Come aprire le porte di qualsiasi router

Come aprire le porte di qualsiasi router
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Se siete capitati su questa pagina, dovreste avere già un'idea di come funzionano le reti, che nella nostra casa passano attraverso il router. Quando cliccate su una pagina internet, viene inviata dal computer una richiesta di dati al vostro router, che la inoltra al server del sito che volete visitare.

Le porte sono i canali attraverso i quali i router inviano e ricevono i dati. Ci sono oltre 65000 porte e se state facendo due cose contemporaneamente, ad esempio ascoltando Spotify e navigando su internet, il vostro router utilizzerà due porte separate per entrare in contatto con due server contemporaneamente.

Alcune applicazioni e programmi sono progettati per utilizzare porte specifiche, per esempio, le richieste HTML (navigazione web) usano la porta 80, oppure le email usano la porta 110. Di solito non è necessario manipolare le porte, ma diversi programmi (per esempio i giochi) potrebbero richiederlo perché i firewall del router bloccano alcune connessioni in entrata per sicurezza. Ma come aprire le porte del router? Vediamolo insieme.

Indice

Cosa sono le porte del router e quali aprire

Abbiamo visto nell'introduzione che le porte del router sono canali attraverso cui passa il traffico internet, e ogni porta è specifica per un tipo di traffico. Quando si apre una porta su un router, si consente a un particolare tipo di dati di spostarsi attraverso il router.

L'atto di aprire una porta e scegliere un dispositivo sulla rete a cui inoltrare tali richieste è chiamato port forwarding. Il port forwarding è come collegare un canale dal router al dispositivo che deve utilizzare la porta: c'è una linea di vista diretta tra i due che consente il flusso di dati.

Ora, quando si utilizza un dispositivo come un computer o un laptop connesso tramite ethernet su una rete specifica, è necessario collegarlo a una porta e il numero di porta viene assegnato per garantire tutti i pacchetti di dati destinati al dispositivo vengono trasmessi nel giusto ordine. Il numero di porta assegnato al PC locale o al laptop verrà chiamato numero di porta locale.

Le porte remote invece sono quelle che consentono l'accesso ai computer da remoto, e sono necessarie per esempio per l'utilizzo da remoto o per i programmi peer-to-peer come eMule.

Il numero delle porte può essere uno qualsiasi tra 1 e 65353. I numeri bassi sono più usati da servizi standard come il browser o il programma di posta elettronica e i numeri più alti sono utilizzati da applicazioni come i servizi peer-to-peer (per esempio nel caso di eMule è la numero 34161). 

Le operazioni generali da compiere per aprire le porte del router sono le seguenti:

  1. Aprire il browser
  2. Digitare l'IP del router che trovate in genere dietro o sotto l'apparecchio, sul manuale o nelle pagine sotto riservate alle singole marche. In alternativa potete seguire questa guida e
    • per Windows usare il secondo metodo (ipconfig) e cercare il numero di fianco a Gateway predefinito
    • nel Mac usare il secondo metodo e cercare il numero di fianco a Router
  3. Inserire nome utente e password, che trovate nel manuale utente (in genere sono admin/admin o admin/password)
  4. Andate alla voce Port Forwarding/Inoltro Porte/Virtual Server
  5. Ora dovrete compilare il modulo per aggiungere una nuova regola e aprire così la porta in determinate circostanze
    • Porta interna (iniziale)/Porta esterna (finale): qui dovete inserire il numero della porta da aprire, uguale per entrambe
    • IP destinazione (indirizzo IP Server): digitare l'indirizzo IP del computer su cui utilizzate il programma che necessita di aprire la porta (trovate come trovarlo qui). Dovreste assegnare un IP statico al dispositivo che usa questa porta, perché se usa un IP dinamico e gli viene assegnato un nuovo IP, la regola non funzionerebbe.
    • Nome: Inserire un nome che vi permetta di riconoscere la nuona regola
    • Tipo porta (Protocollo): specificare se è una porta TCP o UDP

Alcuni router poi sono dotati della funzionalità UpnP (Universal Plug and Play), molto più semplice ma anche meno sicura, che consente l'apertura delle porte del router dinamicamente a seconda della necessità (per i programmi che lo supportano come peer-to-peer, dispositivi domotica e sorveglianza, giochi).

Ora vediamo nel dettaglio come aprire le porte per i router più comuni.

Come aprire le porte del router TIM

Vediamo per prima cosa come aprire le porte dei router TIM, uno degli operatori più diffusi nelle nostre case.

Come aprire le porte del router TIM HUB+ ZTE H388X

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://192.168.1.1
  2. Inserite i vostri Username e Password (sono attaccati al modem)
  3. Cliccate su Login
  4. Cliccate su Internet
  5. Selezionate Sicurezza dal menu a sinistra
  6. Cliccate Port Forwarding
  7. Inserite i dati nel modulo che appare
    1. Nome: il nome della nuova regola
    2. Protocollo: TCP o UDP
    3. Indirizzo IP Host WAN: indirizzo IP del router
    4. Host LAN: IP del dispositivo
    5. Porta Wan: singola porta esterna (o range di porte) da aprire (uguale se una)
    6. Porta Host LAN: porta interna da aprire (uguale a sopra)
  8. Cliccate su Applica

Come aprire le porte del router

Altrimenti potete usare la funzione UPnP per l'apertura dinamica delle porte a seconda delle necessità. Questa funzionalità prevede che, all'interno della rete LAN, ci siano applicazioni o dispositivi che, tramite il protocollo UPnP, consentano al router di gestire dinamicamente e automaticamente la mappatura delle porte TCP o UDP senza dover effettuare aperture manuali (e definitive).

Per abilitare la funzionalità UPnP:

  1. Cliccate su Rete locale 
  2. Cliccate su UPnP nel menu a sinistra
  3. Selezionate ON
  4. Cliccate su Applica.

Come aprire le porte del router

Fonte: TIM

Come aprire le porte del router TIM HUB+ Technicolor DGA4331

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://192.168.1.1
  2. Inserite i vostri Username e Password (sono attaccati al modem)
  3. Cliccate su Login
  4. Nella sezione Servizi WAN cliccate su Mostra opzioni avanzate
  5. Scegliete una regola già definita tra quelle presenti in elenco oppure selezionate la voce Aggiungere un nuovo port mapping IPv4
  6. Inserite i valori personalizzati
    • Nome: nome della nuova regola
    • Protocollo: TCP o UDP
    • Porta WAN: porta esterna da aprire
    • Porla LAN: porta interna da aprire (uguale)
    • IP Destinazione: IP del dispositivo
  7. Cliccate sul tasto + a destra per aggiungere la regola.

Come aprire le porte del router

Fonte: TIM

Altrimenti potete usare la funzione UPnP per l'apertura dinamica delle porte a seconda delle necessità. Questa funzionalità prevede che, all'interno della rete LAN, ci siano applicazioni o dispositivi che, tramite il protocollo UPnP, consentano al router di gestire dinamicamente e automaticamente la mappatura delle porte TCP o UDP senza dover effettuare aperture manuali (e definitive).

Per abilitare la funzionalità UPnP:

  1. Cliccate su Mostra opzioni avanzate in alto
  2. Posizionate su ON il cursore corrispondente

Come aprire le porte del router

Fonte: TIM

Come aprire le porte del router TIM HUB

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://192.168.1.1
  2. Inserite i vostri Username e Password (admin)
  3. Cliccate su Login
  4. Nella sezione Servizi WAN scegliete una regola già definita tra quelle presenti in elenco oppure selezionate la voce Aggiungere un nuovo port mapping IPv4
  5. Inserite i valori personalizzati
    • Nome: nome della nuova regola
    • Protocollo: TCP o UDP
    • Porta WAN: porta esterna da aprire
    • Porla LAN: porta interna da aprire (uguale)
    • IP Destinazione: IP del dispositivo
  6. Cliccate sul tasto + a destra per aggiungere la regola.

Come aprire le porte del router

Fonte: TIM

Altrimenti potete usare la funzione UPnP IGD per l'apertura dinamica delle porte a seconda delle necessità. Questa funzionalità prevede che, all'interno della rete LAN, ci siano applicazioni o dispositivi che, tramite il protocollo UPnP, consentano al router di gestire dinamicamente e automaticamente la mappatura delle porte TCP o UDP senza dover effettuare aperture manuali (e definitive).

Per abilitare la funzionalità UPnP IGD:

  1. Cliccate su Mostra opzioni avanzate in alto
  2. Posizionate su ON il cursore corrispondente

Come aprire le porte del router

Fonte: TIM

Come aprire le porte del router Vodafone

Vediamo come aprire le porte dei router Vodafone

Come aprire le porte del router Vodafone Power Station / Station Revolution

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://192.168.1.1 o http://vodafone.station/
  2. Se avete impostato una password, inserite i vostri Username e Password 
  3. Cliccate su Login
  4. In alto a destra cliccate sul menu a tendina e selezionate Modalità utente esperto
  5. Dalla barra rossa in alto selezionate Internet
  6. Dal pannello di sinistra cliccate su Gestione porte
  7. Al centro, sotto Associazione porte, cliccate sul tasto +
  8. Scegliete o un'opzione tra quelle disponibili o inseritene una selezionando Personalizzato
    • Digitate il nome della regola
    • Dal menu a tendina Dispositivo selezionate il dispositivo per cui volete aprire le porte
    • Nel campo indirizzo IP locale digitate l'indirizzo IP del dispositivo
    • Indicate il protocollo, TCP o UDP
    • Porta pubblica: il numero di porta che volete aprire (potete anche inserire un intervallo selezionando l'opzione Tipo porte)
    • Porta locale: idem come sopra
  9. Cliccate su Salva 
  10. Cliccate su Applica

Volendo potete aprire le porte per tutti i dispositivi collegati al router. 

  1. Sempre sotto Internet > Gestione porte
  2. Al centro sotto la voce Triggering porte cliccate sul tasto +
  3. Inserite il nome della regola
  4. Scegliete il protocollo
  5. Scegliete se aprire una porta o un intervallo di porte sotto Tipo porta
  6. Porta in uscita: inserite il numero della porta
  7. Protocollo in ingresso: fate altrettanto
  8. Cliccate su Salva 
  9. Cliccate su Applica

Come aprire le porte del router

Fonte: Vodafone

Anche per Vodafone c'è la possibilità di abilitare il protocollo UPnp:

  1. Sulla barra rossa in alto cliccate su Condivisione 
  2. Dal pannello di sinistra selezionate Impostazioni avanzate
  3. A fianco di UPnP portate su ON l'interruttore
  4. Cliccate su Applica

Come aprire le porte del router Fastweb

Vediamo come aprire le porte del router Fastweb.

Come aprire le porte del router Fastweb NeXXt

Per aprire le porte del router Fastweb NeXXt avete due opzioni: o da browser o da app MyFastweb, per Android o iOS. Vediamo prima come fare da app.

  1. Installate l'app sul vostro dispositivo Android o iOS/iPadOS
  2. Avviate l'app
  3. Cliccate su Accedi
  4. Inserite le vostre credenziali MyFastweb (ve le hanno mandate quando avete sottoscritto il contratto)
  5. Cliccate su Accedi
  6. Cliccate sul pulsante con tre linee orizzontali in alto a sinistra
  7. Cliccate su Il mio NeXXt

Come aprire le porte del router
  1. Selezionate Impostazioni di rete
  2. Cliccate su Impostazioni avanzate
  3. Cliccate su Internet
  4. Cliccate su Port mapping
  5. Inserite i dati della nuova regola
    • Descrizione: nome della regola
    • Porte: indirizzo IP interno del dispositivo da sbloccare
    • Protocollo: TCP o UDP
    • Numero della porta esterna
    • Portate Usa lo stesso intervallo per la porta interna e Stato su ON
  6. Cliccate su Salva impostazioni

Come aprire le porte del router

Per aprire le porte da web:

  1. Andate con il browser all'indirizzo 192.168.1.254
  2. Autorizzate l'accesso premendo sul router i tasti fisici Fastweb + Alexa
  3. Seguite gli stessi passi visti sopra

Come aprire le porte del router WindTre

Eccoci arrivati a WindTre, altro operatore molto diffuso. Vediamo come aprire le porte del router. 

Come aprire le porte del router Windtre Hub

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://192.168.1.1
  2. Se non avete cambiato password, inserite admin come nome utente e la password che trovate sull'etichetta posteriore del modem
  3. Cliccate su Entra
  4. In alto a destra cliccate sul menu con tre barre orizzontali
  5. Cliccate su Network
  6. Selezionate NAT
  7. Nella pagina Inoltro Porta cliccate su Aggiungi nuova regola
  8. Nella finestra che compare, abilitate il port forwarding
  9. Inserite il nome per la regola che state creando
  10. Selezionate dal menu a tendina il tipo di linea che possedete (VDSL per linee Fibra oppure ADSL). 
  11. Nella seguente sezione, inserite
    • la Porta esterna Iniziale la Porta esterna Finale tramite le quali raggiungere da internet il server o il dispositivo interno alla rete locale
    • la Porta di traslazione iniziale e la Porta di traslazione Finale verso le quali indirizzare il traffico internet
    • l'indirizzo IP del server o del dispositivo interno alla rete locale che si vuole raggiungere da internet 
    • il protocollo TCP o UDP o entrambi da utilizzare
  12. Cliccate su OK

Come aprire le porte del router

Fonte: WindTre

  1. Nella pagina che compare verificate di aver creato la regola desiderata
  2. Usate i tasti Modifica o Cestino per modificare o cancellare la regola creata

Come aprire le porte del router

Come per Vodafone, potete aprire la porta a tutti i dispositivi con la funzione Triggering.

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://192.168.1.1
  2. Se non avete cambiato password, inserite admin come nome utente e la password che trovate sull'etichetta posteriore del modem
  3. Cliccate su Entra
  4. In alto a destra cliccate sul menu con tre barre orizzontali
  5. Cliccate su Network
  6. Selezionate NAT
  7. Selezionate Port Triggering in alto
  8. Cliccate su Aggiungi nuova regola
  9. Inserite il nome per la regola che state creando
  10. Selezionate dal menu a tendina il tipo di linea che possedete (VDSL per linee Fibra oppure ADSL). 
  11. Nella seguente sezione, inserite
    • la Porta esterna Iniziale la Porta esterna Finale tramite le quali raggiungere da internet il server o il dispositivo interno alla rete locale
    • il protocollo TCP o UDP o entrambi da utilizzare
    • la 
    • l'indirizzo IP del server o del dispositivo interno alla rete locale che si vuole raggiungere da internet 
    • la porta trigger iniziale e quella trigger finale che il server o dispositivo interno deve usare per abilitare automaticamente (trigger) l'apertura e l'uso delle porte aperte iniziale e finale
  12. Cliccate su OK

Come aprire le porte del router
  1. Nella pagina che compare verificate di aver creato la regola desiderata
  2. Usate i tasti Modifica o Cestino per modificare o cancellare la regola creata

Per aprire le porte di un router TP-Link dovete fare come segue:

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://tplinkwifi.net. Se doveste ricevere dei messaggi di errore potete provare con:
    • 192.168.1.1
    • 192.168.0.1
    • http://tplinkwifi.net
    • http://tplinklogin.net 
    • http://tplinkmodem.net
  2. Effettuate il login con i vostri dati, TP-Link ID e password (o solo password)
  3. Cliccate su Avanzate
  4. Cliccate su NAT Forwarding
  5. Cliccate su Port Forwarding (o inoltro porte)
  6. Cliccate sul tasto +
  7. Cliccate su Vedi servizi comuni
  8. Selezionate HTTP
  9. Le porte esterna, interna e il protocollo saranno automaticamente configurati
  10. Cliccate su Vedi Dispositivi connessi
  11. Selezionate il dispositivo a cui volete concedere l'apertura della porta
  12. L'indirizzo IP sarà inserito automaticamente
  13. Volendo potete inserire nel campo Indirizzo IP Dispositivo l'indirizzo IP 192.168.0.100
  14. Se la porta che cercate non è nei servizi comuni potete inserire i campi porta esterna, porta interna e protocollo manualmente
  15. Cliccate su Salva

Come aprire le porte del router

Anche i router TP-Link supportano la funzione Triggering, per aprire la porta a tutti i dispositivi

  1. Andate con il browser all'indirizzo http://tplinkwifi.net (o gli altri sopra indicati se non funziona)
  2. Effettuate il login con i vostri dati, TP-Link ID e password (o solo password)
  3. Cliccate su Avanzate
  4. Cliccate su NAT Forwarding
  5. Cliccate su Triggering Porte
  6. Cliccate sul tasto +
  7. Cliccate su Vedi servizi comuni
  8. La porta triggering, la porta esterna e il protocollo saranno automaticamente configurati
  9. Se la porta che cercate non è nei servizi comuni potete inserire i campi manualmente
  10. Cliccate su Salva

Come aprire le porte del router

Come aprire le porte del router Fritz!Box 7590

Vediamo ora come aprire le porte del router Fritz!Box 7590 (qui trovate la nostra recensione), un dispositivo molto usato dagli operatori per le sue funzioni e stabilità.

  1. Accedete da browser all'interfaccia utente del Fritz!Box andando all'indirizzo http://fritz.box
    • oppure tramite l'indirizzo IP del FRITZ!Box (alle impostazioni di fabbrica http://192.168.178.1)
    • Inoltre, è sempre possibile accedere al FRITZ!Box tramite l'IP di emergenza http://169.254.1.1.
  2. Inserite i dati di accesso
  3. Nel menu Internet cliccate su Abilitazioni.
  4. Cliccate su Abilitazioni porte
  5. Cliccate sul pulsante Modifica (icona a forma di matita) per il nome del dispositivo per il quale deve essere configurata l'abilitazione.
    1. Se per il dispositivo non state ancora configurate abilitazioni:
    2. Cliccate su Aggiungi dispositivo per abilitazioni
    3. Selezionate dal menu a tendina Dispositivo il nome del vostro dispositivo (se non c'è vedete oltre)
  6. Cliccate su Nuova abilitazione.
  7. Attivate l'opzione Abilitazione MyFRITZ!
  8. Se desiderate configurare l'abilitazione per un server HTTP, HTTPS o FTP, selezionate il rispettivo servizio di server nel menu a tendina Applicazione.
  9. Se desiderate configurare l'abilitazione per un altro servizio di server:
    1. Selezionate la voce Altra applicazione.
    2. Inserite nel campo Nome un nome a piacere per l'abilitazione.
    3. Selezionate nel menu a tendina Schema il protocollo Internet. Se desiderate configurare un'abilitazione per un altro protocollo Internet, selezionate Immissione manuale e inserite lo schema per l'accesso utilizzato (ad esempio, "ftps://").
    4. Inserite nel campo Porta del dispositivo il numero della porta da cui il servizio di server deve accettare le connessioni da Internet.
  10. Se necessario per il servizio di server, inserite in Cartella (opzionale) una cartella (ad esempio, /Cartella1/Cartella2/).
  11. Attivate l'abilitazione.
  12. Cliccate su OK per salvare le impostazioni.

Su myfritz.net potete ora accedere al servizio di server

Anche Fritz!Box 7590 supporta l'abilitazione automatica UPnP. Ecco come configurarla.

  1. Accedete da browser all'interfaccia utente del Fritz!Box andando all'indirizzo http://fritz.box
  2. Inserite i dati di accesso
  3. Nel menu Rete locale cliccate su Rete.
  4. Cliccate sulla scheda Connessioni di rete.
  5. Cliccate sul pulsante Modifica (icona a forma di matita)per il corrispondente dispositivo.
  6. Attivate l'opzione Consentire le abilitazioni porte automatiche per questo dispositivo.
  7. Cliccate su OK per salvare le impostazioni.

Come aprire le porte del router Huawei

Anche i router Huawei ovviamente consentono il Port Forwarding. Per farlo, seguite la procedura indicata.

  1. Connettete il computer al Wi-Fi del router o alla porta LAN con cavo Ethernet)
  2. Nella barra degli indirizzi del browser, inserite 192.168.3.1 e accedete alla pagina Web di gestione del router.
    • Per i router che dispongono di porte autoadattative, non è necessario fare distinzioni tra porte WAN e LAN.
    • I router attualmente supportano l'impostazione di 32 regole di mappatura delle porte.
  3. Andate in Altre funzioni 
  4. Cliccate su Impostazioni di sicurezza 
  5. Cliccate su Servizi NAT
  6. Cliccate sull'icona nell'angolo in alto a destra di Mapping porta per aggiungere un nuovo servizio di mappatura delle porte
  7. In Nome servizio, inserite un nome personalizzato per il servizio di mappatura delle porte.
  8. In Nome dispositivo, selezionate la risorsa del computer per cui desiderate configurare la mappatura delle porte (un server Web o un server FTP).
  9. In Protocollo, selezionate il protocollo di mappatura delle porte che desiderate utilizzare.
  10. In Porta interna, inserite il numero di porta di servizio del computer che fornisce il servizio esterno.
  11. In Porta esterna, inserite il numero di porta di servizio del router per l'accesso dell'utente a Internet.
  12. Cliccate su Salva per salvare la configurazione.

Come aprire le porte del router Sky

Per aprire le porte del router Sky si può agire comodamente da app Sky Wifi.

  1. Dopo aver installato l'app (iOS e Android)
  2. Effettuate l'accesso con il vostro Sky ID, username o email e password
  3. Nella sezione Connetti del menù selezionate Visualizza Rete
  4. Cliccate su Impostazioni avanzate
  5. Andate nella sezione Port forwarding
  6. Cliccate su Aggiungi Port forwarding
  7. Selezionate nel primo menù a tendina il dispositivo per il quale volete configurare il Port forwarding. Se non vedete il dispositivo nell'elenco, seguite queste indicazioni
  8. Nel secondo menù a tendina scegliete un'applicazione tra quelle consigliate (disponibili solo per console di gioco e alcuni giochi).
  9. Ovviamente potete inserire anche una configurazione manuale
  10. Scegliete il numero di porta e il protocollo
  11. Una volta selezionata o impostata manualmente la configurazione cliccate su Avanti.

Come aprire porte router Sky

Come aprire le porte del router EOLO

EOLO utilizza router Fritz!Box, quindi per configurare l'apertura delle porte su EOLORouter o EOLORouterEVO potete seguire la guida sopra indicata per Fritz!Box 7590

Come aprire le porte del router PosteMobile

PosteMobile ha due opzioni per il proprio servizio di connessione internet.

PosteMobile Casa Web, che fornisce un modem 4G ZTE MF286R. I modem 4G non hanno un IP pubblico (ma privato essendo su rete 4G), quindi anche attivando l'opzione port forwarding, anche con UPnP, non c'è modo ad accedere all'IP assegnato.

PosteMobile Casa Ultraveloce invece fornisce

  • Un modem ZTE H2640 o h3140, per aprire le porte potete usare la guida che abbiamo visto con TIM HUB+ ZTE 388X (è la stessa interfaccia di ZTE)
    1. Andate da browser all'indirizzo http://192.168.1.1
    2. Inserite il vostro nome utente (admin) e la password
    3. Cliccate su Login
    4. Seguite la guida sopra per il modem ZTE (l'interfaccia è la stessa)
  • Un modem Fritz!Box 7530, per aprire le porte potete configurarlo come visto qui.

Come aprire le porte del router 4G

Come spiegato sopra, non c'è modo di aprire le porte di un router 4G in quanto i modem 4G non hanno un IP pubblico (ma privato essendo su rete 4G), quindi anche attivando l'opzione port forwarding, anche con UPnP, non c'è modo ad accedere all'IP assegnato.

Mostra i commenti