Come funziona Sky Glass

Come funziona Sky Glass
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Le piattaforme di streaming sono sempre più numerose: da Netflix ad Amazon Prime Video fino a Disney Plus (giusto per citare alcune tra le più note). Gli utenti, dunque, sono costretti puntualmente a cambiare app a seconda del contenuto che desiderano vedere (ed in alcuni casi anche a cambiare dispositivo).

Insomma, avere uno "spazio" dove è possibile spostarsi comodamente tra le varie applicazioni sarebbe una gran cosa. In questo senso, Sky ha avuto un'idea che consente di superare questo tipo di problema: si tratta di Sky Glass, la prima TV di Sky progettata proprio per offrire il massimo – sia sotto l'aspetto audio che video – per i "consumatori abituali" di film e serie TV.

All'interno di questa guida, quindi, vedremo cosa sia Sky Glass, le varie caratteristiche di queste TV pensate per l'intrattenimento e soprattutto i prezzi in Italia del servizio.

Indice

Cos’è Sky Glass

Quando parliamo di Sky Glass, discutiamo su di un televisore dotato di tecnologia Quantum Dot disponibile in tre tagli: 43", 55" e 65".

Prima di passare ai dettagli tecnici, specifichiamo che questo servizio di Sky permette di avere a disposizione tutte le applicazioni di streaming più diffuse con un menu semplificato.

Uno degli obiettivi di Sky Glass, dunque, è la semplificazione durante l'accesso ai contenuti desiderati. Difatti, gli utenti che godono di questo servizio non devono affatto preoccuparsi di selezionare l'app: è sufficiente soltanto individuare ciò che si vuole vedere. Nel menu principale, ad esempio, sono presenti tutti i contenuti principali, sia di Sky che di altre piattaforme (oltre ai canali "tradizionali" del digitale terrestre).

Una volta avviata la riproduzione del contenuto, è possibile effettuare le classiche azioni di sempre: mettere in pausa, tornare indietro o andare avanti, attivare i sottotitoli oppure cambiare la lingua. Tra l'altro, non mancano opzioni piuttosto comode, come ad esempio "Guarda dall'inizio" che vi consentirà di rivedere dall'inizio un programma già incominciato oppure le "Playlist", una modalità che permette a tutti di salvare i propri contenuti preferiti all'interno appunto di una playlist.

I contenuti salvati in cloud, quindi, non occuperanno alcun spazio in memoria e soprattutto saranno sempre visibile nella massima qualità.

Caratteristiche e Produttore

Sky Glass è il primo TV di Sky. Tecnicamente il produttore di Sky Glass è TPVision, che realizza il televisore su specifiche di Sky stessa. La TV è disponibile in tre tagli: 43", 55" e 65". Come accennato prima, si tratta di un apparecchio con schermo LCD "Quantum DOT" di tipo QLED 4K, una soundbar integrata, un tuner digitale terrestre e tre ingressi HDMI.

Nello specifico, a spiccare è la presenza di un display Quantum Dot 4K/Ultra HD con supporto all'HDR con Doby Vision, HDR 10 e HLG. Insomma, si tratta del massimo – o quasi – della tecnologia attualmente disponibile sul mercato. Difatti, su tutti e tre gli apparecchi si possono apprezzare luci ed ombre davvero nitide, così come le immagini, la cui qualità raggiunge livelli piuttosto elevati.

Sotto il profilo dell'audio, invece, è composto da 6 speaker, con pieno supporto al Dolby 3.1.2 con Dolby Atmos (con una potenza che arriva a 215 W). Inoltre, sono presenti alcune opzioni che permettono di direzionare il suono verso l'utente così da farlo sentire ancora più vicino ai protagonisti del film. Insomma, davvero non manca nulla. Lato connettività, è presente il supporto alle reti Wi-Fi di ultima generazione e al collegamento alla Rete con cavo Ethernet.

Persino il telecomando è in grado di offrire performance interessanti. Per una migliore visibilità anche al buio, i tasti supportano la retroilluminazione automatica, così come è presente un tasto per attivare il microfono affinché sia possibile controllare la televisione direttamente con la voce (sarà sufficiente esclamare "Ciao Sky" per attivare il tutto).

Infine, Sky Glass "è la prima TV al mondo ad essere certificata come prodotto CarbonNeutral da Climate Impact Partners".

Design

Come molti dei prodotti attualmente sul mercato, anche Sky ha prestato particolare attenzione sul design del suo primo TV. L'apparecchio, infatti, appare molto elegante, soprattutto grazie alla realizzazione in alluminio anodizzato.

Per quanto riguarda i colori disponibili, sono ben cinque:

  • Bianco ceramica;
  • Nero Antracite;
  • Rosa champagne;
  • Blu oceano;
  • Verde Alpino.

Sempre lato design, sul retro del primo TV di Sky possiamo trovare 3 porte HDMI 2.1 con completo supporto al CEC e all'EARC. Sarà possibile, dunque, collegare console tipo la PlayStation 5 e altri device esterni. Non manca, poi, un ingresso USB-C e la porta per l'alimentazione.

Dunque, l'apparecchio si mostra molto elegante ed effettivamente riesce un minimo a distinguersi rispetto a quanto già visto sul mercato delle smart TV.

Come funziona Sky Glass

Il funzionamento di Sky Glass è molto semplice. Dopo aver acceso il TV è sufficiente collegarlo ad internet attraverso la rete Wi-Fi oppure con il cavo Ethernet. Successivamente occorre configurare l'account Sky ed inserire il PIN ricevuto tramite SMS.

Dopo aver impostato o meno il Parental Control – ovvero prevedere l'inserimento di un codice per la visione di contenuti per adulti – sarà effettuata una scansione dei canali del digitale terrestre. In questa fase, sarà possibile anche selezionare il tipo di risparmio energetico da applicare al TV.

Infine apparirà il menu principale di Sky Glass. Si tratta di una specie di mosaico, dove ogni piccola tessera corrisponde ad un contenuto visualizzabile. Nel dettaglio, navigando verso sinistra si hanno a disposizione i contenuti di cui avete già fruito, mentre verso destra si potranno visionare quelli consigliati da Sky e da altre applicazioni.

Andando verso il basso, invece, sarà possibile accedere alle varie categorie, come "Cinema" e "Sport", alla "Guida TV", alle "Playlist" personali, alle applicazioni disponibili, ai canali del "Digitale Terrestre" e alle varie impostazioni.

Prezzo di Sky Glass in Italia

Dopo aver visto le specifiche tecniche di Sky Glass e tutto ciò che ha da offrire, veniamo al prezzo del servizio che, ricordiamo, include soltanto un abbonamento a Sky.

I prezzi classici sono:

  • 43 pollici: 125€ di anticipo + 23,80€ al mese per 24 mesi (oppure 11,90€ al mese per 48 mesi).
  • 55 pollici: 135€ di anticipo + 35,80€ al mese per 24 mesi (oppure 17,90€ al mese per 48 mesi).
  • 65 pollici: 145€ di anticipo + 47,80€ al mese per 24 mesi (oppure 23,90€ al mese per 48 mesi).

Attualmente, però, per i nuovi clienti Sky è prevista un'offerta interessante. Nel dettaglio, è disponibile una promozione riservata a chi opterà sul modello da 43". Se si sceglie il pagamento dilazionato in rate, l'anticipo invece di 125 euro sarà di 25 euro. A ciò andrà aggiunto il pacchetto intrattenimento "Plus" che include Sky TV ed il piano base di Netflix (a 18 euro al mese).

In pratica tra apparecchio TV e abbonamento mensile, l'utente andrà a pagare complessivamente 29,90 euro al mese. Il finanziamento avrà una durata di 48 mesi. Quindi in totale l'intera operazione costerà 1.432 euro.

Infine, Sky Glass ha una garanzia di due anni e un servizio di consegna gratuito

Mostra i commenti