Come funziona la Switch: guida definitiva per la console portatile Nintendo

Guida definitiva a Nintendo Switch: configurazione, manutenzione, giochi compatibili e molto altro. Scopri come ottenere il massimo dalla tua console per un'esperienza di gioco senza pari!
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come funziona la Switch: guida definitiva per la console portatile Nintendo

Se siete alla ricerca di una console portatile da utilizzare sul divano di casa, sull'autobus per andare all'università o al lavoro, o anche con gli amici dopo una cena, sicuramente qualcuno prima o poi vi avrà consigliato Nintendo Switch. 

Ma cos'è e come funziona Nintendo Switch? La console di Nintendo è infatti un enorme successo commerciale, non solo perché vi permette di accedere a un enorme catalogo di contenuti, ma anche perché offre diverse modalità di gioco, che le consentono di essere a suo agio in mano ai bambini sui sedili posteriori dell'auto come tra le grinfie del più accanito gamer.

Scopriamo quindi tutto quello che c'è da sapere su Nintendo Switch, dalla sua genesi, a quale modello scegliere per passare al contenuto della confezione, come giocare e come prendersene cura e risolvere i problemi più comuni. Ma prima, non scordatevi di dare un'occhiata al nostro approfondimento su come usare la chat vocale su Nintendo Switch.

Indice

Introduzione a Nintendo Switch

Sicuramente avrete visto da qualche parte una Nintendo Switch, che sia in una pubblicità o nelle mani di amici, ma come cos'è esattamente questa console e qual è la sua storia, che ha portato Nintendo da un declino che sembrava inarrestabile a causa della diffusione dei videogiochi da telefono, a un nuovo successo di mercato.

Cos'è Nintendo Switch?

Nintendo Switch è una console portatile lanciata nel 2017 che consente di giocare in diversi modi: in mobilità, appoggiata su un tavolo, dopo aver scollegato i controller, connessa a una TV, per trasformarla in una console da casa, e anche con gli amici. 

Questa versatilità è possibile perché il dispositivo è costituito da un corpo centrale, un tablet con schermo da 6,2 pollici (7 per la OLED e 5,5 per la Lite), due controller Joy-Con staccabili (non nella Lite) e una base che consente di collegare la console alla TV (non per la Lite). 

La console, che utilizza il sistema operativo proprietario di Nintendo, si può connettere al Wi-Fi per acquistare e scaricare giochi dall'eShop di Nintendo, ma non ha necessariamente bisogno della connessione per giocare, a parte alcuni titoli.

Ovviamente non dovrete attendervi la stessa potenza di una PlayStation 5 o neanche di una Steam Deck, ma nondimeno Nintendo Switch è incredibilmente divertente da usare, e grazie al suo ricchissimo catalogo difficilmente non troverete un titolo che possa entusiasmarvi.

Parte del suo successo è dato dalla versatilità, che vi consente di utilizzare la console in diversi modalità, sia per giocare da soli che in compagnia, e il fatto di poter scollegare i controller Joy-Con aumenta le possibilità di divertirsi in ogni occasione.

State giocando dal divano con la Switch collegata al TV e dovete uscire all'improvviso? Nessun problema, sfilatela dalla base e attaccate i Joy-Con: lo schermo passerà alla console e potrete riprendere da dove avete interrotto, senza soluzione di continuità.

Ma come si è arrivati a questo prodotto? Andiamo a ricapitolare l'evoluzione di Nintendo Switch.

Breve storia e evoluzione di Nintendo Switch

Nel 2009 Nintendo era un'azienda al vertice del suo splendore: le vendite di Nintendo DS e Wii avevano portato a profitti record, ma l'industria nascente dei videogiochi da smartphone era dietro l'angolo, e nel 2012 iniziò il calo dei ricavi.

Proprio nel 2012, a seguito del lancio della Wii U, si sviluppò l'idea di creare Nintendo Switch, che non doveva essere un successore di Nintendo 3DS e Wii U, ma qualcosa di completamente nuovo.

Negli anni che seguirono ci furono degli avvicendamenti nella catena di comando della società, soprattutto a seguito della morte di Satoru Iwata (avvenuta nel 2015), e prese forma la nuova console, il cui design aveva lo scopo di servire da ponte con il mercato dei giochi dell'epoca. Il concetto era di creare un dispositivo che potesse consentire di giocare in maniera casuale, ma anche di affrontare titoli a cui giocare in maniera "profonda".

Il nome Switch (che in inglese significa sia cambiare che interruttore) venne scelto non solo come riferimento alla capacità della console di passare da modalità portatile a desktop, ma anche per rappresentare "l'idea di essere un interruttore che capovolgerà e cambierà il modo in cui le persone sperimentano l'intrattenimento nella loro vita quotidiana".

Parte del design venne ispirato dal feedback dei giocatori sul telecomando Wii e sulle critiche alla Wii U e dopo un annuncio nel 2015, la console venne presentata il 3 marzo 2017.

Successivamente, nel 2019 venne rilasciata una versione meno potente, Switch Lite, che non aveva la capacità di collegarsi alla TV in quanto priva di base, e nel 2021 una versione aggiornata con schermo OLED più grande, Switch OLED.

Nel complesso, dal lancio sono state vendute 139,36 milioni di Switch (dati aggiornati al 31 dicembre 2023), e se a febbraio 2021 il presidente di Nintendo Furukawa affermò che la Switch era a metà del suo ciclo di vita, a gennaio 2024 si era parlato di un'uscita per Switch 2 per settembre 2024, poi posticipata al 2025 secondo delle dichiarazioni di Nintendo ai partner a febbraio 2024. 

Caratteristiche principali di Nintendo Switch

Ma quali sono le caratteristiche di Nintendo Switch? Come abbiamo visto, la console, almeno nelle versioni Switch e Switch OLED, è composta da un tablet, due Joy-Con e una base: andiamo a scoprire le specifiche tecniche.

Specifiche tecniche

Nintendo Switch

Queste sono le caratteristiche tecniche di Nintendo Switch (qui trovate la nostra recensione):

  • Schermo: 6.2 pollici LCD e con risoluzione 1280×720
  • Processore: Nvidia Tegra X1+ (fino al 2019 Tegra X1)
  • RAM: 4 GB DRAM LPDDR4
  • Memoria interna: 32 GB espandibili a 1 TB
  • Audio: altoparlanti stereo
  • Connettività: WiFi IEEE 802.11 a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.1. Base: 1x USB
  • Dimensioni: 239 x 102 x 13.9 mm (con i Joy-Con collegati)
  • Peso: 297 g (398 g con i Joy-Con connessi)
  • Sensori: Accelerometro, giroscopio, rumble HD, telecamera IR, luminosità
  • Batteria: 4.310 mAh

Nintendo Switch costa di listino 329,99 euro, ma potete trovarla spesso in sconto o in bundle con alcuni giochi o set, come lo Sports Set, che comprende la fascia per la gamba e il gioco. 

Come funziona Nintendo Switch

Nintendo Switch OLED

Nintendo Switch OLED è praticamente identica alla Switch normale, ma presenta uno schermo OLED più grande, maggiore memoria e anche la base è leggermente diversa.

  • Schermo: 7 pollici OLED e con risoluzione 1280×720
  • Processore: Nvidia Tegra X1+
  • RAM: 4 GB DRAM LPDDR4
  • Memoria interna: 64 GB espandibili a 2 TB
  • Audio: altoparlanti stereo
  • Connettività: WiFi IEEE 802.11 a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.1. Base: LAN + 2x USB
  • Dimensioni: 242 x 102 x 13.9 mm (con Joy-Con)
  • Peso: 320 g (420 g con Joy-Con)
  • Sensori: Accelerometro, giroscopio, rumble HD, telecamera IR, luminosità
  • Batteria: 4.310 mAh

Nintendo Switch OLED costa di listino 349,99 euro, e anch'essa è disponibile in bundle con alcuni giochi come The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom o Mario Kart 8.

Come funziona Nintendo Switch

Nintendo Switch Lite

Nintendo Switch Lite è invece una console diversa, che perde i Joy-Con e la possibilità di collegamento alla TV, oltre ad avere uno schermo più piccolo (qui trovate la nostra recensione).

  • Schermo: 5,5 pollici LCD e con risoluzione 1280×720
  • Processore: Nvidia Tegra X1+
  • RAM: 4 GB DRAM LPDDR4
  • Memoria interna: 32 GB espandibili 
  • Audio: altoparlanti stereo
  • Connettività: WiFi IEEE 802.11 a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.1.
  • Dimensioni: 208 x 91 x 13,9 mm
  • Peso: 275 g 
  • Sensori: Accelerometro, giroscopio, luminosità
  • Batteria: 3.570 mAh

Nintendo Switch Lite è disponibile in Blu, Corallo, Giallo, Grigio e Turchese, e costa di listino 219,99 euro. Anche in questo caso sono disponibili bundle con giochi, tipo Animal Crossing. 

Come funziona Nintendo Switch

Modalità di gioco (portatile, da tavolo, TV)

Come abbiamo anticipato, Nintendo Switch offre diverse modalità di gioco: come console portatile, da mettere sul tavolo, per giocare con i Joy-Con scollegati e da connettere alla TV, quindi inserita nella base connessa tramite cavo HDMI al televisore.

Modalità portatile

Questa modalità è la più ovvia: collegate i Joy-Con alla console e staccatela dalla base, se connessa, poi iniziate a giocare o inseritela nella custodia e uscite. 

In questa modalità, potete giocare a titoli per giocatore singolo su una singola console o a titoli con multiplayer locale collegando tra loro più console.

Modalità da tavolo

In questa modalità, la console è appoggiata al tavolo: rimuovete la console dalla base, se connessa, scollegate i Joy-Con ed estraete lo stand integrato in modo da posizionarla in verticale.

Ora potete iniziare a giocare con i Joy-Con, e potete utilizzare la console sia con titoli per giocatore singolo che con più giocatori.

Come funziona Nintendo Switch

Modalità TV

In modalità TV, la console deve essere inserita nella base e i contenuti dello schermo vengono proiettati sul TV. Per utilizzare questa modalità, posizionate la base vicino al TV, poi aprite il portellino della base e collegate fonte di alimentazione e cavo HDMI, poi collegate il caricatore alla presa di corrente e il cavo HDMI al televisore.

Inserite la console nella base, scollegate i Joy-Con, poi accendete il TV, selezionate la sorgente corretta e potrete giocare a titoli per giocatore singolo o per più giocatori.

Se volete maggiori dettagli, potete approfondire la nostra guida dedicata

Autonomia della batteria e soluzioni per la ricarica

Ma quanto dura la batteria di una Nintendo Switch? In questo caso le variabili sono numerose, a partire dal tipo di giochi che utilizzate per arrivare al tipo di Switch.

Nintendo dichiara che una volta caricata completamente, potete attendervi le seguenti autonomie:

  • Nintendo Switch originale (fino al 2019, con processore Tegra X1): da 2 ore e mezza a 6 ore e mezza
  • Nintendo Switch aggiornata (dal 2019, con processore Tegra X1+): da 4 ore e mezza a 9 ore
  • Nintendo Switch OLED: da 4 ore e mezza a 9 ore
  • Nintendo Switch Lite: da 3 a 7 ore

Come vedete, la durata della batteria della console dipende dal modello, e dai giochi a cui state giocando.

Nelle nostre prove, le dichiarazioni di Nintendo si sono rivelate attendibili, quindi la batteria non è un problema. 

Nintendo avverte che essendo agli ioni di litio, la batteria della console diminuirà gradualmente col passare del tempo, e dopo circa 800 cicli di carica, l'autonomia scenderà a circa l'80% della batteria di una console nuova.

Ma come caricarla? La console impiega circa 3 ore per caricarsi completamente quando è spenta o in modalità riposo, mentre se viene utilizzata i tempi di ricarica saranno più lunghi.

La ricarica può avvenire solo con il blocco alimentatore per Nintendo Switch (modello num. HAC-002), e avete diverse possibilità a disposizione.

Nel caso di Nintendo Switch e Nintendo Switch OLED avete due modi. Il primo è collegare il cavo USB dal blocco alimentatore alla porta USB sulla parte inferiore della console, quindi collegate il blocco alimentatore alla presa a muro. 

Il secondo è tramite la base. Aprite il pannello posteriore della base, poi collegate il cavo USB dal blocco alimentatore al terminale superiore della base denominato AC ADAPTER, quindi chiudete il pannello posteriore.

Adesso inserite la console nella base, assicurandovi che il touch screen sia rivolto nella stessa direzione del pannello frontale della base e infine collegate il blocco alimentatore alla presa di corrente.

Nel caso di Nintendo Switch Lite, potete solo collegare il cavo USB dal blocco alimentatore alla porta USB sulla parte inferiore della console, quindi collegate il blocco alimentatore alla presa a muro

Compatibilità con i giochi e i formati disponibili

Nintendo Switch è compatibile con due tipi di formati: le schede e i giochi digitali. Le schede supportate sono solo quelle create appositamente per la console, e non è possibile inserire schede di gioco create per altre console.

Per inserire una scheda di gioco, aprite lo sportello dello slot che si trova sul lato superiore destro della console, poi tenete la scheda di gioco con l'etichetta rivolta nella stessa direzione dello schermo.

Come funziona Nintendo Switch

Inserite la scheda nello slot facendola scorrere finché non sentite un clic, al che l'icona del software contenuto al suo interno verrà visualizzata nel menu Home.

Per rimuovere una scheda di gioco, assicuratevi che sia visualizzato il menu Home o la console sia spenta, poi aprite lo sportello dello slot per le schede di gioco. Premete delicatamente sulla scheda inserita finché non sentite un clic, togliete il dito e la scheda di gioco verrà parzialmente espulsa dallo slot, infine estraetela e chiudete lo sportello

In alternativa, potete comprare o scaricare titoli dall'eShop Nintendo, il marketplace digitale che offre un enorme catalogo di titoli. 

Attenzione, però, i giochi per Nintendo 3DS e Wii U acquistati su Nintendo eShop non possono essere trasferiti su Nintendo Switch, in quanto la console non offre la retrocompatibilità con giochi scaricabili o su scheda progettati per altre console o sistemi. Nonostante, questo, di tantissimi classici delle generazioni precedenti è disponibile la versione anche per Nintendo Switch

Configurazione iniziale di Nintendo Switch

Vi siete decisi e avete acquistato una Nintendo Switch? Andiamo a vedere cosa troverete all'interno della confezione e come affrontare la configurazione iniziale.

Unboxing e contenuto della confezione

La confezione di Nintendo Switch varia a seconda del modello e dell'eventuale bundle di acquisto, ma troverete sempre tutto quello che vi serve (a parte un gioco nelle confezioni non in bundle, che sarebbe stato una piacevole aggiunta).

Come funziona Nintendo Switch

La scatola di Nintendo Switch classica contiene la console, la base per collegare la console alla TV, i controller Joy-Con, e i Joy-Con Strap, da inserire sui Joy-Con quando questi sono separati dalla confezione e servono per aumentare la dimensione, offrono un laccetto per assicurare il controller al polso e includono due tasti trigger in più. 

Inoltre nella confezione troverete il Joy-Con Grip, l'accessorio che consente di unire i Joy-Con e trasformarli in un controller vero e proprio, anche se purtroppo quello inserito nella confezione non consente la ricarica dei Joy-Con, e non è neanche dotato di jack audio.

Infine la confezione comprende un cavo HDMI di buona qualità, l'alimentatore per caricare la console, che purtroppo integra il cavo USB-C, quindi non è possibile sostituire il cavo in caso venga danneggiato, e la manualistica.

La confezione di Nintendo Switch OLED è identica, per quanto riguarda i contenuti, mentre quella di Nintendo Switch Lite è molto più scarna, in quanto comprende la console, l'alimentatore originale con presa USB-C per la ricarica e la manualistica.

Guida alla configurazione iniziale

Nintendo Switch arriva in una scatola che comprende i vari componenti avvolti in pellicole di plastica: in alto troverete i Joy-Con e la console, poi sotto un ripiano in cartone ci sarà la base, da un lato, e il cavo HDMI, l'alimentatore, i Joy-Con Strap e il Joy-Con Grip dall'altro.

Estraeteli e collegate i Joy-Con alla console, per poi avviarla. Assicuratevi che sia carica, e in caso collegatela alla presa di corrente, poi potete effettuare la configurazione iniziale.

Se non avete un account Nintendo, dovrete crearne uno andando sul sito Internet di Nintendo, per esempio da computer, cliccate su Accedi in alto a destra e selezionate la voce Crea un account Nintendo.

Ora scegliete se registrarvi usando il vostro account Facebook, Google o Twitter, oppure l'email per creare un Nintendo ID

Seguite la procedura a schermo (per i minori di 16 anni c'è bisogno del consenso del genitore e creare un account per bambini).

Completata questa operazione, tornate alla Switch. Nella prima schermata selezionate la lingua, italiano, e successivamente l'area di residenza, Europa, poi leggete il documento Informazioni importanti cliccando sulla voce relativa, poi cliccate su Avanti.

Adesso dovete collegare la Switch a Internet, operazione necessaria per accedere con il vostro account Nintendo o crearne uno, scaricare eventuali aggiornamenti e ottenere i giochi dal Nintendo eShop

Potete collegarvi a Internet in due modi: in modalità wireless o via cavo. Connettersi a Internet in modalità wireless è semplicissimo: selezionate la rete di casa nell'elenco che appare e inserite la password.

Se invece volete connettervi via cavo, dovete aprire il portellino della base e collegare un cavo Ethernet alla porta LAN (Nintendo Switch OLED) o a un adattatore Ethernet / USB-C e poi la presa USB-C nella porta USB della base (Nintendo Switch).

Tenete presente che prima di connettere la console via cavo a Internet è necessario impostare la modalità TV (qui trovate come fare). Ora inserite la console nella base e collegatela a un TV, poi selezionate via cavo e attendete che la console si connetta. Nintendo suggerisce di impostare una connessione Internet wireless, in quanto questo vi permetterà di connettervi a Internet anche quando la console non è inserita nella base.

In caso vogliate impostare successivamente una connessione Wireless, dalla Home dell'interfaccia cliccate su Impostazioni di sistema (icona a forma di ingranaggio), poi selezionate Internet a sinistra e al centro cliccate su Impostazioni Internet.

A connessione effettuata, potrebbe venirvi proposto un aggiornamento, in caso installatelo. Poi selezionate il fuso orario (Berlino, Roma, Vienna, Zurigo), e potrete collegare la console alla TV per attivare la modalità relativa (potete farlo anche più tardi). 

Per farlo, scollegate i Joy-con e inserite la console nella base (qui trovate la spiegazione completa sulla procedura da seguire).

Indipendentemente dal fatto che ora stiate operando sullo schermo della console o della TV, ora dovrete aggiungere un utente. Cliccate su Avanti, poi scegliete un'icona e se volete personalizzatela cliccando su Personalizza icona, oppure potete crearne una da zero. Completata la configurazione, cliccate sul tasto Home e arriverete alla schermata Home. 

Come funziona Nintendo Switch

Qui cliccate sull'icona del vostro utente in alto a sinistra e nella sezione Profilo selezionate la voce Collega un account Nintendo, oppure cliccate sull'icona a forma di busta direttamente nella Home e cliccate sul tasto A del Joy-Con. 

Ora cliccate su Accedi e selezionate una voce tra Accedi con un indirizzo email o ID utente o Accedi usando un altro account, nel caso il vostro account Nintendo sia stato associato al vostro account Facebook, Google o Twitter.

Non appena tutto è pronto, potete iniziare a scaricare giochi o a giocare con le cartucce: vediamo come fare.

Come giocare con Nintendo Switch

Adesso che avete collegato il vostro account Nintendo alla console e avete configurato l'accesso alla rete, potete iniziare a giocare.

Vediamo come navigare nell'interfaccia e acquistare i giochi, oltre a scoprire come utilizzare altre funzioni e servizi. 

Navigazione nell'interfaccia utente

La Home è il menu principale di Nintendo Switch, a cui potete accedere cliccando sul pulsante Home della console e da cui avviare i giochi e i software installati sulla console, oltre a configurare le impostazioni di sistema. 

La navigazione nell'interfaccia avviene attraverso il joystick e premendo il tasto A sul Joy-Con (o i tasti eventualmente indicati in basso a destra per ulteriori azioni). Nella Home trovate in alto a destra la barra della batteria e l'icona del Wi-Fi, oltre all'ora, mentre in alto a sinistra ci sarà l'icona del vostro profilo (o di quella di un altro utente). 

Come funziona Nintendo Switch

In basso, troverete sette icone: 

  • Nintendo Switch Online, che consente l'accesso ai servizi di Nintendo Switch Online, come la consultazione delle informazioni più recenti o dello stato della vostra iscrizione.
  • Notizie, per ottenere le ultime informazioni sulle uscite dei giochi, sugli eventi e sugli annunci Nintendo, come usare le varie funzioni della console e altro ancora.
  • Nintendo eShop, per collegarsi a Internet e acquistare software e contenuti scaricabili.
  • Album, che consente di catturare e salvare immagini usando il pulsante di cattura sul Joy-Con sinistro. Da qui potrete vederle, aggiungere testi e condividerle sui social network.
  • Controller, per aggiungere nuovi controller o cambiare l'ordine dei controller sincronizzati.
  • Impostazioni di sistema, che consente di configurare varie impostazioni, come la connessione Internet e il filtro famiglia.
  • Modalità riposo, per far entrare la console in modalità riposo

Per avviare un gioco, inserite una scheda di gioco nello slot sulla console, oppure scaricate un gioco o un software dal Nintendo eShop, poi nel menu Home comparirà l'icona relativa al gioco.

Selezionatela e cliccate su Avvia.

Per arrestare un gioco, cliccate sul pulsante Home, poi selezionate il gioco nel menu Home e cliccate sul pulsante X (non è disponibile per il software con il quale state giocando attualmente e verrà indicato tramite l'icona "In uso" che compare quando si passa sull'applicazione del gioco). Selezionate Chiudi quando viene chiesto se desiderate arrestare il software che state utilizzando attualmente.

Accesso e utilizzo dell'eShop

Nintendo eShop è il negozio digitale ufficiale di Nintendo Switch, che consente di acquistare e scaricare immediatamente sulla console i vostri titoli preferiti. Qui potete trovare numerose offerte e un catalogo di demo e giochi gratuiti.

In caso vogliate acquistare un titolo, potete scegliere fra diversi metodi di pagamento e di recuperare il 5% della cifra che spendete, per risparmiare sul prossimo gioco.

Per accedere all'eShop dovete avere una connessione Internet attiva e un account Nintendo registrato. Soddisfatti questi requisiti, cliccate su Nintendo eShop dalla Home della Nintendo Switch e selezionate l'account da utilizzare per i vostri acquisti.

Successivamente selezionate un gioco. Potete scorrere tra quelli in evidenza oppure cliccate sull'immagine della lente d'ingrandimento nell'angolo in alto a sinistra per accedere al menu di ricerca.

Inserite una parola chiave nel campo appropriato e selezionate Cerca per eseguire una ricerca, e per restringere il campo di ricerca modificate la fascia di prezzo o il genere, poi scegliete un titolo tra l'elenco di risultati.

Arriverete alla pagina dei dettagli del gioco, dove vedrete anche qualsiasi contenuto scaricabile collegato al gioco. Adesso cliccate su Procedi all'acquisto, e potrete procedere al pagamento. 

Se avete un voucher per giochi Nintendo Switch attivo e il titolo è tra quelli acquistabili con i voucher, vi verrà chiesto se volete utilizzarlo. Cliccate su Usa un voucher per utilizzare un voucher per il gioco o selezionate Procedi all'acquisto per continuare con le operazioni di acquisto.

Adesso potete acquistare il gioco con i fondi già disponibili e / o aggiungere fondi direttamente durante l'acquisto.

Se i fondi non sono sufficienti, potete aggiungerli tramite carta di credito, PayPal o Nintendo eShop Card. Selezionate l'opzione corrispondente, poi inserite l'importo da aggiungere o selezionate Solo fondi mancanti per coprire il prezzo del gioco. 

In caso usiate la carta di credito ora dovrete inserire il numero e i dati per completare il pagamento, poi cliccate su Conferma, mentre con PayPal dovrete collegare il vostro account prima di impostare l'importo o scegliere Solo fondi mancanti

Alla fine, cilccate su Compra e il download del gioco verrà avviato automaticamente. Se usate una Nintendo eShop Card, dovete solo inserire il codice a 16 caratteri, poi selezionate OK, cliccate su Conferma e poi su Compra.

Gestione degli amici e della comunicazione online

Volete sapere come aggiungere amici su Nintendo Switch? Prima di tutto, assicuratevi di aver collegato il vostro account utente a un account Nintendo. Poi potete o accettare una richiesta di amicizia inviata da un altro utente o inviarne una voi direttamente e attendere che venga accettata.

Per procedere, premete il tasto Home, poi cliccate in alto a sinistra sulla vostra icona di profilo (pagina utente). Qui potete vedere le opzioni Suggerimenti di amicizia e Aggiungi un amico.

Se volete inviare una richiesta di amicizia, cliccate su Suggerimenti di amicizia e potete contattare utenti che avete come amici nelle app Nintendo per dispositivi smart, su Wii U, su Nintendo 3DS, su Facebook o su Twitter.

Per trovare gli amici registrati su Wii U e Nintendo 3DS dovete collegare il Nintendo Network ID al vostro account Nintendo, mentre per visualizzare gli amici su Facebook e Twitter dovete effettuare l'accesso ai rispettivi servizi.

Nel caso vogliate invece accettare le richieste di amicizia pervenute, vedere le richieste che avete inviato ancora in attesa di essere accettate o utilizzare altri metodi per inviare richieste di amicizia, cliccate su Aggiungi un amico. 

Qui potete selezionare la voce Cerca utenti locali, il che vi permetterà di scambiare richieste di amicizia con gli utenti nelle vicinanze, mentre se cliccate su Cerca utenti con cui hai giocato potete inviare richieste di amicizia agli utenti con cui hai già giocato online.

Infine, se cliccate su Cerca tramite codice amico potete inviare una richiesta di amicizia a un altro utente inserendo il suo codice amico.

Se la console non è collegata a Internet, la richiesta di amicizia verrà temporaneamente salvata sulla console e verrà inviata in automatico non appena sarà collegata a Internet, mentre se non volete visualizzare suggerimenti di amicizia, dovete aprire le impostazioni dell'account Nintendo sul vostro smartphone o PC e modificate le impostazioni relative ai suggerimenti di amicizia.

Se invece volete sapere come utilizzare gli strumenti di comunicazione online come la chat vocale, vi rimandiamo al nostro approfondimento su Nintendo Switch Online.

I migliori giochi disponibili per Nintendo Switch

Ma quali sono i migliori giochi disponibili su Nintendo Switch? Qui potete trovare il nostro elenco, sempre aggiornato con le ultime novità, mentre se volete sapere quali siano i più popolari, Nintendo tiene una pagina che vi permette di orientarvi in caso siate alle prime armi con la vostra Nintendo Switch.

I giochi più popolari sulla piattaforma al momento sono: 

  • Super Mario Bros. Wonder
  • The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom
  • Pokémon Violetto
  • Pokémon Scarlatto
  • Nintendo Switch Sports
  • Mario Party Superstars
  • Animal Crossing: New Orizons
  • New Super Mario Bros. U Deluxs
  • Super Mario Odissey
  • Mario Kart 8 Deluxe

Servizi di intrattenimento e app disponibili

Nel menu HOME troverete altre icone, che vi consentono di accedere ad altre funzioni della console. La sezione Notizie fornisce aggiornamenti su tutti i giochi in arrivo, mentre l'icona Album vi consente di salvare e condividere immagini delle vostre partite, ad esempio.

Quando vedete qualcosa di interessante in un gioco e volete condividerlo con gli altri, vi basta premere il pulsante di cattura, e la console salverà l'immagine per voi.

Dopo averla salvata, potete anche aggiungere del testo alle immagini, per poi pubblicarle sui social network per condividere il divertimento con gli amici.

In alternativa, se succede qualcosa di interessante mentre state giocando a un titolo compatibile, tenete premuto il pulsante di cattura finché non sentite un bip. Questo è il segnale che avete così salvato i 30 secondi di gioco precedenti. Ora dopo aver catturato il video potrete modificarlo o salvare le immagini, per poi condividere il tutto sui social network.

Volendo, potete anche inviare le immagini e i video che avete catturato sulla console a un dispositivo smart. Per farlo, recatevi nel menu Modifica e pubblica, poi selezionate Invia a un dispositivo smart e seguite le istruzioni a schermo.

Nintendo Switch Online e funzionalità di rete

La versatilità di Nintendo Switch si dimostra non solo nella possibilità di usarla per giocare in diverse modalità, ma anche per i servizi di rete che vi consentono di accedere a Nintendo Switch Online e giocare in modalità multigiocatore. Andiamo a scoprire le varie possibilità. 

Servizi online e abbonamenti

A seconda del titolo, su Nintendo Switch potete giocare in modalità single player, multigiocatore in rete locale o multigiocatore online. Quest'ultima soluzione è accessibile attraverso il piano in abbonamento Nintendo Switch Online, che oltre al gioco online consente il cloud dei dati di salvataggio, un catalogo di oltre 100 giochi classici e molti altri vantaggi.

Questi sono:

  • Possibilità di sfidare altri giocatori o fare squadra con gli amici nelle modalità online dei giochi per Nintendo Switch compatibili, come Mario Kart 8 Deluxe, Animal Crossing: New Horizons e Super Smash Bros. Ultimate
  • Giocare a un catalogo di più di 100 giochi per NES, Super NES e Game Boy. Nei giochi compatibili, potete anche dare vita a divertenti sessioni cooperative o competitive con gli amici tramite la comunicazione locale o online
  • Salvataggio dei dati su cloud
  • Possibilità di comunicare con gli altri giocatori tramite l'app Nintendo Switch Online, che consente in titoli come Animal Crossing: New Horizons, Super Smash Bros. Ultimate e Splatoon 3, vedere quali dei tuoi amici sono online e a cosa stanno giocando e attivare la chat vocale nei giochi compatibili.
  • Ottenere offerte esclusive come il programma Giochi in prova, giochi esclusivi e altro

Per chi vuole di più c'è poi Nintendo Switch Online + Pacchetto aggiuntivo, che oltre a tutti i vantaggi dell'iscrizione standard a Nintendo Switch Online, dà accesso a un catalogo crescente di classici per Nintendo 64, Game Boy Advance e SEGA Mega Drive.

È incluso anche l'accesso alle espansioni scaricabili per una selezione di titoli per Nintendo Switch.

Come funziona Nintendo Switch

Ma quali sono i prezzi di questi piani? Prima di tutto Nintendo Switch Online offre una prova gratuita di 7 giorni, disponibile solo una volta per ogni account Nintendo. Per quanto riguarda i costi di abbonamento, sono divisi in Iscrizione individuale e familiare. 

L'iscrizione individuale prevede:

  • Nintendo Switch Online
    • 30 giorni: 3,99 euro
    • 3 mesi: 7,99 euro
    • 12 mesi: 19,99 euro
  • Nintendo Switch Online + Pacchetto aggiuntivo
    • 12 mesi: 39,99 euro

L'iscrizione familiare, invece, che consente di aggiungere fino a 8 account in un gruppo famiglia, prevede i seguenti costi:

  • Nintendo Switch Online
    • 12 mesi: 34,99 euro
  • Nintendo Switch Online + Pacchetto aggiuntivo
    • 12 mesi: 69,99 euro

Per iscrivervi, potete andare sul Nintendo eShop da Nintendo Switch, dal sito ufficiale di Nintendo, presso rivenditori selezionati e anche attraverso un bundle software

Funzionalità multigiocatore e cloud

Volete sapere come giocare con gli amici con Nintendo Switch? Come abbiamo anticipato, avete due possibilità per farlo: in locale o online (ovviamente per i giochi che lo supportano).

Giocare in locale vi consente di giocare anche con fino a otto giocatori, ognuno con una console e una copia del gioco, a seconda dei giochi, sia in modalità TV che in modalità da tavolo. Alcuni giochi poi supportano la Modalità mosaico, che consente di collegare fino a quattro console in locale per estendere l'area di gioco (potrebbe cambiare a seconda che si utilizzino Nintendo Switch, Nintend Switch OLED o Nintendo Switch Lite). 

Il modo più semplice di giocare in locale è in due, utilizzando un Joy-Con a testa e la console sul tavolo o collegata al TV. In alternativa, potete giocare in locale con altri giocatori vicini.

In questo caso potete connettere in wireless fino a 8 Nintendo Switch, e potete giocare insieme in modalità competitiva o cooperativa, e tutti devono avere una console e una copia del gioco. In questo caso non è necessario essere connessi a una rete internet, ma le console comunicheranno in modo diretto.

La procedura varia da gioco a gioco, e in generale dovrete selezionare la modalità Locale per poi seguire le istruzioni che consentiranno di giocare con gli amici. 

Infine, potete anche giocare in modalità online. In questo caso dovrete essere abbonati a Nintendo Switch Online, selezionare una voce del tipo Gioco online e accedere al menu per sfidare giocatori da tutto il mondo. 

Accessori e personalizzazioni

La confezione di Nintendo Switch è molto ricca (almeno non quella della Lite), ma potete ulteriormente accessoriarla, proteggerla o personalizzarla con delle soluzioni adeguate. Andiamo a scoprirle. 

Panoramica degli accessori ufficiali

Nintendo offre una serie di accessori che consentono di ottenere il massimo dalla vostra Nintendo Switch. Partiamo dalle schede microSDXC SanDisk per Nintendo Switch, che permettono di espandere lo spazio di archiviazione con le schede microSD compatibili per salvare più giochi scaricabili sulla console Nintendo Switch o Nintendo Switch Lite.

Nintendo Switch è compatibile con i seguenti tipi di scheda microSD:

  • microSD (fino a 2 GB)
  • microSDHC (4-32 GB)
  • microSDXC (64 GB e oltre)

Un altro accessorio ufficiale è il Nintendo Switch Pro Controller, dotato delle seguenti specifiche:

Come funziona Nintendo Switch
  • Dimensioni: 106 mm x 152 mm x 60 mm
  • Peso: Circa 246 g
  • Pulsanti:
    • Stick sinistro
    • Stick destro
    • Pulsanti A/B/X/Y/L/R/ZL/ZR
    • Pulsante +/Pulsante -
    • Pulsantiera +
    • Pulsante HOME
    • Pulsante di cattura
    • Pulsante SYNC
  • Connettività: Bluetooth 3.0, NFC (near-field communication)
  • Sensori: Accelerometro, giroscopio
  • Funzione di vibrazione: Rumble HD
  • Connettore USB: Porta USB Type-C
  • Batteria interna: 1300 mAh
  • Durata della batteria: Circa 40 ore
  • Tempo di ricarica: Circa 6 ore
  • Prezzo: circa 70 euro

Un altro accessorio molto utile è l'impugnatura ricarica Joy-Con (quella inclusa non ricarica i Joy-Con), che costa 29 euro.

Come funziona Nintendo Switch
  • Dimensioni: 101 mm x 144 mm x 40,1 mm
  • Peso: 106 g
  • Porta USB: Porta USB Type-C

Infine, c'è il caricatore a batteria AA per Joy-Con, che estende la durata delle batterie dei controller ed è dotato di laccetti.

Come funziona Nintendo Switch

Infine per gli amanti delle gare di auto è imperdibile la Coppia di volanti Joy-Con, che consente di collegare un Joy-Con al controller per sentirvi davvero al volante nei giochi di guida.

Prezzo, 12,99 euro.

Come funziona Nintendo Switch

Opzioni di personalizzazione e protezione della console

Se invece volete personalizzare la vostra Nintendo Switch, potete optare per i Joy-Con aggiuntivi. Due Joy-Con, e due Strap, sono infatti inclusi, ma potete acquistarne altri per aggiungere un po' di colore alla vostra Nintendo Switch, anche separatamente (grigi). 

Il costo però è di 79 euro.

Per proteggere la vostra Nintendo Switch, niente di meglio di una buona pellicola e una custodia. Nintendo offre un bundle che contiene una custodia compatibile sia con Nintendo Switch sia con Nintendo Switch OLED e pellicole protettive per gli schermi di entrambe le console. Include anche un compartimento dove riporre fino a 5 schede di gioco e due laccetti per Joy-Con. La custodia può anche essere usata come supporto per la console.

Come funziona Nintendo Switch

A disposizione ci sono anche i bundle per Nintendo Switch Lite, sia con custodia e pellicola protettiva che con cover e pellicola protettiva

Domande Frequenti (FAQ)

Siamo arrivati alla fine della nostra guida su Nintendo Switch.

Vediamo come risolvere i problemi più comuni e come utilizzarla al meglio. 

Risoluzione dei problemi comuni

Nintendo Switch è un ottimo dispositivo, ma può avere alcuni problemi. Ecco i più comuni e come risolverli. 

Se un Joy-Con ha problemi di connessione, può essere che console e controller non siano direttamente in vista uno dell'altro, quindi per risolverlo spostate la base in una posizione dove siano in vista. 

In alcuni casi, dovete contattare l'assistenza per riparare il Joy-Con.

Se la Nintendo Switch non si accende, potreste avere la batteria scarica: collegatela all'alimentatore per almeno una decina di minuti. In caso non si riaccenda, effettuate un hard reset tenendo premuto il pulsante di accensione per 12 secondi, poi rilasciate il pulsante e attendete alcuni secondi per consentire alla console di spegnersi. Infine premete nuovamente il pulsante di accensione per riaccenderla.

In caso la console non si ricarichi, controllate che il cavo non sia danneggiato.

Se la batteria della console si scarica velocemente, potete abbassare la luminosità andando in Home, poi cliccate su Impostazioni di sistema, selezionate Luminosità dello schermo e regolatela.

Volendo potete disattivare Wi-Fi e Bluetooth tramite Impostazioni di sistema > Modalità aereo e attivate l'interruttore corrispondente.

Se non c'è spazio per installare i giochi, potete utilizzare gli strumenti di gestione dei dati di Switch per liberare spazio. Andate su Impostazioni di sistema > Gestione dati > Archivio rapido. Qui potete disinstallare alcuni programmi, che potete sempre scaricare di nuovo in un secondo momento.

In alternativa, potete acquistare una scheda microSD (fino a 2 TB). Inseritela nella Switch, poi andate su Impostazioni di sistema > Gestione dati > Sposta dati tra sistema / scheda microSD. Questo consente di spostare i giochi dalla memoria interna a quella esterna.

Se i Joy-Con si comportano in maniera strana, per prima cosa andate nella schermata iniziale e selezionate i controller per assicurarvi che siano collegati alla console.

In secondo luogo, aggiornate il firmware del controller tramite Impostazioni di sistema > Controller e sensori > Aggiorna controller.

In terzo luogo, ricalibrate i controller tramite Impostazioni di sistema > Controller e sensori > Calibra le leve di controllo e seguite le istruzioni sullo schermo.

Se i controller Joy-Con soffrono di drifting, sappiate che è un problema hardware noto e Nintendo lo riparerà gratuitamente.

Nel caso invece non riusciate a connettervi a Internet, il primo passo è riavviare la console tenendo premuto il pulsante di accensione, quindi selezionate Opzioni di alimentazione > Riavvia.

Se non funziona, andate su Impostazioni > Internet > Verifica connessione per rivedere le impostazioni. Assicuratevi di essere connessi alla rete corretta e prendete nota di eventuali codici di errore e cercateli qui.

Consigli per un'esperienza di gioco ottimale

Adesso sapete tutto di Nintendo Switch, ma quali sono alcuni consigli per sfruttarla al meglio? Dopo averla configurata e aver compreso come utilizzare le modalità e le funzioni di gioco multiplayer, sia in locale che online, non perdetevi la sezione dei trucchi e consigli di Nintendo, per sfruttare al meglio i giochi più popolari.

Se invece Nintendo Switch è usata dai bambini, non scordatevi di dare un'occhiata ai consigli di Nintendo per impostare il filtro famiglia e creare un ambiente di gioco sicuro.

Altri consigli utili possono venire dalle pagine dell'assistenza per trasferire i dati utente da una console all'altra o anche come trasferire i dati di salvataggio a una console Nintendo Switch nelle vicinanze.

Infine, qui trovate la pagina dell'assistenza di Nintendo per trovare le risposte alle domande più comuni.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici