Aprire file RAR, una guida per farlo gratis

Online, su PC, Mac, ma anche su Android e iPhone
Aprire file RAR, una guida per farlo gratis
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

RAR è un formato di file usato per la compressione dei dati sviluppato da Eugene Roshal, e infatti il nome stesso è l'abbreviazione di Roshal ARchive. Windows e Mac non offrono opzioni native per aprire questi file e quindi sicuramente avete dovuto effettuare una ricerca su internet per trovare il modo di estrarne il contenuto.

È altamente probabile che a un certo punto vi sia capitato di ricevere da qualcuno o aver scaricato da internet un file RAR (con estensione .rar), ponendovi di fronte all'atroce dilemma di stampo cartesiano: e ora come lo apro? Siete arrivati nel posto giusto, in questa guida vi spiegheremo come aprire i file RAR gratis, online, per Windows e Mac, utilizzando i migliori programmi come WinRAR e 7zip, con un occhio di riguardo anche alle soluzioni per smartphone Android e iPhone

Come aprire file RAR

Come aprire file RAR gratis

Vediamo subito gli strumenti gratuiti per estrarre il contenuto di file RAR in maniera gratuita su computer Windows.

WinRAR (Windows)

WinRAR è uno dei più popolari software per aprire o creare archivi. Consente agli utenti di estrarre senza problemi tutti i formati più diffusi come RAR, CAB, 7Z e ZIP, oltre a supportare la crittografia AES a 128 e 256 bit.

L'interfaccia è molto semplice e chiara, con pulsanti di generose dimensioni che rendono l'estrazione degli archivi accessibile a chiunque. Il programma è tradotto in italiano ed è disponibile in prova gratuita per 40 giorni, ma si può continuare a usare anche successivamente con alcune limitazioni (no crittografia) e con inviti all'acquisto. WinRAR è disponibile per Windows, Mac e Linux, ma solo la versione per Windows dispone di interfaccia grafica, le altre si possono usare solo tramite terminale. Qui descriveremo come usare WinRAR su Windows

WinRAR
  1. scaricate il programma dal sito ufficiale o dal distributore ufficiale italiano (versione WinRAR per Windows Vista/2008/7/8/10/11 a 64 bit)
  2. cliccate sul file EXE e date ok
  3. il programma mostrerà una serie di pagine di conferma, date ok a tutto.
  4. a questo punto localizzate il file RAR che volete aprire (avrà l'icona di WinRAR con tre libri impilati) 
  5. cliccateci sopra con il tasto destro del mouse
  6. WinRAR avrà aggiunto una nuova voce al menu di Esplora file, selezionatela e vedrete una serie di opzioni a vostra disposizione

WinRAR
    • Apri con WinRAR vi permette di visualizzare il contenuto dell'archivio senza estrarlo
    • Estrai i file... vi permette di estrarre il contenuto dell'archivio e di scegliere dove
    • Estrai i file in [nome archivio] vi permette di estrarre il contenuto dell'archivio in una cartella con lo stesso nome dei file
    • Estrai qui vi permette di estrarre il contenuto dell'archivio nella cartella attuale
  1. scegliete l'opzione che preferite e cliccate su OK
  2. in caso l'archivio sia protetto da password, vi sarà chiesta e dovrete inserirla

Usando l'opzione Estrai qui raggiungibile con clic destro sul file .RAR salterete anche la richiesta di acquisto della licenza ufficiale. Su Windows 11 l'opzione Estrai qui richiede giusto un passaggio in più per essere raggiunta, ma funziona allo stesso identico modo.

Questa guida è solo per estrarre i file RAR, ma WinRAR permette anche di crearne, oltre a molte altre cose.

7-zip (Windows)

Insieme a WinRAR, 7-Zip è una delle utilità più popolari per l'apertura di archivi e file RAR. Anche 7-zip possiede un'interfaccia intuitiva, con un design minimalista che ne rende l'utilizzo facile per chiunque.

7-Zip supporta tutti i principali formati di archivio e consente agli utenti di estrarre file multi-volume, e offre persino la crittografia AES a 256 bit. 7-zip è gratuito, tradotto in italiano e disponibile solo per Windows. A differenza di WinRAR non consente di creare archivi RAR, ma va benissimo per aprirli, vediamo come.

7-zip
  1. recatevi al sito ufficiale e scaricate il programma
  2. cliccate sul file EXE e installatelo
  3. recatevi nella cartella dove avete il file RAR da aprire e cliccate con il tasto destro del mouse
  4. selezionate la voce 7-zip che ora è stata inserita nel menu di Esplora risorse
  5. a questo punto se siete con Windows 11 potreste incorrere in tre situazioni
  • accanto all'icona di 7-zip trovate la scritta Apri,
    1. cliccateci sopra e si aprirà il programma con i vostri file all'interno
    2. selezionate il vostro file da estrarre
    3. cliccate sulla voce Estrai (seconda tra le schede in alto)
    4. date OK

7-zip
  • oppure quando avete cliccato con il tasto destro del mouse avete trovato una voce con scritto 7-zip
  • selezionatela e si aprirà un menu con diverse voci:
    • Apri, il programma vi mostrerà il contenuto dell'archivio senza estrarlo
    • Estrai i files..., potrete scegliere dove estrarre i file
    • Estrai qui, i file verranno estratti in una cartella all'interno di quella attuale
    • Estrai in [nome archivio], i file verranno estratti nella cartella attuale

7-zip
  • l'ultima opzione è che Windows vi chieda di cercare il programma con cui aprire il file RAR
    1. cliccate su Mostra altre opzioni
    2. cliccate su Cerca il programma
    3. cliccate su 7-zip e poi 7-zipFM
    4. a questo punto il file verrà aperto con il programma come l'opzione sopra

Come aprire file RAR gratis online

Vediamo ora i migliori strumenti, sempre gratuiti, che permettono di aprire file RAR online.

B1 Online Archiver

B1 Online Archiver è la prima soluzione per chi vuole estrarre file RAR online gratuitamente. È un semplice sito Web che non mantiene i file sul server, quindi tutela la privacy, e supporta moltissimi formati di archivio. B1 elimina automaticamente i propri file poco dopo che si è abbandonato il sito, ma se volete potete eliminarli immediatamente con un collegamento apposito.

Il suo funzionamento è veramente intuitivo e facile e non ha pubblicità. Vediamo come usarlo.

  1. Andate alla pagina 
  2. (Opzionale) Cliccate in alto a destra sulla scritta Google e selezionate "Italiano" - è la prima voce
  3. Cliccate sul pulsante al centro con la scritta "Clicca qui"
  4. Selezionate il vostro file da estrarre o trascinatelo direttamente sulla finestra
  5. A quel punto l'archivio verrà elaborato e se protetto da password dovrete inserirla
  6. Cliccate sul pulsante con la freccia blu di fianco ai file estratti
  7. Fatto, facile no?

B1 Online Archiver

Archive Extractor

Archive Extractor supporta tantissimi formati, quindi potete usarlo per estrarre veramente qualsiasi cosa. Oltre al caricamento manuale, Archive Extractor consente di collegare il proprio account Google Drive o Dropbox per importare i file e persino tramite URL.

Dopo aver caricato ed estratto, come per B1 Online Archiver potete selezionare i singoli file e scaricarli singolarmente, oppure potete salvare tutto come ZIP, per averli in un formato più comune. A differenza di B1 Online Archiver, ha una pubblicità (non molto fastidiosa) ed elimina i contenuti dopo 12 ore dal caricamento. Se volete, potete usare la comoda estensione per Chrome, che consente di fare tutto con un click senza andare sul sito.

Se siete interessati, qui trovate la pagina del servizio.

Archive Extractor

Unzip-online

Unzip-online è un servizio online gratuito non tradotto in italiano, molto semplice ma più limitato degli altri. Supporta solo i formati ZIP, RAR, 7Z e TAR, consente di caricare file al massimo di 200 MB e presenta diversi annunci. Dal punto di vista della privacy, il sito assicura gli utenti di eliminare tutti i file entro 24 ore.

Per usarlo,

  1. andate alla pagina
  2. selezionate e caricate il file RAR
  3. vedrete un elenco di file all'interno che potete scaricare

La pagina della privacy non è aggiornata da due anni, quindi tenete presente che forse  questo sito non viene più mantenuto attivamente.

unzip-online

Come aprire file RAR gratis in italiano

A parte Archive extractor e unzip-online, tutti gli strumenti e programmi che vi proporremo sono tradotti in italiano (oltre ad essere gratuiti)

Come aprire file RAR per Mac

Arriviamo ora ai migliori programmi per aprire file RAR su Mac, gratuiti e tradotti in italiano.

The Unarchiver

The Unarchiver è un programma semplice, veloce, che fa il suo dovere molto meglio dell'estrattore di archivi nativo di macOS. Purtroppo non consente di creare archivi, ma noi siamo qui per aprire file RAR, giusto? Scopriamo come fare.

  1. Installate il programma dallo store
  2. The Unarchiver diventa automaticamente il programma predefinito per l'apertura dei file RAR
  3. Se volete, potete agire sulle impostazioni andando ad aprire il programma dal Launchpad 
  4. Fate doppio click sul vostro file RAR e questo verrà aperto nella cartella attuale (se protetto da password, questa verrà richiesta)

the unarchiver

Keka

Keka è un altro programma gratuito che permette di estrarre i file RAR e tutti i principali formati di archivi compressi. La differenza maggiore rispetto a The Unarchiver è che consente anche di creare gli archivi nei formati 7z, ZIP, TAR, GZIP, BZP2, DMG e ISO.

Se volete scaricarlo gratuitamente dovete farlo sul sito ufficiale e non dall'App Store, dove costa 4,99 euro.

  1. Scaricate Keka
  2. Cliccate sul pacchetto DMG e trascinate l'icona dell'app nella cartella Applicazioni
  3. Cliccate sull'icona e date il consenso ad aprire (macOS blocca di default le app non installate tramite App Store, ma solo la prima volta che vengono aperte)
  4. Trascinate nella finestra del programma il vostro file RAR
  5. Indicate dove volete salvare i vostri file
  6. Premete il tasto Estrai
  7. Se necessario, inserite la password

Keka

Come aprire file RAR con WinRAR

Se volete aprire file RAR con WinRAR, seguite la nostra guida indicata all'inizio della pagina.

Come aprire file RAR con 7-zip

Se volete aprire file RAR con 7-zip, seguite la nostra guida indicata all'inizio della pagina.

Come aprire file RAR con Android

Se state usando uno smartphone Android, potete usare la versione di WinRAR per il robottino verde, chiamata RAR. È gratuita (con annunci) e permette sia di aprire che creare archivi RAR (oltre a molte altre cose).

  1. Scaricate l'app
  2. Apritela e concedete i permessi
  3. Disattivate il tracciamento pubblicitario
  4. Selezionate il file RAR da aprire dal file manager dell'app
  5. Troverete tutti i file contenuti nell'archivio, cliccate su ognuno di loro e indicate l'app con cui aprirli 
  6. Se protetti da password, inseritela

Scarica da Play Store

RAR

Come aprire file RAR con iPhone

Se invece state usando un iPhone e volete aprire un file RAR, potete usare iZip, un'app gratuita molto efficace. Il problema è che le dimensioni massime del file da aprire sono di 5 MB, altrimenti bisogna passare alla variante Pro che costa 6,99 euro, un prezzo tutto sommato equo.

  1. Installate l'app
  2. Avviatela cliccando sull'icona
  3. Selezionate il file RAR da estrarre andando nella posizione dove si trova (data il consenso ad accedere con YES)
  4. Estraete tutti i contenuti cliccando su OK oppure estrate solo quelli che volete
  5. Potete aprire i file estratti con una specifica app oppure condividerli

Scarica da App Store

iZip
Mostra i commenti