Come funziona Bancomat Pay

Come funziona Bancomat Pay
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Negli ultimi anni abbiamo visto la tecnologia avanzare rapidamente anche nel nostro quotidiano, e questo vale anche per il panorama dei dispositivi mobili come smartphone e tablet. In questo contesto abbiamo visto avanzare in maniera rilevante i dispositivi che supportano i pagamenti contactless per mezzo di NFC.

Questo si è tradotto nel notevole sviluppo di piattaforme per i pagamenti digitali, servizi che permettono di effettuare pagamenti usando esclusivamente il proprio dispositivo mobile. Tra quelle più note troviamo Google Wallet, Apple Pay e Bancomat Pay. Quest'ultima è la piattaforma sviluppata da Bancomat.

In questa guida andremo quindi a vedere come funziona Bancomay Pay nel 2022. Andremo a vedere come usare l'app Bancomat Pay per smartphone, quali sono le banche compatibili e come riscuotere i soldi con Bancomat Pay.

Indice

Cos'è Bancomat Pay

Bancomat Pay è il servizio digitale offerto da BANCOMAT S.p.A. che permette di inviare e ricevere denaro e di pagare in modo semplice, rapido e sicuro tramite smartphone. Il servizio è pertanto analogo ai classici Google Wallet e Apple Pay.

Bancomat Pay prevede il trasferimento di denaro immediato, senza costi e commissioni annesse. Il suo funzionamento dipende esclusivamente dallo smartphone, in quanto viene richiesto soltanto il numero di cellulare per funzionare. Bancomat Pay richiede l'associazione della piattaforma di pagamento ad una carta o a un conto bancario. Chiaramente è necessario associare una delle banche compatibili. Nei paragrafi successivi andremo a vedere quali sono le banche compatibili con Bancomat Pay.

Come funziona Bancomat Pay

Bancomat Pay è un servizio per i pagamenti digitali che richiede l'attivazione direttamente dalla banca con la quale si intende associare il servizio. Quindi una volta attivato Bancomat Pay sulla propria carta o sul proprio conto bancario (successivamente andremo a vedere come fare), si potrà accedere al servizio.

Bancomat Pay può essere usato comodamente da smartphone tramite le sue app per Android e iOS. Qui sotto trovate i pulsanti diretti per installare l'app.

Scarica da Play Store

Scarica da App Store

Andiamo vedere la lista di operazioni che si possono effettuare con Bancomat Pay:

  • Effettuare pagamenti alla Pubblica Amministrazione, visto Bancomat Pay può essere usato come metodo di pagamento nell'app IO. Alternativamente, l'app Bancomat Pay prevede una sezione con la quale sarà possibile pagare avvisi di pagamento tramite identificazione con codice QR.
  • Inviare e ricevere denaro ad altri utenti Bancomat Pay. Per fare questo basta inserire il numero di cellulare dell'utente.
  • Pagare in negozio. Per farlo basta aprire l'app Bancomat Pay, ricercare il punto vendita in cui pagare (se compatibile) e avviare il pagamento.
  • Effettuare pagamenti online.

Come funziona l'app Bancomat Pay

Come detto sopra, l'app Bancomat Pay è disponibile per smartphone Android, iOS e per i dispositivi che fanno affidamento ad AppGallery. Il funzionamento è relativamente semplice e simile per tutte le piattaforme.

Andiamo quindi a vedere le sezioni principali dell'app Bancomat Pay:

  • Sezione principale per effettuare pagamenti in negozio. Per farlo basta accedere all'opzione Paga nei negozi. Si può anche accedere rapidamente ai pagamenti inquadrando il codice QR tramite l'apposito collegamento sulla destra.
  • Sezione dei Servizi per gestire le eventuali carte fedeltà registrate, documenti personali memorizzati, l'accesso a servizi tramite Bancomat Pay, il prelievo di denaro tramite Bancomat Pay.
  • Sezione per scambiare denaro rapidamente con un proprio contatto. Tutti i contatti salvati in rubrica che hanno attivato Bancomat Pay saranno contrassegnati da un badge in blu.
  • Sezione BPlay, che consiste nel programma fedeltà di Bancomat Pay. Nel programma è prevsito un cashback in base ai pagamenti effettuati con Bancomat Pay.

Gli screenshot qui in basso riassumono tutte le sezioni principali dell'app che abbiamo appena descritto.

Ribadiamo che tutti i pagamenti effettuati con Bancomat Pay verranno addebitati sulla carta o sul conto associato a Bancomat Pay. L'addebito avviene immediatamente. Bancomat Pay prevede un limite massimo di spesa mensile, il quale è personalizzabile dall'utente.

Come usare Bancomat Pay

La sezione precedente ha riassunto le sezioni principali dell'app Bancomat Pay, e queste riflettono i principali utilizzi che si possono fare di Bancomat Pay. Andiamo quindi a vedere come attivare il servizio e come effettuare le operazioni principali:

  1. Scaricare e installare l'app Bancomat Pay sul proprio smartphone.
  2. Aprire l'app Bancomat Pay.
  3. Inserire il codice di attivazione ottenuto dal proprio home banking per l'attivazione di Bancomat Pay.
  4. Abilitare il servizio. Questo richiederà l'accesso al servizio tramite codici OTP ricevuti sul proprio numero di cellulare.
  5. Inserire il codice finale di attivazione ricevuto via SMS.
  6. Abilitare la possibilità di ricevere notifiche dall'app Bancomat Pay. Questo sarà utile quando si deve concedere il permesso ai pagamenti con Bancomat Pay.

Dopo aver visto come attivare Bancomat Pay, procedura che è riassunta anche dal video sopra, andiamo a vedere come effettuare le operazioni principali.

Scambio denaro con Bancomat Pay

Scambiare denaro con Bancomat Pay è molto semplice. Sarà necessario possedere il numero di cellulare del ricevente, e che entrambi abbiano attivato il servizio.

  1. Aprire l'app Bancomat Pay.
  2. Accedere alla sezione Scambia denaro.
  3. Ricercare il contatto al quale inviare denaro.
  4. Inserire l'importo da trasferire e confermare.

Pagamenti alla Pubblica Amministrazione

  1. Aprire l'app IO.
  2. Accedere alla sezione Portafoglio.
  3. Selezionare l'opzione per aggiungere un metodo di pagamento.
  4. Selezionare l'opzione Bancomat Pay.
  5. Confermare la scelta e approvarla tramite l'app Bancomat Pay.
  6. Accedere all'avviso da pagare tramite l'app IO.
  7. Selezionare Bancomat Pay come metodo di pagamento.
  8. Confermare e approvare il pagamento tramite l'app Bancomat Pay.

Costi Bancomat Pay

L'attivazione di Bancomat Pay è gratuita per tutte le banche compatibili. I pagamenti effettuati tramite Bancomat Pay prevedono però delle commissioni. Queste dipendono dalla banca relativa al conto o alla carta associata a Bancomat Pay.

Pertanto, non vi sono delle indicazioni generali in merito ai costi associati all'uso di Bancomat Pay. Per consultarli con chiarezza dovrete far riferimento alla pagina dedicata a Bancomat Pay sul sito della propria banca.

Dove si può usare Bancomat Pay

Avrete probabilmente già capito che Bancomat Pay è utilizzabile in diversi contesti. Andiamo a vedere quelli principali:

  • Pagamenti effettuati online.
  • Pagamenti verso la Pubblica Amministrazione.
  • Pagamenti presso negozi fisici. Nell'app Bancomat Pay è possibile trovare i negozi aderenti tramite lo strumento di ricerca su mappa in base alla propria posizione.
  • Scambio di denaro con amici e familiari.

Banche aderenti a Bancomat Pay

Le banche aderenti a Bancomat Pay sono le seguenti:

  • Credit Agricole
  • BNL
  • Bancoposta
  • Banca MPS
  • Unicredit
  • Hello bank!
  • Che Banca!
  • Intesa San Paolo
  • Widiba
  • Fineco Bank
  • Banco BPM
  • Banca Popolare di Bari
  • Banca Popolare di Sondrio
  • Banca di Asti
  • Banca Generali
  • Banca Mediolanum
  • Banca Sella
  • Deutsche Bank

Per maggiori dettagli vi suggeriamo comunque di consultare il sito ufficiale dedicato a Bancomat Pay.

Come riscuotere soldi da Bancomat Pay

Bancomat Pay prevede la possibilità di riscuotere denaro e prelevarlo in maniera rapida.

Andiamo prima a vedere come richiedere denaro:

  1. Aprire l'app Bancomat Pay.
  2. Accedere alla sezione Scambia denaro.
  3. Selezionare il contatto al quale si intende richiedere il denaro.
  4. Digitare l'importo richiesto.
  5. Confermare la scelta.

Ora andiamo a vedere come prelevare il denaro a disposizione tramite ATM:

  1. Recarsi presso un ATM abilitato e premere il tasto 8.
  2. Inquadrare il codice QR.
  3. Selezionare l'importo.
  4. Confermare la scelta tramite autenticazione sull'app Bancomat Pay.
  5. Ritirare le banconote.

Andiamo ora a vedere come prelevare denaro tramite un POS abilitato a Bancomat Pay:

  1. Recarsi presso un punto vendita abilitato Bancomat Pay.
  2. Richiedere l'importo da prelevare.
  3. Mostrare il proprio codice fiscale all'esercente.
  4. Approvare il pre-scontrino e inquadrare il codice QR.
  5. Autenticarsi tramite l'app Bancomat Pay.
  6. Ritirare le banconote.

Mostra i commenti