Come aprire Android Auto sul cellulare

Non trovate l'icona di Android Auto sul vostro smartphone e vi state chiedendo come aprire le impostazioni? Ecco perché non la vedete e come accedervi!
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come aprire Android Auto sul cellulare

Dal 2022, Android Auto ha ricevuto una serie di novità, su tutte l'impossibilità di essere attivato su smartphone. Cosa significa? Che potete utilizzare lo strumento solo se collegate il telefono a un'auto compatibile. 

È naturale quindi che vi chiediate come aprire Android Auto sul cellulare, perché non trovate più l'icona dell'app. 

In realtà Android Auto è sempre presente nel telefono, solo che adesso non è possibile aprirlo come interfaccia per navigare mentre si guida solo con lo smartphone.

Per questo Google ha pensato a Google Maps o Modalità alla guida, anche se quest'ultima è stata molto ridimensionata a inizio 2024. I sistemi di infotainment delle auto non sono infatti granché, ed è per questo che molti si affidano ad Android Auto.

La funzione è supportata da un'app preinstallata sul telefono e che consente di collegare il cellulare alla vettura, con o senza cavo.

Android Auto è infatti una soluzione pensata per diminuire le distrazioni alla guida e consentire l'accesso a una serie di strumenti. Tra questi, la navigazione, i messaggi, la musica e anche alcune app da utilizzare ad auto ferma come i giochi. Ma Google ha deciso di non renderla più accessibile dal telefono, e questo proprio in concomitanza con un importante aggiornamento. 

Nel 2023 infatti è arrivata la nuova interfaccia Coolwalk, che ha segnato uno dei più importanti aggiornamenti di sempre per l'app. 

Ma cosa si può fare quindi? Android Auto, che potete trovare e aggiornare dal Play Store, è nascosta nelle Impostazioni di Android. Da qui potete accedere alle proprie, di Impostazioni, per vedere o eliminare le auto collegare, scegliere le app da attivare e altro. 

Ovviamente, non appena doveste collegare il telefono a un'auto compatibile, con o senza cavo, Android Auto si attiverà. Ma potrete vederlo e sfruttare le sue funzioni solo dallo schermo della vettura, e non dal telefono. 

Andiamo a vedere quindi come aprire Android Auto dal cellulare e scoprire cosa possiamo fare con questa funzione.

Infine, capiremo anche come aggiungere le app su Android Auto

Indice

Cos'è Android Auto

Come aprire Android Auto sul cellulare

Android Auto è un'interfaccia che sostituisce il sistema di infotainment della vostra auto e offre in genere molte più funzioni. Tra queste, la possibilità di utilizzare navigatori avanzati come Maps o Waze, controllare la musica o effettuare chiamate.

Lo strumento funziona grazie a un'app integrata nei telefoni Android (non Android Go Edition). Quando il cellulare è collegato al veicolo, tramite cavo o in modalità wireless, basta dare le autorizzazioni necessarie. A questo punto, sullo schermo di infotaiment si vedrà proiettata un'interfaccia apposita.

L'idea principale è quella di visualizzare icone, pulsanti e menu di grandi dimensioni facili da selezionare. Ma soprattutto di utilizzare la voce come metodo di input principale.

In questo modo, non bisogna distogliere gli occhi dalla strada per ottenere le informazioni di cui si ha bisogno. Che sia ottenere indicazioni stradali, mettere un brano musicale, inviare un messaggio o fare una chiamata.

Dal 2023 poi è arrivata la nuova interfaccia Coolwalk, che ha introdotto la modalità a schermo diviso e altre funzioni. Tra queste il design adattativo, il sistema di schede e le chiamate vocali WhatsApp.

Perché non c'è l'app Android Auto sul cellulare

Come aprire Android Auto sul cellulare

Android Auto è quindi un'interfaccia per veicoli, ma perché non vediamo più l'icona per avviarla dal telefono? La storia di Android Auto è piuttosto lunga, e ricapitolarla ci serve per rispondere a questa domanda. Lo strumento è stato lanciato nel 2015, e nel 2016 Google ha aggiunto un'icona nel cassetto delle app. Questo consentiva di avviarla come app qualsiasi dal telefono.

In questo modo, poteva essere usata come interfaccia per la navigazione anche non collegata allo schermo di un'auto. Questo era particolarmente utile per utenti che non fossero dotati di una vettura compatibile con lo strumento.

Nel 2019 venne però annunciata la Modalità alla guida di Assistant, introdotta lentamente a partire dal 2020. Segno che qualcosa stava per muoversi. A maggio 2022, Google annunciò la nuova interfaccia Coolwalk, che sarebbe stata rilasciata gradualmente tra fine 2022 e 2023. L'idea era semplificare l'esperienza utente, e sopratutto renderla più adattabile ai diversi formati degli schermi delle auto. Sia per quanto riguarda l'orientamento, che per le proporzioni. 

In questa nuova visione di Android Auto, l'app autonoma per smartphone non doveva più esistere. Per questo motivo, dopo averla eliminata dai telefoni con Android 12, a giugno 2022 venne soppressa in favore di Modalità alla guida.

Da quel momento, chiunque avesse provato ad avviare l'app si sarebbe trovato di fronte alle impostazioni dello strumento. Qui gli sarebbe stato mostrato il seguente messaggio:

Android Auto è ora disponibile solo per gli schermi delle auto

Anche l'icona di Android Auto è poi scomparsa, per apparire solo nel sistema di infotainment del veicolo una volta connesso il telefono. Quindi non trovate l'icona di Android Auto sul telefono perché non potete avviarla da lì. Ma solo dal veicolo quando collegato. Potete però entrare nelle impostazioni di Android Auto: scopriamo come.

Come aprire le impostazioni di Android Auto sul cellulare

Come aprire Android Auto sul cellulare

Quindi abbiamo capito come non sia possibile avviare Android Auto sul telefono se non connesso al veicolo.

L'app Android Auto è però integrata in Android, e anche se non si può vedere l'interfaccia si può accedere alle impostazioni.

Queste ci servono per gestire le auto connesse, effettuare alcune scelte sulle automazioni e sulle app da avviare, oltre che sul tema. Per arrivarci, dovete andare nelle Impostazioni del telefono Android toccando l'icona a forma di ingranaggio. Questa è presente nella schermata iniziale, nel cassetto delle app o dopo aver abbassato due volte la tendina delle notifiche. 

Adessp toccate Dispositivi connessi e in basso toccate Preferenze di connessione. Nella schermata successiva toccate Android Auto e potrete accedere alle impostazioni dello strumento.

Qui potrete vedere le auto connesse in precedenza e personalizzare le app da mostrare. Inoltre potete gestire il rilevamento per i comandi vocali e la modalità giorno / notte per le mappe.

Non solo, ma potete impostare alcuni automatismi, come scegliere se avviare lo strumento al collegamento e con lo strumento bloccato. È anche possibile anche scegliere se avviare automaticamente la musica. Sempre da qui, è possibile scegliere le opzioni per l'Assistente Google, come le località di meteo e il tragitto casa / lavoro. 

Altre opzioni riguardano i widget nella barra delle applicazioni, il layout e la posizione del conducente. 

Come aggiungere app su Android Auto

Come aprire Android Auto sul cellulare

Una volta collegato il telefono a una vettura compatibile, sia con cavo o in modalità wireless, potremo usare Android Auto. Qui avremo accesso a un'interfaccia con al centro le finestre delle app e in basso una barra con diversi pulsanti. 

A sinistra trovate Avvio app e l'icona del microfono. Poi le app recenti, come quelle multimediali, di navigazione e comunicazione usate più di recente. In basso a destra, trovate l'Area di stato, con l'ora, l'intensità del segnale e lo stato della batteria.

Eventualmente anche con il numero di notifiche.

Toccando Avvio app, l'icona con nove puntini, arriverete a tutte le app installate. Queste sono le app installate sul telefono e compatibili con Android Auto. Potrebbe però capitarvi di non trovare effettivamente tutte le app installate sul telefono. Questo perché potete scegliere non solo quali app mostrare in Android Auto, ma anche come visualizzarle sullo schermo dell'auto.

Vediamo quindi come aggiungere le app. Sul telefono, andate nelle Impostazioni di Android Auto, come abbiamo visto nel capitolo precedente. Qui toccate Personalizza Avvio app, sotto Generali. Arriverete a una schermata con tutte le app installate sul telefono. 

In alternativa, dalla schermata Avvio app sullo schermo dell'auto toccate l'icona Personal..

Accanto a ogni app, vedrete un segno di spunta: selezionatelo o deselezionatelo per mostrare o nascondere l'app. Se non vedete un'app è perché è deselezionata e sarà in fondo all'elenco sotto la voce App nascoste.

Per mostrarla, mettete la spunta. Potete anche cambiare l'ordinamento delle app. In cima potete selezionare Ordinamento Avvio app e selezionare A-Z (alfabetico) o Personalizzato. Se scegliete Personalizzato, potete trascinare un'app e portarla in alto agendo sull'icona con sei puntini a sinistra del nome.

Infine, potete toccare in alto Aggiungi una scorciatoia ad Avvio app per aggiungere un'azione dell'assistente o chiamare un contatto.

Domande e risposte

Android Auto non può essere più avviato su smartphone, ma solo sullo schermo di un'auto compatibile, con o senza cavo. Dal telefono, potete però andare nelle impostazioni di Android Auto andando nelle Impostazioni dello smartphone, selezionate Dispositivi connessi, toccate Preferenze di connessione e in basso Android Auto.
L'app Android Auto non ha più un'icona sul cellulare. Potete andare nelle impostazioni andando nelle Impostazioni dello smartphone, selezionate Dispositivi connessi, toccate Preferenze di connessione e in basso Android Auto. In alternativa, potete trovare l'app, per pulire la cache o disattivarla ad esempio, andando nelle impostazioni del telefono, toccate App, toccate Mostra tutte le app e selezionate Android Auto.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra