Come cancellare la cronologia di Google Maps su iPhone, Android e PC

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Come cancellare la cronologia di Google Maps su iPhone, Android e PC

Tra le app di navigazione più utilizzate sicuramente rientra Google Maps, che ormai viene impiegata anche per individuare ristoranti o altri tipi di attività in una determinata zona. 

Ovviamente, visto il forte impiego, può capitare di avere una cronologia delle ricerche piuttosto lunga. Dunque, tutti noi potremmo avere il desiderio di cancellare la cronologia delle ricerche effettuate così da avere maggiore ordine sull'applicazione. 

In questa guida illustreremo tutti i passaggi necessari per cancellare tutte le ricerche effettuate da Google Maps, inclusi quelli da completare per eliminare la cronologia delle posizioni. Non occorrono particolari competenze, ma soltanto qualche minuto di tempo ed un pizzico di pazienza. 

Indice

Come cancellare cronologia Google Maps su iPhone

Nonostante i dispositivi iOS di default hanno già un'ottima app di navigazione installata, e cioè Mappe di Apple, diversi utenti decidono comunque di installare Google Maps.

Le funzionalità tra le due applicazioni non sono molto diverse, tuttavia a volte può tornare utile il software di Google. Anche in questo caso, quindi, eliminare la cronologia delle ricerche effettuate può essere un'operazione importante. 

Nel caso in cui abbiate un dispositivo iOS, per cancellare la cronologia di Maps occorre:

  • Avviare l'app;
  • Premere sull'immagine del profilo;
  • Premere su "Impostazioni";
  • Selezionare "Cronologia di Maps";
  • Affianco alle voci uscirà il pulsante "Elimina".

Per eliminare tutta la cronologia oppure ricerche effettuate in un determinato intervallo di tempo occorre:

  • Avviare l'app ed effettuare l'accesso;
  • Premere "Impostazioni" e poi "Cronologia di Maps";
  • Toccare su "Altro" e poi su "Elimina attività per".

A questo punto, potrete selezionare un intervallo di date per cancellare esclusivamente le ricerche effettuate in quel lasso di tempo oppure eliminare l'intera cronologia. In quest'ultimo caso, è sufficiente scegliere "Dall'inizio" nella sezione "Elimina per data".

Come cancellare cronologia Google Maps su Android

Google Maps sui dispositivi Android è tra le app più utilizzate quotidianamente.

Inoltre, non viene impiegata soltanto per cercare luoghi, ma anche per individuare, ad esempio, ristoranti in una determinata zona. 

Per questo motivo, a volte può capitare che la cronologia sia particolarmente lunga e quindi anche per una questione di pulizia può tornare utile procedere alla cancellazione di questi dati.

Per fare ciò, occorre:

  • Avviare l'app Google Maps dal dispositivo ed effettuare l'accesso;
  • Premere l'immagine del profilo;
  • Premere su "Impostazioni";
  • Selezionare "Cronologia di Maps";
  • Premere su "Rimuovi" e poi su "Elimina" che compare alle singole ricerche effettuate.

Per una pulizia più profonda, invece, dopo aver premuto "Impostazioni" e "Cronologia di Maps", occorre toccare "Altro" ed "Elimina attività per". A questo punto è possibile scegliere anche se eliminare l'intera cronologia oppure soltanto una parte. Difatti, potrete scegliere tra due opzioni, ovvero eliminare per data oppure eliminare l'intera cronologia. Nel primo caso occorre selezionare "Elimina per data"; nel secondo caso, nella sezione "Elimina per data" è necessario indicare "Dall'inizio".

Come cancellare cronologia Maps su PC

Anche se Google Maps viene spesso utilizzato su dispositivi mobili come smartphone e tablet, a volte può capitare di effettuare delle ricerche da computer, magari durante la fase organizzativa di un viaggio. 

In questo caso, per cancellare la cronologia è sufficiente:

  • Avviare il computer;
  • Aprire Google Maps ed effettuare l'accesso;
  • Premere su "Menu", ovvero l'icona con le tre linee orizzontali;
  • Premere su "Attività sulle mappe";
  • Cliccare su "Altro", ovvero l'icona con i tre puntini orizzontali;
  • Premere su "Elimina attività per".

A questo punto si può scegliere tra due opzioni: eliminare in base alla data, ovvero sarà possibile scegliere un intervallo di tempo per la cancellazione; eliminare l'intera cronologia. In questo caso, occorre in "Elimina per data" indicare "Dall'inizio". Infine, è sufficiente premere su "Elimina".

Come cancellare la cronologia delle posizioni di Google Maps

L'applicazione di Google Maps, se il servizio è attivato, è in grado di conservare in automatico i luoghi che abbiamo visitato.

Anche in questo caso è possibile procedere alla cancellazione della cronologia

Da telefono (iPhone o Android), per eliminare l'intera cronologia, è sufficiente:

  • Aprire l'app e toccare l'immagine del profilo e poi "Spostamenti";
  • Premere su "Altro" e poi su "Impostazioni e privacy";
  • In "Impostazioni di posizione" premere su "Elimina tutta la cronologia delle posizioni".

Per eliminare un periodo della cronologia delle posizioni, invece, in "Impostazioni di posizione" occorre selezionare "Elimina l'intervallo della cronologia delle posizioni". Infine, per eliminare un solo giorno, dopo aver premuto "Spostamenti", è sufficiente toccare "Mostra calendario" e selezionare il giorno da eliminare. Successivamente toccare su "Altro" e poi su "Elimina giorno".

Via browser, invece, è possibile impostare la cancellazione automatica della cronologia. Per fare ciò occorre cliccare sul sito della timeline di Google Maps e premere su "Gestisci cronologia delle posizioni". A questo punto, è sufficiente scegliere un'opzione di eliminazione automatica tra 3 mesi, 18 mesi e 24 mesi.

Domande e risposte

Per eliminare Google Maps, ad esempio su un dispositivo mobile, occorre disinstallare l'applicazione tramite le "Impostazioni" del telefono.
Per resettare Google Maps occorre svuotare la cache ed eliminare i dati dell'app. Per fare ciò, su un dispositivo mobile, è sufficiente recarsi nelle impostazioni e poi nelle app fino a trovare Maps. Qui, toccare su "Memoria archiviazione" e poi premere su "Svuota cache" oppure su "Cancella dati".  
La versione Go dell'app è pensata per i dispositivi meno performanti. Difatti, è progettata per funzionare in maniera rapida sui dispositivi che hanno poca memoria a disposizione, pur disponendo di tutte le principali funzionalità.    
Mostra i commenti