Come funziona Samsung Pay

Come funziona Samsung Pay
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Sempre più spesso vi può capitare di vedere persone che pagano al supermercato o al negozio con il cellulare o addirittura tramite smartwatch. Nessun utilizzo di denaro né tantomeno di carte di credito, ma soltanto di un dispositivo elettronico.

La domanda, soprattutto tra i meno esperti di ultime tecnologie, può sorgere spontanea: come fanno a saldare gli acquisti senza utilizzare i metodi più tradizionali? Ebbene, esistono tanti modi per evitare di portarvi dietro i contanti oppure le carte di credito.

Uno di questi, ad esempio, è avere con sé un dispositivo Samsung con sopra abilitata l'app Samsung Pay. In questa guida illustreremo cosa è Samsung Pay, come funziona e la sua sicurezza, i circuiti e le banche abilitate.

Indice

Cos’è Samsung Pay?

Samsung Pay è un servizio di pagamento mobile realizzato dall'azienda coreana. Ha debuttato in Corea del Sud nel 2015 ed è disponibile in Italia dal 2018. Come già accennato prima, questo servizio consente ai possessori di cellulari/smartwatch Samsung di pagare nei negozi utilizzando il dispositivo come se fosse una qualsiasi carta di credito. Questo servizio, tra l'altro, funziona sia con i POS contactless (grazie all'NFC) che con quelli tradizionali (tramite la tecnologia MST).

Quanto è sicuro Samsung Pay?

Sulla sicurezza di Samsung Pay, l'azienda coreana ha sempre puntato decisamente forte. Difatti, così come è indicato sul sito ufficiale, questo servizio di pagamento "utilizza la Tokenizzazione, un Secure Environment, e Samsung Knox per tenere al sicuro le vostre informazioni di pagamento. Inoltre, è necessario autenticarsi con impronta digitale, scansione dell'iride o inserendo un PIN a 4 cifre quando si effettuano acquisti".

Inoltre, se avete qualche dubbio a riguardo, Samsung Pay non ha accesso ai conti bancari degli utenti. E non c'è da preoccuparsi nemmeno nel caso in cui doveste perdere il vostro dispositivo. In questa circostanza, potrete utilizzare il servizio Samsung "Trova un dispositivo personale" per bloccare Samsung Pay (qui maggiori informazioni).

Infine, Samsung Pay non conserva nessuna informazione sui dati/pagamenti degli utenti su alcun server Samsung o sul dispositivo. Le informazioni di pagamento, infatti, continueranno a essere gestite dalla rete della carta e dall'emittente della carta.

Carte e banche supportate

Quali carte accetta Samsung Pay? La risposta a questa domanda è fornita direttamente dal sito ufficiale: "Le banche ed emittenti di carte VISA e Mastercard, così come riportato dal sito ufficiale, che supportano Samsung Pay sono":

  • Banca Mediolanum
  • Banco BPM
  • BBVA
  • BNL
  • BPER Banca e le banche partner
  • CartaBCC e le banche partner
  • CheBanca!
  • Credem
  • Findomestic
  • Hello bank!
  • Intesa Sanpaolo e le banche partner
  • IWBank
  • Nexi e le sue banche partner
  • UBI Banca
  • UniCredit
  • Volksbank
  • Webank.

Ad oggi, il servizio non supporta il circuito di Poste Italiane (ad esempio Postepay o bancoposta). In Italia, inoltre, non supporta l'utilizzo di PayPal.

A cosa serve l’app di Samsung Pay?

L'app di Samsung Pay, così come accennato in precedenza, serve a pagare nei negozi senza l'utilizzo di contanti oppure di carte di credito, ma soltanto tramite smartphone o smartwatch Samsung.

La domanda che può sorgere a questo punto, dunque, è una sola: come si fa a pagare con un telefono Samsung? Semplice, occorre soltanto avviare il servizio sul dispositivo – anche toccando la parte inferiore dello schermo del vostro cellulare – selezionare la carta con cui intendente pagare ed avvicinare il telefono al POS (o a qualsiasi terminale di pagamento). Tutto qui. Inoltre, potrete anche consultare le ultime dieci 10 transazioni effettuate.

Facendo un passo indietro, infine, per attivare la carta occorre seguire questi passaggi:

  • Scaricare l'app Samsung Pay;
  • Effettuare l'accesso con un account Samsung;
  • Selezionare "Aggiungi carta";
  • Inquadrare la vostra carta e seguire le istruzioni.

Infine, ci si può chiedere anche quanto costa pagare con Samsung Pay. Anche in questo caso, la risposta è semplice: l'utilizzo non comporta nessun costo aggiuntivo, né a carico dell'acquirente né dell'esercente.

L'apk di Samsung Pay

Ovviamente è possibile scaricare anche l'apk dell'app di Samsung Pay. Ad esempio su Aptoide è sufficiente soltanto premere sul pulsante "Scarica". A questo punto vi troverete di fronte ad una doppia opzione:

  • Premere sul pulsante "Scarica" per salvare il file sul PC;
  • Inquadrare il QR Code col telefono per installare l'app direttamente sul dispositivo.

Samsung Pay su smartwatch Galaxy

Il servizio Samsung Pay è disponibile anche sui smartwatch Galaxy. In particolare, il supporto è presente su:

  • Galaxy Watch4
  • Galaxy Watch3
  • Galaxy Watch Active2
  • Galaxy Watch Active
  • Galaxy Watch
  • Gear S3
  • Gear Sport

Per installare Samsung Pay sul vostro smartwatch, occorre aprire Samsung Gear sul cellulare e poi:

  • Cliccare su "Impostazioni";
  • Premere su "Samsung Pay";
  • Premere su "Aggiungi carta";
  • Seguire le istruzioni.

Quando sarà il momento di pagare, basterà premere il pulsante "Indietro" sullo smartwatch, selezionare la carta da utilizzare ed avvicinare il dispositivo al terminale di pagamento toccando il tasto "Pagare".

Cellulari compatibili con Samsung Pay

Galaxy Z:

Galaxy Note:

  • Galaxy Note20 I Note20 Ultra 5G
  • Galaxy Note10 | Note10+ | Note10 5G | Note10 Lite
  • Galaxy Note9
  • Galaxy Note8

Galaxy Serie S:

  • Galaxy S22 | S22+ | S22 Ultra 5G
  • Galaxy S21 FE 5G | Galaxy S21 Ultra 5G | S21+ 5G | S21
  • Galaxy S20 FE | S20 FE 5G | Galaxy S20 Ultra 5G | S20+ | S20
  • Galaxy S10+ | S10 | S10e | S10 5G| S10 Lite
  • Galaxy S9 | S9+
  • Galaxy S8 | S8+
  • Galaxy S7 | S7 edge
  • Galaxy S6 edge+

Galaxy Serie A:

  • Galaxy A53 5G
  • Galaxy A33 5G
  • Galaxy A72
  • Galaxy A52s 5G
  • Galaxy A52 | A52 5G
  • Galaxy A13 5G
  • Galaxy A42 5G
  • Galaxy A32 5G
  • Galaxy A32
  • Galaxy A71
  • Galaxy A51 5G
  • Galaxy A51
  • Galaxy A41
  • Galaxy A31
  • Galaxy A90 5G
  • Galaxy A80
  • Galaxy A70
  • Galaxy A50
  • Galaxy A40
  • Galaxy A30s
  • Galaxy A20e
  • Galaxy A9
  • Galaxy A8
  • Galaxy A7
  • Galaxy A6+
  • Galaxy A6
  • Galaxy A5 2017
  • Galaxy A5 2016

Mostra i commenti