Come funziona Plex per guardare film e serie TV

Con Plex potete vedere gratuitamente migliaia di film o tutti i vostri contenuti multimediali, anche da remoto. Se imparerete a usarla non ne farete più a meno
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come funziona Plex per guardare film e serie TV

State cercando un servizio di streaming, magari gratuito, che vi consenta anche di vedere i vostri contenuti personali? Allora Plex potrebbe essere la risposta alle vostre domande. 

La piattaforma infatti non solo è in grado di far concorrenza a Netflix, ma offre anche un Media Server in grado di rivaleggiare con Kodi. Ma in sostanza cos'è e come funziona Plex

Andiamo a scoprirlo perché Plex è uno strumento estremamente potente per la visione di film, programmi e serie TV. Grazie alla compatibilità con diversi tipi di dispositivi e alle sue funzioni, Plex è infatti in grado di soddisfare le necessità di diversi utenti.

Volete vedere i contenuti della piattaforma? Avete a disposizione un sito e app molto semplici da usare. Volete crearvi un server da usare come l'hub centrale dell'esperienza multimediale di casa? Anche in questo caso Plex viene in aiuto, con uno strumento molto semplice da installare e configurare. 

Anzi, è così efficace che molti NAS offrono la predisposizione, oppure potete installarlo su un PC per farne uno da soli.

Scopriamo tutti i dettagli di questo strumento, e come usarlo al meglio per vedere film e programmi. 

Indice

Cos'è e a cosa serve Plex

plex

Plex è nato originariamente come un progetto simile a Kodi, quando Elan Feingold decise di portare XMBC (poi diventato Kodi) su Mac. Nel 2008, Feingold, insieme a Cayce Ullman e Scott Olechowski, che avevano avuto la stessa idea, creò Plex. Il progetto verteva su un media center in grado di aggregare contenuti locali e da Web. 

Oggi Plex è una piattaforma che consente l'accesso a migliaia di contenuti gratuiti, come film e serie TV, oltre a 100 canali dal vivo. Ma non solo. Come abbiamo anticipato nell'introduzione Plex è anche un programma per gestire i propri contenuti. Installandolo su un PC o un NAS creerete il vostro hub multimediale casalingo.

Cos'è Plex server

Plex Media Server è un lettore multimediale che consente di accedere a musica, immagini e video archiviati su un computer. Il software Plex Media Server può essere installato su un computer Windows, Mac o Linux. Oppure su un NAS (Network-Attached Storage) compatibile.

Quindi i contenuti possono essere riprodotti su computer, smart TV o altro. E potete utilizzare qualsiasi altro dispositivo connesso a Internet in grado di eseguire l'app Plex. Da qui potete guardare film, ascoltare musica e vedere le immagini archiviate. 

In pratica mettete i contenuti su un computer o NAS, poi installate Plex e lo indirizzate a questo disco o cartella. Poi scaricate Plex su altri dispositivi e potrete vederli.

I formati supportati da Plex sono numerosissimi:

  • Film, programmi TV e home video: MP4, MKV, AVI, MOV, DIVX e altro ancora
  • Musica: MP3, M4A, FLAC, WMA e altro ancora
  • Foto: JPG, PNG, RAW, TBN e altro ancora

Cos'è Plex TV

Ma non solo, da qui potete anche guardare i contenuti gratuiti e on demand di Plex.

Questi sono film, serie TV, TV dal vivo e, per chi è abbonato a TIDAL, anche musica. 

Plex TV è un servizio di streaming, proprio come Netflix o Prime Video. La differenza è che oltre a contenuti on demand offre anche contenuti gratuiti supportati da pubblicità.

La funzionalità TV dal vivo è disponibile anche per gli utenti gratuiti, mentre la registrazione solo per chi è iscritto a Plex Pass.

Inoltre Plex ha un suo strumento che consente di valutare film e spettacoli, una sorta di IMDb ma con una chiave social. Lo strumento, chiamato Discover Together, vi consente di accedere ad approfondimenti e raccomandazioni.

Quanto costa Plex

Plex è gratuito per una serie di funzioni, ma c'è anche la versione a pagamento. Vediamo le differenze. 

Plex gratuito

Plex consente di scaricare il programma Media Server gratuitamente per creare un hub multimediale e vedere i contenuti. Non solo, ma la piattaforma offre anche film e spettacoli gratuiti supportati dalla pubblicità.

Quindi con Plex potete creare gratuitamente un server multimediale e trasmettere contenuti in streaming sulle app Plex (non mobile). Questo significa da PC, dongle, console e smart TV. Inoltre potete guardare la TV e i film supportati dalla pubblicità di Plex.

Le app per dispositivi mobili sono gratuite, ma per attivarle è richiesto un contributo di 5,99 euro o il Plex Pass. Fino a quando l'app mobile non viene sbloccata, ci sono limitazioni. Il video e la musica in streaming da un Plex Media Server hanno un limite di riproduzione di 1 minuto e le foto avranno la filigrana.

Inoltre si può utilizzare, con limitazioni, l'app per la riproduzione musicale Plexamp.

Il livello gratuito è sufficiente per la maggior parte degli utenti, ma il Plex Pass offre diverse funzionalità interessanti.

Plex Premium

plex pass

Plex Pass (Plex Premium) consente di sbloccare le funzionalità delle app per Android e iOS, senza dover pagare lo sblocco una tantum.

Inoltre offre una serie di funzionalità avanzate come la possibilità di saltare i crediti nei film e le intro delle serie TV della libreria.

Altre funzionalità includono la possibilità di registrare i contenuti dal vivo con un dispositivo compatibile (antenna e sintonizzatore). Non solo, ma c'è la transcodifica hardware e le funzionalità premium di Plexamp, come la possibilità di creare playlist personalizzate.

Infine, Plex Pass consente di invitare altri account nel gruppo famiglia, non solo utenti, ma account veri e propri. 

Plex Pass costa 4,99 euro al mese, 39,99 euro all'anno o 119,99 euro per un pass a vita. Se usate molto Plex, il pass a vita si ripaga da solo dopo due anni.

Quali sono i dispositivi compatibili con Plex

Le app Plex funzionano con una serie di dispositivi, oltre ai comuni browser e app per player dedicati. Se volete infatti eseguire lo strumento nel vostro sistema Home Theater è possibile. 

  • Browser: Chrome, Edge, Firefox e Safari
  • App per dispositivi mobili: Android, iOS
  • Tablet: Android e iPadOS
  • Computer desktop/laptop: macOS, Windows, Linux
  • Smart TV: LG, Samsung, Hisense, VIZIO e Roku TV
  • Dispositivi di streaming:
    • Amazon Alexa
    • Amazon Fire TV
    • TV Android
    • Apple TV
    • Chromecast
    • Portal TV di Facebook
    • Roku
    • Sonos
  • Console: PlayStation e Xbox

Come creare un server Plex

Accedere a Plex è semplicissimo, basta andare su un browser Web e iscriversi per vedere i contenuti della piattaforma.

Ma cosa fare se volete creare un media center con i vostri film e contenuti? In questo casso dovete installare Plex Media Server. Ecco come.

Come installare Plex server su PC

Requisiti

I requisiti per il programma sono un computer Windows con Windows 10 (versione 1607) o successiva o Windows Server 2016 (versione 1607) o successiva.

Per quanto riguarda i Mac, devono avere installato macOS 10.13 High Sierra o più recente. Se invece siete utenti Linux, dovete usare come minimo una delle seguenti distribuzioni o più recente: CentOS 7, Debian 8, Fedora 27, SUSE 15, o Ubuntu 16.04.

Infine, Plex Media Server supporta anche FreeBSD 11.2 o più recente.

Per quanto riguarda l'hardware, Plex supporta solo processori che utilizzano le architetture x86 o x86-64/x64 (CPU di Intel o AMD). Non supporta i sistemi basati su ARM per Windows. Come minimo è richiesta una CPU Intel Core i3 o equivalente, e 4 GB di RAM.

Installare Plex Server

download plex server

Per installare Plex Media Center su un PC, scaricate il programma di installazione da qui cliccando su Download. Il sito dovrebbe riconoscere il vostro sistema operativo, in caso cliccate sul menu a tendina sotto Plex Media Server.

Poi selezionate quello corretto.Per Windows, potete aprire il link al Microsoft Store cliccando sul pulsante relativo.

A installazione avvenuta, si aprirà una finestra del browser e dovete accedere con il vostro account. Qui si aprirà l'app Web Plex, da cui dovrete configurare l'app. 

Configurare Plex Server

plex server su pc

In caso non abbiate un account Plex, dovrete crearne uno utilizzando il vostro account Apple, Facebook o Google. Oppure potete crearlo utilizzando l'email. In questo caso, cliccate su Continua con email e seguite le istruzioni a schermo per impostare la password.

Una volta effettuato l'accesso, potete scegliere se condividere la cronologia visualizzazioni con amici, amici di amici o nessuno. Il sistema poi vi spiega come funziona. Ovvero cercherà i contenuti multimediali sul computer e vi permetterà di riprodurli con le app Plex da altri dispositivi. 

Seguite le istruzioni per configurare il server, inserendo un nome e consentendo l'accesso ai media.

Potete aggiungere le librerie per organizzare i tipi di contenuti, tra Film, Programmi TV, Musica, Foto e Altri video. Poi cliccate su Sfoglia per trovare la cartella media e cliccate su Aggiungi Liberia. Potete creare quante librerie volete, infine cliccate su Fatto. 

Tutto si gestisce dall'interfaccia Web. Alla fine, a sinistra avrete una serie di icone: cliccate su Home e vedrete tutti i contenuti aggiunti, oltre a quelli in streaming della piattaforma. Oppure cliccate sui nomi delle librerie che avete aggiunto voi.

Come installare Plex su NAS

I NAS (Network Attached Storage) sono computer collegato alla rete su cui archiviate i dati e a cui potete accedere da remoto. Quindi un NAS può essere anche un PC trasformato o un sistema dedicato. 

L'esecuzione di un Plex Media Server su un dispositivo NAS è un'opzione molto popolare. Alcuni NAS richiedono una configurazione minima: basta accenderli e collegarli alla rete, e a volte hanno preinstallata l'app Plex.

NAS compatibili con Plex

Qui trovate l'elenco dei NAS compatibili con Plex. Questo elenco mostra i due diversi tipi di transcodifica che il dispositivo NAS potrebbe supportare:

  • Transcodifica software
  • Transcodifica accelerata dall'hardware

La più grande limitazione che la maggior parte degli utenti incontrerà con i NAS può essere la CPU. In alcuni casi, il dispositivo avrà processore basato su ARM che non è affatto in grado di transcodificare il contenuto.

Come installare Plex su un NAS

Installare Plex su un NAS equivale a installare l'app su un PC: andate qui e selezionate la marca del NAS se non riconosciuta. In caso sia già preinstallata, non dovete fare neanche questo. 

Lanciate l'app e si avvierà la configurazione come abbiamo visto sopra. Se il NAS è nuovo, prima di procedere è meglio copiare tutti i contenuti sui suoi dischi. 

A questo punto inserite i media nelle cartelle apposite in modo da facilitare il riconoscimento da parte di Plex.

Inserite i film nella cartella Film, la musica in Musica e così via. Infine, aggiungete le libreria e Plex e da lì potrete vedere i contenuti.

Come vedere Plex (in italiano)

plex italiano

Una volta installato Plex su un PC, potete vedere i vostri contenuti multimediali da qualsiasi dispositivo, anche da remoto. Oppure accedere ai contenuti in streaming. Vediamo come fare. 

Se volete accedere ai contenuti in streaming, non dovete fare altro che scaricare l'app Plex da qui. Cliccate in alto su Apps & Devices, poi selezionate il sistema operativo corretto sotto Apps & Devices e cliccate su Download. Per Android e iOS potete usare direttamente i link per i rispettivi store.

Infine, installate l'app e avviatela. In alternativa, potete andare sul sito di Plex e accedere allo strumento da lì. Una volta avviata l'app, o andati sul sito, dovete effettuare l'accesso con il vostro account Plex.

Adesso sarete nella Home e potrete guardare i contenuti, sia in streaming dalla piattaforma che dal server.

Ma come selezionare quelli in italiano? Cliccate in alto a destra sulla vostra icona di profilo e selezionate Impostazioni (o Account Settings se in inglese). Ora a sinistra cliccate su General e di fianco a Language selezionate dal menu a tendina Italiano. 

Poi sotto il vostro nome in alto a sinistra cliccate su Account. Al centro scorrete verso il basso e sotto Impostazioni cliccate su Lingua: selezionate Italiano dal menu a tendina. 

Adesso cliccate sull'icona a forma di casa in alto a sinistra e dovreste vedere i contenuti in italiano. Alcuni potrebbero essere in inglese, ma la maggioranza saranno selezionati correttamente. Scegliete un titolo e cliccate su Play per iniziare a vederlo. 

Come funziona Plex

Nei capitoli precedenti abbiamo visto come usare Plex, sia per installare il Media Server che per accedere ai contenuti da altri dispositivi. Vediamo ora come funzionano diversi aspetti della piattaforma.

Come registrarsi a Plex

registrarsi su plex

La prima cosa da fare per usare Plex è registrarsi al servizio.

Questa operazione si può effettuare da app o sito (che comunque aprirà un'istanza dal browser). 

Per farlo da sito, andate alla pagina iniziale del servizio e cliccate in alto a destra su Sign Up. Ora potete scegliere se registrarvi con il vostro account Google, Facebook o Apple.

Oppure inserite la vostra email e digitate una password di almeno dieci caratteri e poi cliccate su Create an Account

Come configurare Plex

Abbiamo già visto come configurare Plex, sia per quanto riguarda il Media Server che per vedere i contenuti in italiano. Per le indicazioni su come procedere, vi rimandiamo ai capitoli precedenti.

Come usare accesso remoto con Plex

impostare accesso remoto plex

Plex vi consente di accedere ai contenuti della vostra libreria non solo dalla rete locale, ma anche da remoto. Ovviamente perché funzioni il computer o il NAS deve essere sempre collegato alla rete e acceso.

Per usare la connessione da remoto, assicuratevi che sia abilitata un'impostazione relativa. Andate nella Home del Media Server (l'interfaccia Web) e cliccate sull'icona a forma di chiave a forchetta (Impostazioni).

Ora a sinistra cliccate sulla scheda Accesso remoto sotto Impostazioni (potreste dover scorrere verso il basso). Al centro dovreste vedere una scritta verde: Completamente accessibile dall'esterno della tua rete

Se non è attivo, cliccate su Attiva Accesso Remoto, e volendo potete cliccare su Avanzate per specificare manualmente la porta pubblica. Per impostazione predefinita sarà attivo e potrete effettuare questa operazione non solo dal Media Server, ma anche dalle app collegate.

Per la configurazione automatica, assicuratevi che il router supporti la funzione "UPnP" o "NAT-PMP". Se invece volete impostare manualmente la porta, assicuratevi di conoscere il numero di porta esterna che state inoltrando. Ricordate che dovete inoltrare la porta esterna che scegliete alla porta interna 32400. Qui trovate tutte le istruzioni per eventuali problemi.

Come far funzionare Plex con VLC

come far funzionare plex con vlc

Volete far funzionare Plex con VLC? La procedura potrebbe essere facile o più difficile a seconda della vostra configurazione di rete. Plex utilizza DLNA per impostazione predefinita e funziona con UPnP, quindi VLC dovrebbe essere in grado di vederlo senza problemi.

Per controllare, andate sul Media Server e cliccate sull'icona a forma di chiave a forchetta. A sinistra cliccate su DLNA e al centro attivatelo, se disattivato. Poi in basso cliccate su Salva Modifiche. Inoltre abilitate Direct Play e Direct Stream.

In rete però molti hanno avuto problemi, quindi non è detto che per voi funzioni. Potete provare aprendo VLC su un dispositivo remoto e selezionate a sinistra Universal Plug'n'Play. Se non lo vedete cliccate in alto su Visualizza e poi Mostra la barra laterale.

Al centro in alto dovreste vedere Plex Media Server: [nome PC]. Cliccateci sopra per vedere i contenuti. Cliccate su un contenuto per vederlo da VLC.

Come funziona lo scaricamento automatico dei metadati su Plex

metadati plex

Plex legge i metadati dei file multimediali per riconoscere il brano musicale o il film. Grazie a questa funzione il programma è in grado di scaricare automaticamente le copertine e le informazioni su film, canzoni, foto e programmi.

Ogni libreria ha un agente di metadati impostato quando viene creata. In generale, non è necessario modificare le impostazioni per questi agenti, ma se volete potete farlo. La modifica delle impostazioni dell'agente consente di influenzare quali risorse online vengono utilizzate per raccogliere informazioni.

Per farlo, cliccate sull'icona a forma di chiave a forchetta in alto a destra, selezionate Agenti a sinistra. Poi al centro effettuate le impostazioni che desiderate. Qui trovate la pagina del supporto relativa.

Come eliminare account Plex

eliminare account Plex

Vi siete stufati di Plex e volete eliminare l'account? In questo caso, cliccate sull'icona del vostro profilo in alto a destra dal sito o da un'app, poi cliccate su Impostazioni account

Scorrete fino in fondo e cliccate su Elimina il tuo account. Si aprirà una nuova pagina dove vi viene spiegato cosa comporta la cancellazione dell'account. Una volta eliminato l'account, non sarete in grado di utilizzare lo stesso nome utente o indirizzo email per un mese.

Se procedete, l'operazione eliminerà definitivamente il vostro account e tutti i suoi dati entro 30 giorni.

Se siete intenzionati a procedere, cliccate su Delete. 

Domande e risposte

Se volete vedere i film su Plex non dovete fare altro che andare sul sito della piattaforma e cliccare in alto a destra su Sign Up. Effettuate l'iscrizione e poi potrete vedere i contenuti gratuiti con pubblicità. Per avere i film in italiano, seguite le indicazioni della nostra guida.  
Plex è gratuito, ma per accedere a tutte le funzioni potete sottoscrivere l'abbonamento Premium a 4,99 euro al mese. Se invece volete usare l'app per dispositivi mobili senza limitazioni senza sottoscrivere l'abbonamento, dovete pagare un prezzo una tantum da 5,99 euro.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici