Come condividere la posizione con Google Maps

Come condividere la posizione con Google Maps
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Google Maps è l'app più usata per la navigazione, ma negli anni si è evoluta in una vera e propria piattaforma, con una serie di funzioni interessanti e utili. Tra queste, c'è la possibilità di condividere la propria posizione in tempo reale con un contatto, sia per un certo periodo di tempo che per sempre (o meglio, fino alla disattivazione).

Ovviamente effettuare questa operazione ha un rovescio della medaglia, ovvero che Google saprà costantemente dove siete, non proprio il massimo per la privacy. Ma questo vale per qualunque app vogliate usare per avere la vostra posizione o quella dei vostri cari sotto controllo. Scopriamo quindi come condividere la posizione con Google Maps nel 2022, su iPhone e Android, per sempre o per un certo periodo di tempo. 

Indice

Come condividere la posizione con Google Maps

Condividere la propria posizione con Google Maps (qui trovate come misurare le distanze) è facilissimo ma, come abbiamo detto in apertura, ha delle implicazioni. Sebbene non sia così invasivo come altre app per condividere la posizione (una su tutte Life360), alcune informazioni che vi riguardano saranno disponibili non solo a Google, ma anche ai contatti di vostra scelta, come:

  • Nome e foto del profilo
  • Posizione in tempo reale
  • Lo stato della batteria del vostro dispositivo
  • Le posizioni segnate come lavoro o casa

Detto questo, la funzione si rivela estremamente comoda, soprattutto quando i familiari vogliono sapere dove sono, o durante un viaggio, oppure quando bisogna incontrarsi con un contatto e sapere al volo dove si trova in quel momento. Inoltre tenete presente che sia voi che le persone che vedranno la vostra posizione devono avere Google Maps installata (e configurata con il vostro account) sul dispositivo.

Ecco quindi come condividere la posizione su Google Maps, su Android e iPhone, temporaneamente o per sempre.

Come condividere la posizione con Google Maps su Android

Condividere la posizione su un dispositivo Android è estremamente semplice e può essere fatto in un attimo, se per esempio volete far sapere a un amico dove siete. Ecco come fare.

Condividere la posizione per sempre

  1. Avviate Google Maps 
  2. Toccate la foto del vostro profilo nell'angolo in alto a destra dello schermo.
  3. Nell'elenco delle opzioni che si apre, selezionate Condivisione della posizione.
  4. Cliccate sul pulsante blu in basso a destra Nuova condivisione
  5. Scegliete "Fino a disattivazione"
  6. Selezionate un contatto con cui desiderate condividere la posizione. Google attingerà dai vostri contatti, quindi assicuratevi di concedergli il permesso. Potete trovare più contatti scorrendo fino in fondo verso destra e toccando Altro
  7. Premete Condividi

Come condividere la posizione con Google Maps

Questa funzione è possibile solo se condividete la posizione con un contatto Google. Se invece inviate la posizione tramite link, anche selezionando Fino a disattivazione la condivisione sarà attiva per un massimo di 24 ore. Finché manterrete la condivisione attiva, Google vi manderà delle email a cadenze regolari per ricordarvi della vostra scelta.

Condividere la posizione temporaneamente

  1. Effettuate le stesse procedure qui sopra fino al quarto punto, ma invece di scegliere Fino a disattivazione, scegliete per 1 ora
  2. Potete cambiare il tempo di condivisione da un minimo di 15 minuti fino a un massimo di 24 ore
  3. A questo punto potete
    • selezionare un contatto Google
    • selezionare un'app tra quelle disponibili nella seconda riga per condividere il link della posizione (per il tempo stabilito). Queste possono essere app di messaggistica, email o anche condivisione nelle vicinanze (qui come funziona). Cliccate su Condividi link.
  4. In caso abbiate scelto un contatto, premete Condividi, altrimenti inviate l'email o il messaggio

Come condividere la posizione con Google Maps

Come condividere la posizione con Google Maps su iOS

Condividere la posizione con Google Maps su iOS funziona in maniera molto simile a quanto visto sopra (qui trovate tutti i modi per condividere la posizione su iPhone).

Condividere la posizione per sempre

Per prima cosa, dovete installare Google Maps, visto che su iPhone non è un'app installata di fabbrica come su Android. 

  1. Installate Google Maps
  2. Andate in Impostazioni (icona a forma di ingranaggio nella vostra schermata principale)
  3. Selezionate Google Maps
  4. Cliccate su Posizione
  5. Selezionate Sempre
  6. Attivate l'interruttore di fianco a Posizione esatta

Il telefono potrebbe consumare un po' più batteria.

Come condividere la posizione con Google Maps

Ora i passaggi ricalcano fedelmente quanto visto per Android, e allo stesso modo se volete condividere la posizione per sempre dovete selezionare un account Google tra i vostri contatti e non usare il link.

  1. Avviate Google Maps 
  2. Toccate la foto del vostro profilo nell'angolo in alto a destra dello schermo.
  3. Nell'elenco delle opzioni che si apre, selezionate Condivisione della posizione.
  4. Cliccate sul pulsante blu in basso a destra Nuova condivisione
  5. Scegliete "Fino a disattivazione"
  6. Selezionate un contatto con cui desiderate condividere la posizione. Google attingerà dai vostri contatti, quindi assicuratevi di concedergli il permesso. Potete trovare più contatti scorrendo fino in fondo verso destra e toccando Altro
  7. Premete Condividi

Come condividere la posizione con Google Maps

Condividere la posizione temporaneamente

  1. Effettuate le stesse procedure qui sopra fino al quarto punto, ma invece di scegliere Fino a disattivazione, scegliete per 1 ora
  2. Potete cambiare il tempo di condivisione da un minimo di 15 minuti fino a un massimo di 24 ore
  3. A questo punto potete
    • selezionare un contatto Google
    • Cliccare su Altre opzioni e successivamente su Condividi link. A quel punto comparirà una lista di app con cui condividere il link della posizione (per il tempo stabilito). Queste possono essere app di messaggistica, email o altro
  4. In caso abbiate scelto un contatto, premete Condividi, altrimenti inviate l'email o il messaggio

Come condividere la posizione con Google Maps

Come condividere la posizione Google Maps su WhatsApp

Se la vostra intenzione è condividere la posizione con WhatsApp (come vedere lo stato dei contatti), potete seguire le stesse procedure indicate sopra per la condivisione della posizione con Google Maps temporaneamente (con Android o iOS).

  1. Avviate Google Maps
  2. Toccate la foto del vostro profilo nell'angolo in alto a destra dello schermo.
  3. Nell'elenco delle opzioni che si apre, selezionate Condivisione della posizione.
  4. Cliccate sul pulsante blu in basso a destra Nuova condivisione
  5. Scegliete per 1 ora
  6. Potete cambiare il tempo di condivisione da un minimo di 15 minuti fino a un massimo di 24 ore
  7. A questo punto
    • se siete con un smartphone Android, selezionate nella seconda riga l'icona di WhatsApp
    • se siete su iPhone, cliccate su Altre opzioni, poi su Condividi link. A quel punto comparirà una lista di app con cui condividere il link della posizione (per il tempo stabilito). Selezionate WhatsApp
  8. Nella schermata successiva selezionate il contatto (o i contatti) a cui inviare la vostra posizione
  9. Cliccate su Avanti in basso a destra
  10. Inviate il messaggio

Come condividere la posizione con Google Maps
Mostra i commenti