Come si disattivano i commenti su Facebook: passaggi e consigli

Facebook consente di intervenire per disattivare i commenti ai post nelle pagine personali e nei gruppi sia da computer e sia da smartphone e tablet
Come si disattivano i commenti su Facebook: passaggi e consigli
SmartWorld team
SmartWorld team

Essendo un'enorme piattaforma di social media, Facebook è progettato per incoraggiare l'interazione degli utenti. Questo è il motivo per cui possiamo avere fino a sette reazioni diverse per ciascun commento. Tuttavia, a volte le cose possono andare fuori controllo e i commenti non sono gestibili con immediatezza. È qui che entrano in gioco il singolo utente o l'amministratore.

In qualità di creatore del gruppo, può infatti disabilitare i commenti su un post di Facebook, sia privato sia pubblico. In questo modo riesce in prima battuta a mantenere la conversazione rispettosa. E poi, aspetto tutt'altro che secondario, a prevenire la violazione dei termini e delle condizioni applicati dalla piattaforma di social media.

L’importanza di gestire la sezione commenti di Facebook

Fonte: Photo by Timothy Hales Bennett on Unsplash

Quando c'è di mezzo la gestione dei post sulla sequenza temporale di Facebook, non esiste un modo diretto per disabilitare i commenti.

Se si preferisce che le persone interagiscano con i contenuti, occorre modificare le impostazioni sulla privacy e lasciare campo libero.

Lo stesso vale per le pagine e per i gruppi Facebook. Fortunatamente, ci sono diversi modi per proteggere il proprio profilo da attenzioni indesiderate sia esse di carattere personale oppure veri e propri attacchi di spam. Ecco allora come filtrare la sezione dei commenti utilizzando l'informativa sulla privacy di Facebook.

Esiste il modo per disabilitare i commenti su Facebook?

Almeno in linea teoria, sarebbe certamente utile se fosse possibile nascondere tutti i commenti con il semplice clic o un tap a un pulsante dedicato? Sfortunatamente, né la versione desktop né l'app mobile per smartphone e tablet hanno tale funzionalità. Almeno non quando si tratta della tua sequenza temporale o dei post sulla pagina.

Tuttavia, ci sono passaggi da seguire per evitare spam o trolling nella sezione commenti. In pratica possiamo scegliere chi può interagire con il nostro profilo modificando le impostazioni sulla privacy dei post pubblici.

C'è anche la possibilità di vietare l'uso di parole o frasi particolari. E naturalmente è sempre possibile procedere con le vecchie maniere ovvero l'eliminazione manuale dei commenti.

Come si disattivano sulla versione desktop i commenti su Facebook

Anche se non possiamo disabilitare completamente la funzione, la piattaforma di social media consente di ridurre il numero di persone che possono commentare sui post Facebook. Possiamo cioè decidere chi può interagire con i post pubblici.

Da desktop ovvero da computer, avviamo innanzitutto il browser preferito e accediamo all'account Facebook. Spostiamo quindi il cursore nell'angolo in alto a sinistra dello schermo e facciamo clic sulla freccia in giù per aprire l'elenco a discesa. Selezioniamo la voce Impostazioni e privacy dal pannello e quindi andiamo su Impostazioni. A questo punto scorriamo verso il basso per trovare la sezione Commenti sui post pubblici. Selezioniamo Modifica sul lato destro. Facciamo clic sulla freccia in giù nella scheda Pubblico per aprire un elenco a discesa.

Scegliamo poi Amici per individuare quelli che hanno l'autorizzazione a commentare i post pubblici. Il risultato di questa operazione è impedire ai non follower di commentare, sebbene possano comunque vedere il post.

Come si disattivano su smartphone e tablet Android i commenti su Facebook

Gli utenti Android possono scaricare l'app da Google Play Store e gestire i propri profili Facebook. Meta non ha aggiunto alcuna funzionalità speciale per la versione mobile, ma permette comunque di gestire le impostazioni sulla privacy sui tuoi pubblici. L'app ha un'interfaccia simile alla modalità desktop, quindi i passaggi sono abbastanza simili.

Per prima cosa toccare l'icona di Facebook nella schermata iniziale. Nell'angolo in alto a destra, fare tap sulle tre linee orizzontali per aprire un menu a discesa. Scorrere verso il basso e selezionare Impostazioni e privacy e poi Impostazioni dall'elenco a discesa. Scorrere verso il basso fino alla sezione Pubblico e visibilità e fare tap su Follower e contenuto pubblico. Verrà aperta una nuova finestra.

Toccare il cerchio accanto alla tua impostazione preferita nella sezione Commenti sui post pubblici.

Possiamo anche modificare le impostazioni dei singoli post nell'app. Anche in questo caso i passaggi sono pochi e diretti: trovare il post sul tuo diario e toccare i tre punti orizzontali nell'angolo in alto a destra.

Se si tratta di un post pubblico, possiamo disabilitare i commenti per le persone al di fuori del tuo elenco di amici. In caso contrario, non è possibile disabilitare i commenti. Tuttavia, c'è un'opzione per modificare la privacy: scegliendo "Amici tranne" possiamo impedire a una persona specifica di commentare nascondendo il post.

Come disattivare i commenti sui gruppi di Facebook

Facebook ha una politica diversa per i gruppi. In qualità di amministratore, è possibile disabilitare i commenti sui post che si ritiene siano potenzialmente controversi. Non importa se si tratta di un gruppo pubblico o privato: valgono le stesse regole. In ogni caso è anche possibile adottare misure preventive, come richiedere l'approvazione dell'amministratore per ogni post.

Tuttavia, quando si tratta di pagine Facebook, è possibile solo nascondere o eliminare i commenti da un determinato post. Proprio come la sequenza temporale, non è permesso disattivarli del tutto.

Mostra i commenti