Come lasciare videomessaggio su FaceTime

Tra le novità di iOS 17 arriva la possibilità di lasciare videomessaggio FaceTime. Ecco come fare
SmartWorld team
SmartWorld team
Come lasciare videomessaggio su FaceTime

L'aggiornamento iOS 17 ha introdotto diverse novità su FaceTime: la più importante, anche solo a guardare gli scenari d'uso nella vita quotidiana, consiste nella possibilità di lasciare un videomessaggio, dimodoché l'utente, magari impegnato in una chiamata vocale, possa essere informato, al termine della stessa, che un'altra persona lo ha cercato. 

Si tratta, quindi, di brevi messaggi vocali video da inserire su FaceTime nelle situazioni in cui il destinatario non risponde alla chiamata in arrivo: quest'ultimo riceverà un'apposita notifica. Una sorta di "segreteria telefonica" in versione 2.0, implementata da Apple nell'ambito dell'aggiornamento FaceTime su iOS 17. Vediamo come lasciare videomessaggio FaceTime e quali sono i requisiti per poter sfruttare questa novità.

Indice

Requisiti

I videomessaggi su FaceTime funzionano su tutti i dispositivi Apple aggiornati a iOS 17 (e versioni successive, chiaramente). Questo significa che sia la persona che vuole sfruttare questa funzionalità, sia il destinatario del videomessaggio, devono essere in possesso di uno smartphone o di un tablet Apple con a bordo l'aggiornamento iOS 17 (e controparte iPadOS 17).

Vi abbiamo già spiegato come installare iOS 17 su tutti gli smartphone Apple compatibili e abbiamo riportato anche quali sono gli iPhone compatibili con iOS 17.

A beneficio di una maggiore completezza, vi diciamo subito che il sistema operativo in questione è compatibile con iPhone Xr/Xs e versioni successive e con iPad Air di terza generazione e seguenti, iPad di sesta generazione e versioni successive, iPad Mini cinque e modelli seguenti. Se il vostro iPhone o iPad rientra nella lista dei device aggiornabili, potete scaricare iOS 17 seguendo questi passaggi:

  • Sbloccate il dispositivo
  • Aprite l'app Impostazioni
  • Fate tap su Generali
  • Cliccate su Aggiornamenti software
  • Attendete che il sistema intercetti l'aggiornamento iOS 17 e cliccate su "Scarica e installa": il sistema vi chiederà di inserire il codice di sblocco eventualmente impostato sul dispositivo. 

Ora che abbiamo visto quali sono i requisiti per lasciare videomessaggio FaceTime, possiamo entrare nel "vivo" della procedura.

Prima, però, vi anticipiamo che questa funzionalità permette sia di inviare messaggi vocali, sia di registrare brevi video. Potete, in definitiva, lasciare un messaggio vocale con una chiamata audio FaceTime, oppure registrare un messaggio con la fotocamera dell'iPhone o dell'iPad. 

Come lasciare videomessaggio FaceTime

La prima cosa da fare è aprire l'app FaceTime sullo smartphone o tablet, già installata di fabbrica da Apple da ormai molti anni. Cliccate sul pulsante "Nuovo FaceTime" e digitate il nome, il numero di telefono o l'indirizzo di posta elettronica della persona che desiderate chiamare, quindi fate tap sul risultato corrispondente dai suggerimenti. 

A questo punto, se desiderate effettuare una chiamata audio, vi basterà scegliere l'apposita opzione "FaceTime Audio". Se la persona contattata non risponde, dopo che è trascorso un piccolo intervallo di tempo, un messaggio vi annuncerà che la chiamata è stata inoltrata alla segreteria telefonica, in quanto l'utente non è disponibile.

Se quest'ultimo è in possesso di un dispositivo Apple con a bordo il sistema operativo iOS 17 o versioni successive, il sistema vi informerà della possibilità di registrare un breve messaggio vocale dopo un suono. Registrate, quindi, il messaggio e premete il pulsante "X" per agganciare la telefonata. 

L'utente contattato riceverà una notifica sul dispositivo relativa al messaggio vocale appena inviato. Basterà cliccare sulla notifica per entrare nella segreteria telefonica dell'app Telefono, sezione nella quale sarà possibile vedere una trascrizione del messaggio e riprodurre l'audio lasciato dall'utente. 

Come lasciare videomessaggio FaceTime

Alla stessa maniera, è possibile inviare un breve messaggio corredato da video all'utente che non risponde alla chiamata FaceTime. Il percorso è lo stesso di prima. Dovrete, quindi, sbloccare il dispositivo, aprire l'app FaceTime e toccare il pulsante "Nuovo FaceTime", avendo cura di cercare la persona da contattare (come abbiamo detto poc'anzi, è possibile partire dalla ricerca digitando il nome, il numero di telefono o l'indirizzo di posta elettronica della persona che desiderate chiamare, cliccando sul risultato corrispondente nella sezione dei suggerimenti).

A questo punto, fate tap sull'icona verde FaceTime per effettuare una videochiamata. Se l'utente non risponde e utilizza un device compatibile con iOS 17 e versioni successive, è possibile lasciare videomessaggio FaceTime. La procedura è molto semplice: vi basterà cliccare sul pulsante "Registra video" e, dopo il conto alla rovescia, registrare il vostro videomessaggio. Quando avete finito, cliccate sul pulsante rosso per interrompere la registrazione. 

Gli sviluppatori hanno introdotto un'altra comoda opzione: dopo aver registrato il messaggio, è possibile riprodurre il video per rivederlo. In questo modo, in caso di errori o magari dimenticanze, è possibile registrare nuovamente il filmato cliccando su "Riprendi". Se il messaggio vi soddisfa, toccate la freccia per inviare la registrazione all'altra persona. 

Come prima, la persona contattata su FaceTime riceverà una notifica: cliccando su quest'ultima (nella schermata di blocco, oppure nell'app FaceTime), si aprirà una schermata di riproduzione dei video. L'utente, peraltro, potrà anche decidere di salvare il video nel rullino fotografico e inviare un messaggio di testo all'altra persona.

Altre guide su Apple