori preponderanti nell'interfaccia, come la home page, la barra degli strumenti e tutto il menu impostazioni di Chrome.

È possibile anche attivare manualmente la modalità scura su Chrome facendo giusto un paio di clic (o di tap, a seconda del dispositivo), purché il sito web offra tale funzionalità. Come dite? Non siete sicuri che il portale che state visitando sia compatibile con la dark mode? Allora attivatela una volta per tutte!

In questo articolo, infatti, vedremo come si fa ad abilitare la modalità scura in Google Chrome per tutti i siti. La procedura (valida per i sistemi operativi Windows e Android, non invece su macOS e iOS) richiede giusto pochi passaggi ed è alla portata di tutti. Prima di "smanettare", però, vi suggeriamo di leggere il nostro approfondimento su come abilitare l'impronta digitale per la modalità in incognito di Chrome: un piccolo trucco che potrebbe tornarvi molto utile, oltre che migliorare ulteriormente la riservatezza. 

Indice

Come abilitare la modalità scura in Chrome per tutti i siti su Windows

La prima cosa da fare è (ovviamente) aprire Google Chrome dal vostro computer (Windows 11 oppure Windows 10).

Lanciate quindi il browser dal computer cliccando due volte consecutivamente con il tasto sinistro del mouse e, una volta giunti nella schermata principale, spostate il cursore nella barra degli indirizzi e digitate la seguente stringa: chrome://flags

Mi raccomando, riportatela per come ve l'abbiamo indicata, senza aggiungere spazi o punti. Dopo aver verificato la corrispondenza tra lo scritto e il digitato, schiacciate il tasto Invio

Apparirà una nuova pagina nei meandri delle impostazioni di Google Chrome un po' più avanzate e dedicate ai più "smanettoni". Aiutatevi con la barra in alto di ricerca per evitare di perdervi in opzioni inutili: digitate dunque dark mode e premete Invio con la tastiera. 

Dovrebbe apparire un flag (sì, si chiama proprio così) chiamato "Auto Dark Mode for Web Contents"). Per impostazione predefinita, questo flag è settato su "Default". Selezionate quindi il menu in corrispondenza e impostate invece la voce "Enabled".

Abbiamo praticamente finito. Dovreste vedere, a questo punto, una finestra di dialogo che vi invita a riavviare Google Chrome per dare attuazione alle modifiche. Fatelo subito, mi raccomando!

Come abilitare la modalità scura in Chrome per tutti i siti su Android

Vediamo adesso come attivare la modalità scura in Chrome su tutti i siti, prendendo stavolta come punto di riferimento gli smartphone e tablet Android. I passaggi da seguire sono praticamente gli stessi riportati sopra e prescindono dalla versione del "robottino verde". 

Prima di procedere, vi suggeriamo di aggiornare Google Chrome all'ultima versione, scaricando l'eventuale update sul Play Store.

Sbloccate innanzitutto il vostro device e fate tap sull'icona di Google Chrome riportata nella schermata principale dello smartphone o del tablet (generalmente, dentro la cartella predefinita Google), oppure nel drawer delle app. 

Attendete il caricamento della schermata principale e digitate nella barra degli indirizzi la stringa chrome://flags per come l'abbiamo riportata. 

Nella nuova pagina, sfruttate la barra di ricerca per trovare l'opzione che più ci interessa, digitando "Dark Mode".

Apparirà un flag chiamato "Auto Dark Mode for Web Contents", di fabbrica impostato su "Default". Variate questa voce in "Enabled" e il gioco è fatto.

Per dare attuazione alle modifiche bisognerà riavviare Google Chrome. La stessa app vi proporrà di procedere in tal senso: schiacciate il tasto "Riavvia" e avete finito. Semplice, non è vero? 

SCARICA DA PLAY STORE

Come attivare automaticamente dark mode Chrome Windows

Per attivare automaticamente la modalità scura su Chrome in Windows è sufficiente "smanettare" nelle impostazioni di sistema del computer. Digitate innanzitutto la parola "Impostazioni" nella barra di ricerca (in alternativa, premete la combinazione di tasti Windows + I) e, una volta entrati nella nuova pagina, selezionate prima la sezione "Personalizzazione" e poi "Colori". Pigiate su "Scuro" per attivare la modalità notturna a livello di sistema, e quindi anche su Chrome

Come attivare automaticamente dark mode Chrome Android

Come abbiamo precisato a inizio articolo, la dark mode di Chrome può essere sfruttata attivando la modalità scura sul cellulare.

Le impostazioni variano in base alla personalizzazione del produttore: vi suggeriamo di sfruttare la barra di ricerca dell'app Impostazioni (quella a forma di ingranaggio) per cercare la parola "modalità scura" ed entrare nella sezione specifica, comunque solitamente inclusa in "Display".

Tutte le recensioni su YouTube
Le nostre recensioni esclusive e le nostre classifiche
Seguici