Come funziona l’SOS emergenze satellitare di iPhone

Come funziona l’SOS emergenze satellitare di iPhone
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Dopo anno di anticipazioni sui nuovi iPhone che ci avevano fatto sognare un dispositivo dotato di connettività satellitare, seppur in ritardo rispetto alle previsioni, la funzione è arrivata con i nuovi iPhone 14.

Ma non dovete pensare alla possibilità di effettuare chiamate normali via satellite, bensì come qualcosa da usare in situazioni di pericolo, e infatti Apple ha chiamato la funzione SOS emergenze. Vediamo quindi come funziona l'SOS emergenze satellitare di iPhone, oltre a scoprire come usarlo e a chi è riservato.

Indice

Come funziona l'SOS emergenze di iPhone tramite satellite

Cos'è esattamente questo SOS di Emergenza e come funziona? Apple ha dotato i nuovi iPhone 14/14 Plus e iPhone 14 Pro/Pro Max di una nuova antenna satellitare, che consente di mandare messaggi in situazioni di emergenza quando non c'è copertura cellulare o Wi-Fi.

Questa funzione sta diventando sempre più di moda negli ultimi tempi, con l'operatore americano T-Mobile che ha annunciato una partnership con SpaceX per usare i suoi satelliti Starlink come torri cellulari in orbita, Huawei l'ha introdotta nei suoi Mate 50 e 50 Pro (non in Italia), e persino Google ha affermato di volerla introdurre in Android.

Il servizio di Apple sfrutta alcune dozzine di satelliti in orbita terrestre bassa di una società di comunicazioni chiamata Globalstar, attiva dagli anni '90.

Ma come funziona? Se provate a chiamare un servizio di emergenza in un'area senza Wi-Fi o servizio cellulare, sullo schermo verrà visualizzata un'opzione per inviare un messaggio di emergenza via satellite. Toccatelo e il telefono vi mostrerà domande come "Qual è l'emergenza?" e "Qualcuno è ferito?".

Le vostre risposte, insieme alla posizione precisa e alla carta d'identità medica, se ne avete aggiunta una, vengono raccolte da un satellite Globalstar e trasmesse a una stazione di terra.

Se i soccorritori sono attrezzati per ricevere chiamate di aiuto tramite SMS, verranno avvisati direttamente. In caso non lo siano, Apple instrada le chiamate a centri di inoltro di terze parti con dipendenti Apple che raccolgono le risposte - possono fare domande di chiarimento - e collaborano con i servizi di emergenza.

Per usarlo, però, dovete avere una visione chiara e senza ostacoli del cielo, anche se coperto da nuvole. Poiché i satelliti volano a velocità molto elevate (24.000 km/h), occasionalmente dovrete puntare il vostro iPhone in diverse parti del cielo per inviare o ricevere i messaggi di emergenza. Il telefono mostrerà una schermata che suggerirà in che modo posizionarlo.

In condizioni ideali con una visione diretta del cielo e dell'orizzonte, l'invio di un messaggio potrebbe richiedere 15 secondi, mentre sotto alberi con fogliame leggero o medio più di un minuto (i tempi di connessione sono influenzati dall'ambiente circostante, dalla lunghezza del messaggio e dallo stato e disponibilità della rete satellitare.

). Se vi trovate sotto un fitto fogliame o circondato da altri ostacoli, potreste non essere in grado di connettervi a un satellite.

Quanto costa?

Apple ha affermato che l'SOS di Emergenza via satellite è gratuito per due anni dopo l'attivazione di iPhone 14 o iPhone 14 Pro, ma non ha ancora diffuso i prezzi alla scadenza di tale data. 

Chi chiama SOS emergenze di iPhone

Come abbiamo visto, il servizio SOS emergenze chiama i servizi di emergenza in cui vi trovate (se è abilitato al servizio) e, in caso questi non abbiano una struttura non in grado di ricevere chiamate di aiuto tramite SMS, verranno avvisati tramite un servizio terzo gestito da Apple, che raccoglie le risposte, fare ulteriori domande di chiarimento e fare da tramite con i servizi di emergenza.

L'SOS emergenze consente inoltre di recapitare una trascrizione di queste conversazioni con i propri contatti di emergenza, in modo che questi siano sempre aggiornati sull'evolversi della situazione.

Chi può usare l'SOS emergenze di iPhone

L'SOS di emergenze satellitare è stato introdotto da Apple con il lancio dei nuovi iPhone 14, che sono i soli smartphone Apple dotati dell'antenna satellitare.

Il servizio, inizialmente riservato agli utenti di Stati Uniti e Canada, è stato da poco esteso anche ad altri Paesi e per dicembre arriverà anche in Francia, Germania, Irlanda e Regno Unito. Per l'Italia ancora non si hanno informazioni.

Inoltre per utilizzare il servizio, i dispositivi devono essere aggiornati all'ultima versione di iOS al momento disponibile, la 16.1.

Come usare l'SOS emergenze di iPhone

Provare a usare l'SOS emergenze di iPhone

In modo da sapere come comportarsi in caso di emergenza, Apple ha introdotto in iOS una funzione demo che consente di provare l'SOS di Emergenza. 

Per utilizzare la demo, che non chiama effettivamente i servizi di emergenza dovete ovviamente trovarvi in un Paese o in un'area geografica in cui è disponibile il servizio.

Prima di tutto, come abbiamo detto nel primo paragrafo, dovete essere all'aperto, su un terreno relativamente aperto, con una chiara visione del cielo.

Gli alberi con fogliame chiaro potrebbero rallentare la connessione e il fogliame denso potrebbe bloccarlo. Anche colline o montagne, canyon e strutture alte possono bloccare la connessione.

  1. Se non avete attivato i servizi di localizzazione per la connessione satellitare, vi verrà chiesto di attivarli prima di avviare la demo.
  2. Aprite l'app Impostazioni (l'icona a forma di ingranaggio nella pagina principale)
  3. Toccate SOS emergenze.
  4. In SOS emergenze via satellite, toccate Prova demo
Come usare l'SOS emergenze di iPhone

Fonte: 9to5Mac

  1. Toccate Successivo nelle due schermate seguenti, che vi mostrano il funzionamento e vi avvisano che dovrete rispondere a delle domande
  2. Toccate Test Connessione Satellitare
  3. Toccate Spegni quando vi viene richiesto di spegnere temporaneamente la connessione cellulare
  4. Seguite le indicazioni sullo schermo per puntare il telefono nella direzione giusta
Come usare l'SOS emergenze di iPhone

Fonte: Apple

  1. Dopo esservi connessi con successo con un satellite, potete esercitarvi a rispondere ai messaggi di emergenza della demo
  2. Al termine, toccate Fine nell'angolo in alto a destra
  3. Toccate Termina demo nella finestra che appare
Come usare l'SOS emergenze di iPhone

Fonte: 9to5Mac

Usare l'SOS emergenze di iPhone

In caso vi troviate in una situazione di emergenza in un luogo senza copertura cellulare e Wi-Fi, potete utilizzare il vostro iPhone per inviare messaggi di emergenza ai servizi tramite connessione satellitare.

  1. Come indicato nella demo, in una vera emergenza, provate a chiamare il numero di emergenza locale
  2. Se la chiamata non va a buon fine, iPhone 14 offrirà di avviare una connessione satellitare
  3. Toccate Testo di emergenza via satellite. Potete anche andare su Messaggi per inviare un SMS ai servizi di emergenza, quindi toccare Servizi di emergenza.
  4. Toccate Segnala emergenza
  5. Rispondete alle domande di emergenza per descrivere al meglio la situazione.
  6. Scegliete di notificare ai contatti di emergenza che avete contattato i servizi di emergenza, insieme alla posizione e alla natura dell'emergenza.
  7. Per connettervi a un satellite, seguite le istruzioni sullo schermo
  8. Tenete il telefono in mano in modo naturale. Non è necessario alzare il braccio o tenere il telefono in alto, ma non mettetelo in tasca o nello zaino.
  9. Come detto prima, assicuratevi di essere all'aperto con una visione chiara del cielo e dell'orizzonte.
  10. Se dovete svoltare a sinistra o a destra o spostarvi per evitare un segnale bloccato, il vostro iPhone fornisce una guida: seguite semplicemente le istruzioni sullo schermo.
Come usare l'SOS di iPhone

Fonte: Apple

  1. Dopo esservi connessi, continuate a seguire le istruzioni sullo schermo per restare connessi mentre invii il messaggio ai servizi di emergenza.
  2. Una volta connesso, il vostro iPhone avvierà una conversazione di testo con i soccorritori condividendo informazioni critiche come
    • la vostra carta d'identità medica 
    • le informazioni di contatto di emergenza (se le avete impostate)
    • le risposte al questionario di emergenza
    • la vostra posizione (inclusa l'elevazione)
    • la durata della batteria rimanente del vostro iPhone.

Il servizio supporta solo poche lingue: inglese americano, spagnolo americano e francese canadese.

Condividere le informazioni con i vostri contatti di emergenza

Se avete impostato i vostri contatti di emergenza nell'app Salute, potete scegliere di notificare e condividere informazioni con loro quando inviate messaggi ai servizi di emergenza con SOS emergenze via satellite. Quando scegliete di condividere queste informazioni, i vostri contatti di emergenza ricevono automaticamente questi messaggi.

Se i contatti possiedono iPhone e utilizzano Messaggi su iOS 16.1, riceveranno una trascrizione in tempo reale della conversazione con i servizi di emergenza, che contiene:

  • Le vostre risposte al questionario di emergenza
  • Una mappa con la tua posizione
  • I messaggi che scambiate con i servizi di emergenza

Se i vostri contatti di emergenza hanno un dispositivo non Apple o non hanno iOS 16.1 o versioni successive, ricevono un messaggio di testo che li avvisa della vostra emergenza. Per ricevere altri messaggi di testo, i contatti di emergenza devono rispondere "SÌ" al primo messaggio entro 48 ore. Se rispondono "NO" o "STOP", non riceveranno più messaggi di emergenza SOS tramite notifiche satellitari (sia per l'emergenza attuale che per le future emergenze).

Condividere la propria posizione con Dov'è

L'SOS emergenza è utile anche per situazioni non di emergenza, quando volete condividere la vostra posizione via satellite con i contatti utilizzando l'app Dov'è.

La funzione è la stessa di Trova il mio usata per condividere la posizione con i contatti, tranne per il fatto che viene eseguita via satellite, e il suo invio è limitato a poche volte l'ora. La posizione viene inoltrata ai contatti selezionati, che potranno visualizzarla nella propria app Dov'è. Ecco come usarla.

  1. Aprite l'app Dov'è sull'iPhone.
  2. Selezionate la scheda Io.
  3. Scorrete verso l'alto per accedere alla sezione La mia posizione via satellite.
  4. Selezionate Invia la mia posizione.

Le limitazioni territoriali sono le stesse dell'SOS emergenza.

Mostra i commenti