Come aprire file bloccati su Google Chrome

Se si ha la certezza che il file da scaricare sia sicuro e innocuo, possiamo procedere ad aprirli su Google Chrome utilizzando uno dei due metodi
SmartWorld team
SmartWorld team
Come aprire file bloccati su Google Chrome

Google Chrome è un browser che ha visto la luce nel 2008. Nel corso degli anni, è diventato uno dei più diffusi programmi per la navigazione su Internet, rinomato per la sua velocità e la gamma di funzionalità a disposizione degli utenti. Tra le numerose funzionalità offerte da Google Chrome c'è il miglioramento della sicurezza durante la navigazione online.

A volte, durante la navigazione, si potrebbe incrociare dei file che vengono bloccati dal browser per proteggere il computer da potenziali minacce come virus o malware. In alcune situazioni vorremmo aprire questi file bloccati perché siamo sicuri che siano innocui. In questo articolo, esploriamo i modi per bypassare il blocco imposto da Chrome, consentendo di scaricare e aprire con successo i file bloccati dal browser.

Google Chrome, i file bloccati sono sempre pericolosi?

Google Chrome porta con sé una protezione che blocca il download di alcuni tipi di file al fine di preservare l'integrità del computer da potenziali minacce, come virus o malware.

Ma è possibile che, in alcuni casi, il browser blocchi erroneamente il download di un file che in realtà è innocuo. Un vero e proprio falso positivo. Nel caso in cui ti trovi di fronte a un file bloccato possiamo comunque procedere con la sua apertura.

In tutti i casi serve sempre molta cautela e bisogna assicurarsi che il file sia effettivamente sicuro prima di aprirlo. Prima di eseguire o aprire un file di cui hai dubbi sulla sicurezza è perciò consigliabile utilizzare un antivirus per effettuare una scansione e confermare l'integrità del file. Ed è sempre saggio evitare il download di file da fonti poco affidabili e fare attenzione ai link sospetti presenti su alcuni siti web, poiché potrebbero costituire una potenziale minaccia sotto forma di virus o malware. Seguendo queste precauzioni possiamo preservare la sicurezza del computer durante la navigazione su Internet.

File bloccati su Google Chrome, come aprirli

Se si ha la certezza che il file da scaricare sia sicuro e innocuo, possiamo procedere ad aprirli su Google Chrome utilizzando uno dei due metodi.

In alcuni casi, il download di un file potrebbe essere bloccato da Chrome, ad esempio quando si tenta di scaricare file con estensione .exe da Internet. Se avviene, si nota la presenza del pulsante Conserva il file pericoloso. Cliccare allora su questo pulsante per completare il download del file. Solitamente, il pulsante Conserva il file pericoloso appare nella pagina dei download. Possiamo accedervi facendo clic su Download nella barra superiore e selezionando Mostra tutti i download.

Ma c'è anche una seconda procedura da seguire nel caso in cui il pulsante Conserva il file pericoloso non sia disponibile. Fare clic con il tasto destro del mouse sul link del file bloccato e selezionare Apri link in una nuova scheda. Nella nuova scheda comprare un messaggio di avviso che indica che il file è stato bloccato per proteggere il computer. Fare clic su Apri comunque. Si viene quindi reindirizzati alla pagina di download del file dove scegliere se aprirlo direttamente o salvarlo sul computer.

Questi metodi consentono di aprire comunque i file bloccati quando si ha la certezza della loro innocuità. Ma bisogna sempre procedere con la massima cautela durante il download di file da fonti sconosciute o poco affidabili per garantire la sicurezza del tuo sistema.

Impostazioni di sicurezza di Chrome, come cambiarle

Nel caso in cui il file da scaricare sia ancora bloccato da Google Chrome, è possibile risolvere il problema modificando le impostazioni di sicurezza del browser. Aprire Google Chrome facendo clic sull'icona del menu, rappresentata da tre puntini verticali, situata nell'angolo in alto a destra della finestra del browser. Selezionare Impostazioni dal menu a tendina che si apre. Nella pagina delle impostazioni, spostare il cursore alla voce Privacy e sicurezza e fare clic su Sicurezza. Individuare l'opzione Protezione standard e selezionarla. Chiudere la pagina delle impostazioni.

A questo punto è possibile scaricare il file senza blocchi da parte di Google Chrome. Il cambio delle impostazioni di sicurezza dovrebbe consentire l'apertura del file senza problemi.

Se si riscontrano ancora difficoltà nell'aprire i download bloccati da Google Chrome si potrebbe valutare l'utilizzo di un altro browser o eseguire una scansione del file con un software antivirus per verificarne la sicurezza.

Perché Google Chrome blocca i file pericolosi?

Google Chrome blocca i file pericolosi per proteggere gli utenti da potenziali minacce alla sicurezza informatica. Questa è una misura preventiva che mira a impedire che il computer degli utenti venga infettato da malware o virus dannosi. Anche i file apparentemente innocui possono nascondere malware o script dannosi.

Chrome utilizza algoritmi e database di rilevamento delle minacce per identificare i file che potrebbero essere un rischio. In alcuni casi, come abbiamo esaminato, Chrome può bloccare file che in realtà sono innocui, dando luogo a falsi positivi. Accade quando i file vengono erroneamente identificati come potenziali minacce.

Altre guide su Google Chrome

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici