Come funziona l'impronta digitale su WhatsApp

Come funziona l'impronta digitale su WhatsApp
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Ad oggi nel panorama degli smartphone (e non solo) tra i protagonisti assoluti del nostro quotidiano troviamo le piattaforme di messaggistica istantanea. WhatsApp è sicuramente tra le app più usate sui nostri dispositivi, che si tratti di smartphone Android o di iPhone.

Mentre milioni di persone usano WhatsApp a livello globale centinaia di volte al giorno, forse non tutti sanno che è possibile proteggere l'accesso all'app tramite l'impostazione di una password, la quale verrà richiesta ogni volta che si tenterà di aprire l'app, anche se lo smartphone risulta correttamente sbloccato, come abbiamo visto nel dettaglio in questa guida, o tramite riconoscimento biometrico.

La funzionalità ha particolare senso visto che su WhatsApp ormai teniamo i dettagli privati di tutte le conversazioni che abbiamo durante il giorno e degli Stati che impostiamo. Quindi andiamo a vedere come impostare il riconoscimento tramite impronta digitale per accedere a WhatsApp da smartphone Android e iPhone.

Indice

Perché usare l'impronta digitale su WhatsApp

Come introdotto sopra, WhatsApp rappresenta uno dei mezzi più popolari per la comunicazione nel mondo attuale. Da questo ne deriva che sulla piattaforma di messaggistica istantanea troviamo tantissimi dati personali come conversazioni private, contenuti sensibili come foto e video e documenti che possono corrispondere a contenuti importanti e riservati. Pertanto, è ovvio quanto sia importante proteggere l'accesso al proprio account personale di WhatsApp da occhi indiscreti.

Attivare l'accesso a WhatsApp tramite riconoscimento dell'impronta digitale assicura quindi che soltanto l'effettivo proprietario dell'account vi acceda. O che comunque che l'effettivo proprietario autorizzi l'accesso ad altri utenti. Il riconoscimento dell'impronta risulta attualmente uno dei metodi più affidabili per la protezione dei propri dati.

Come attivare l'impronta digitale su WhatsApp

Per impostare l'accesso a WhatsApp tramite riconoscimento dell'impronta dal proprio smartphone Android la procedura è relativamente semplice.

Si tratta di sfruttare un'opzione di privacy e sicurezza integrata direttamente nell'app Android di WhatsApp. Ecco i passaggi:

  1. Aprire l'app WhatsApp sul proprio smartphone Android.
  2. Tappare sull'icona dei tre puntini in alto a destra.
  3. Accedere alla sezione Account.
  4. Accedere alla sotto-sezione Privacy.
  5. Selezionare la voce Blocco con impronta digitale.
  6. Attivare la voce Sblocca con impronta digitale.
    • Nella schermata di configurazione dello sblocco via impronta si potrà impostare anche il lasso di tempo dopo il quale WhatsApp si deve bloccare automaticamente (immediatamente, dopo 1 minuto o dopo 30 minuti) e scegliere se mostrare il contenuto delle notifiche.

Qui sotto trovate una serie di screenshot che riassumono l'attivazione del blocco con impronta su WhatsApp per telefoni Android.

Come attivare il Touch ID su WhatsApp

Analogamente a quanto visto su Android, anche l'app WhatsApp per iOS permette di impostare il riconoscimento dell'impronta per l'accesso all'app.

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Accedere all'app WhatsApp
  2. Accedere alla sezione Impostazioni e successivamente a Account
  3. Tappare sull'opzione Privacy
  4. Selezionare la voce Blocco schermo
  5. Attivare l'opzione identificata dalla descrizione Richiedi il Face ID/Richiedi il Touch ID
    • Sarà possibile selezionare una delle opzioni disponibili tra ImmediatamenteDopo 1 minutoDopo 15 minuti e Dopo 1 ora, per indicare il lasso di tempo dopo il quale l'app si deve bloccare automaticamente

Come sopra, qui sotto trovate gli screenshot che riassumono i passaggi principali della procedura su iPhone.

Come bypassare l'impronta digitale di WhatsApp

Prevedibilmente non è possibile bypassare l'accesso tramite impronta digitale per accedere a WhatsApp. Questo significa che, nel caso in cui è stato attivato l'accesso tramite riconoscimento biometrico, sarà obbligatorio completarlo per accedere all'app.

Nel caso in cui questo non fosse possibile, sarà necessario disinstallare l'app e reinstallarla. Questo richiederà la nuova inizializzazione dell'app con relativo accesso all'account. Nessun pericolo dunque per la privacy e la sicurezza dei dati personali.

Come togliere l'impronta digitale da WhatsApp

Rimuovere l'accesso a WhatsApp tramite riconoscimento dell'impronta è relativamente semplice sia su telefoni Android e sia su iPhone. Andiamo a vedere come fare su Android:

  1. Aprire l'app WhatsApp sul proprio smartphone Android.
  2. Tappare sull'icona dei tre puntini in alto a destra.
  3. Accedere alla sezione Account.
  4. Accedere alla sotto-sezione Privacy.
  5. Selezionare la voce Blocco con impronta digitale.
  6. Disattivare la voce Sblocca con impronta digitale.

Di seguito i passaggi per disattivare l'accesso con Touch ID su iPhone:

  1. Accedere all'app WhatsApp
  2. Accedere alla sezione Impostazioni e successivamente a Account
  3. Tappare sull'opzione Privacy
  4. Selezionare la voce Blocco schermo
  5. Disattivare l'opzione identificata dalla descrizione Richiedi il Face ID/Richiedi il Touch ID.
Mostra i commenti