Come eliminare il salvataggio automatico delle password dal browser, facilmente

La guida su come eliminare il salvataggio automatico delle password dai principali browser e social network
Come eliminare il salvataggio automatico delle password dal browser, facilmente
SmartWorld team
SmartWorld team

Tra le molte comodità cui la tecnologia ci ha abituato nel suo utilizzo c'è anche quella di poter memorizzare le password sui browser per accedere ai siti ed evitare di ricorrere sempre all'inserimento automatico delle credenziali. Non sempre però è opportuno abilitare il salvataggio automatico delle password, soprattutto se questa funzione viene impostata su device che non sono a esclusivo utilizzo dei titolari delle password.

Ecco dunque una guida su come eliminare il salvataggio automatico delle password dal browser, a seconda del browser che si utilizza, e anche i consigli su come eliminare i dati di accesso salvati dai principali social network (Facebook e Instagram).

Indice

Cos'è il salvataggio automatico delle password

La gran parte dei browser consente di abilitare il salvataggio automatico delle password, ovvero una funzione che, la prima volta che si inseriscono credenziali per l'accesso a un sito, a un servizio o a un social network, le memorizza per gli accessi successivi (chiedendo il consento da parte dell'utente).

Il che significa che la seconda volta che si accederà a quello specifico sito o servizio (così come tutte le volte successive) il browser si occuperà al posto vostro di inserire nome utente e password, evitando di doverle scrivere manualmente ogni volta con sforzi di memoria o consultazione di agende e appunti. 

Si tratta indubbiamente di una funzionalità comoda, ma c'è chi preferisce evitare di consentire al browser di memorizzare le password, soprattutto se qualcun altro opera allo stesso dispositivo, che sia fisso o mobile: il rischio è che un'altra persona che lo usa, sfruttando il salvataggio automatico delle password, possa accedere a informazioni sensibili come appunto dai di accesso, credenziali, password, o prendere possesso di un account. Qui vi abbiamo invece spiegato come rimuovere definitivamente le password memorizzate sul browser. Se invece si è intenzionati non a eliminare le password ma a cancellare alcuni siti dalla cronologia, ecco la guida su come farlo.

Come eliminare salvataggio automatico password da Chrome

Chrome, il browser di Google, in occasione del primo inserimento di una password su un sito chiede se si vuole salvare la password stessa e il nome utente, e dunque memorizzarli per gli accessi successivi. Per accettare e abilitare la funzione è sufficiente fare clic su "Salva" (per visualizzare invece su "Anteprima"). Si tratta di una impostazione predefinita, che si può attivare o disattivare in qualsiasi momento. Per disattivare il salvataggio automatico delle password su Chrome bisogna quindi seguire questo procedimento:

  • Aprire Chrome sul computer
  • In alto a destra, fare clic su "Profilo" e poi su "Gestione Password"
  • Se non si riesce a trovare l'icona "Password", nella parte in alto a destra dello schermo fare clic su "Altro" e poi "Impostazioni", "Compilazione automatica" e poi "Password"
  • Disattivare la voce "Chiedi di salvare le password"

A questo punto Chrome non chiederà più di salvare le password la prima volta che vengono inserite, e non le memorizzerà più in automatico.

Come eliminare salvataggio automatico password da Firefox

Per disattivare il salvataggio automatico delle password sul browser Firefox bisogna invece seguire questo procedimento:

  • Lanciare Firefox
  • Toccare il pulsante del menu (i tre puntini verticali subito sotto la barra di digitazione delle url)Toccare "Impostazioni"
  • Toccare "Credenziali e password"
  • Toccare "Salva credenziali e password"
  • Scegliere una tra le opzioni "Chiedi prima di salvare", che consente di scegliere se salvare o meno le credenziali di accesso a un sito, o "Non salvare mai". In quest'ultimo caso le credenziali non verranno salvate e non verrà mostrata alcuna richiesta di salvataggio delle credenziali.

Come eliminare salvataggio password da Safari

Anche Safari, il browser predefinito dei dispositivi iOS, ha l'opzione di salvataggio automatico delle password. Safari utilizza le preferenze di inserimento automatico per compilare automaticamente le informazioni di contatto, di nomi utente e password, della carta di credito e di altri moduli sulle pagine web.

Per modificare queste preferenze bisogna:

  • Lanciare Safari
  • Selezionare "Preferenze"
  • Fare clic su "Inserimento automatico"
  • Togliere la spunta a  togliere il segno di spunta alla voce "Nomi utente e password"
  • Selezionare  poi la scheda "Password" e rimuovere la spunta dall'opzione "Riempi automaticamente nomi utente e password".

I Mac si appoggiano inoltre su un altro servizio di memorizzazione, il Portachiavi di iCloud, che consente di salvare i dati di accesso e le credenziali ai siti e sincronizzarli poi su tutti i device che condividono lo stesso account Apple.

Per disattivare anche il Portachiavi bisogna:

  • Aprire "Preferenze di sistema"
  • Cliccare sull'icona iCloud
  • Togliere il segno di spunta alla voce "Portachiavi"

Il processo è leggermente differente sui dispositivi mobili come iPhone e iPad:

  • Accedere al menu "Impostazioni"
  • Fare tap sul proprio nome
  • Fare tap su iCloud e poi su "Portachiavi"
  • Spostare su OFF l'indicatore relativo alla funzione Portachiavi iCloud

Se non si vuole inserire manualmente ogni volta le password si può in alternativa sfruttare il Touch ID. Se il Mac o la tastiera Apple dispongono di Touch ID, ovvero del dispositivo che rileva l'impronta digitale e la memorizza come chiave di accesso, lo si piò usare per compilare i nomi utente, le password e le informazioni della carta di credito.

Come eliminare salvataggio password da Google

Anche chi è in possesso di un account Google può usufruire della funzionalità di salvataggio automatico delle password. Per disattivarla ed evitare che Google chieda ogni volta di salvare le password inserite bisogna:

  • Accedere al proprio account Google con le credenziali della casella di posta Gmail
  • Fare clic sull'icona dell'ingranaggio in alto
  • Spostare su OFF l'indicatore a fianco della voce "Chiedi di salvare le password"

Lo stesso procedimento si può seguire su dispositivi mobili.

Come cancellare salvataggio password da Facebook

Spostandosi brevemente sui social network, è possibile che si abbia già disabilitato l'opzione salvataggio automatico dai browser ma che restino invece memorizzate le credenziali di accesso ai singoli social. Per rimuovere le impostazioni di accesso a Facebook memorizzate bisogna:

  • Accedere a Facebook
  • Cliccare sulla propria immagine del profilo in alto a destra di Facebook
  • Selezionare "Impostazioni e privacy", poi "Impostazioni"
  • Cliccare su "Protezione e accesso"
  • Cliccare su "Modifica" accanto a "Salva le tue informazioni di accesso"
  • Selezionare il dispositivo o il browser che si vuole rimuovere

Una volta rimosse le informazioni di accesso salvate, all'accesso successivo dal dispositivo o dal browser rimosso bisognerà inserire la password.

Come cancellare salvataggio password automatico da Instagram

Anche su Instagram il procedimento per cancellare le informazioni di accesso salvate è simile:

  • Aprire l'app di Instagram
  • Premere sulla proprio foto profilo in basso
  • Fare tap sull'icona delle tre lineette orizzonti in alto
  • Selezionare le voci "Impostazioni", "Sicurezza" e "Informazioni di accesso salvate"
  • Spostare su OFF l'indicatore di fianco alla voce "Accesso salvato" e premere sul tasto "Rimuovi"
  • Dalla scheda "Impostazioni", fare tap su "Esci"
  • Togliere la spunta dalla casella "Ricorda le mie informazioni di accesso"
  • Fare per l'ultima volta tap su "Esci"
Mostra i commenti