Come liberare spazio su Google Foto

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Come liberare spazio su Google Foto

Tutti noi scattiamo un numero abbastanza consistente di foto e video con i nostri smartphone, anche grazie al fatto che la fotografia mobile è evoluta parecchio negli ultimi tempi. E sappiamo bene come tra i servizi di sincronizzazione e backup per le foto e video, Google Foto rappresenta un punto di riferimento.

Il servizio di Google per la gestione di foto e video è ormai disponibile per qualsiasi tipologia di dispositivo. E saprete che l'app di Google Foto per smartphone offre delle funzionalità interessanti, e quella che permette di liberare spazio dal cloud è sicuramente tra quelle.

In questa guida andremo a vedere come liberare spazio su Google Foto. Nello specifico, vedremo come risparmiare spazio cloud eliminando foto e video che probabilmente non vi servono più, e anche come farlo dal PC. A questo proposito vi ricordiamo anche l'utile guida su come eliminare foto da Google Foto ma non dal dispositivo.

Indice

Come liberare spazio su Google Foto dal telefono

Se avete un account attivo su Google Foto allora significa che avete contenuti, come foto e video, che sono sincronizzati con il cloud di Google Foto. E saprete anche bene che lo spazio cloud di Google Foto non è gratuito. O meglio, è gratuito solo a determinate condizioni. E tra queste condizioni vi è anche lo spazio occupato.

Quindi può rivelarsi molto utile sapere come liberare spazio su Google Foto. Questo perché potrebbe permettervi di guadagnare spazio cloud per le prossime foto e video, e in qualche modo posticipare la spesa di un eventuale abbonamento a Google Foto per incrementare lo spazio cloud a disposizione.

Vi farà molto piacere sapere che l'app Google Foto per dispositivi Android e iPhone offre una funzione dedicata proprio a liberare spazio. Il suo utilizzo è molto semplice: per prima cosa dovrete aprire l'app Google Foto sul vostro telefono, successivamente dovrete selezionare l'icona del vostro profilo in alto a destra, e quindi selezionare Spazio di archiviazione dell'account.

A questo punto si aprirà una nuova finestra dell'app nella quale potrete consultare tutti i dettagli relativi allo stato del proprio account Google Foto, lo spazio finora occupato e la stima temporale relativa a quanto dovrebbe durare lo spazio rimasto a disposizione. Nella parte inferiore dell'interfaccia vedrete la sezione Rivedi ed elimina. In questa sezione troverete tutte le categorie di foto e video che potreste voler eliminare.

Ci sono categorie come Foto e video di grandi dimensioni, Screenshot, Foto sfocate, e Foto e video da altre app. Annesse a ogni categoria trovate anche le informazioni che riguardano lo spazio occupato dai contenuti relativi a quella specifica categoria. Accedendo a una delle categorie potrete vedere tutte le foto che Google ha selezionato automaticamente per la potenziale eliminazione. I contenuti sono ordinati in base allo spazio che occupano. Da questa sezione potrete selezionare tutte le immagini che intendete eliminare. Una volta selezionate tutte potrete completare l'operazione selezionando l'icona del cestino.

Altri suggerimenti utili per liberare spazio su Google Foto dal vostro telefono consistono nella selezione manuale delle immagini e video da eliminare, e anche di eliminare definitivamente tutto il contenuto del cestino.

Come liberare spazio su Google Foto dal computer

E dopo aver visto come liberare spazio su Google Foto direttamente dal vostro telefono, andiamo a vedere cosa si può fare se usate Google Foto dal vostro PC o notebook.

L'obiettivo rimane sempre quello di liberare spazio su Google Foto, in modo da risparmiarlo per i prossimi scatti o per i prossimi video. Questo potrebbe farvi risparmiare del denaro, visto che lo spazio cloud ha un costo anche se si tratta di Google.

Sarete felici di sapere che anche con la versione per PC di Google Foto è possibile liberare spazio in maniera semplice. Oltre ai metodi relativamente manuali, come quello di selezionare manualmente foto e video da eliminare, e quello che consiste nello svuotare definitivamente il cestino, è possibile accedere allo strumento che permette di selezionare automaticamente foto e video che potreste voler eliminare.

Per accedere a questa opzione dovrete per prima cosa accedere a Google Foto sul vostro PC, andando a questo indirizzo. Successivamente dovrete cliccare sull'opzione Spazio di archiviazione che si trova nella barra laterale a sinistra, verso il basso. A questo punto si aprirà una nuova finestra, all'interno della quale potete vedere tutti i dettagli sullo spazio occupato dai vostri contenuti su Google Foto.

A questo punto dovete notare la sezione Rivedi ed elimina. All'interno di questa sezione trovate diverse categorie, come Foto e video di grandi dimensioniScreenshotFoto sfocate, e Foto e video da altre app, che includono foto e video che potenzialmente potreste eliminare. L'identificazione di questi contenuti avviene automaticamente da parte di Google, e  si basa sulla frequenza di accesso al contenuto e soprattutto al suo peso.

Accedendo a una delle sezioni proposte vedrete tutte le foto e tutti i video catalogati come eliminabili.

Quindi potete selezionare quelli che realmente intendete rimuovere e infine confermare cliccando sull'icona Sposta nel cestino che trovate in alto a destra.

C'è inoltre un'altra funzione, disponibile solo nella versione web di Google Foto, che è forse la più utile di tutte per liberare spazio su Google Foto: quella di convertire le immagini e i video già presenti sul servizio da qualità originale a "risparmio spazio di archiviazione".

Grazie a questa opzione, se una foto supera i 16 megapixel verrà ridimensionata appunto a 16 megapixel, mentre i video con risoluzione superiore al full HD saranno convertiti in 1080p in alta definizione. In questo modo avrete comunque dei contenuti multimediali di qualità, ma risparmiando tanto spazio. L'operazione di conversione però è irreversibile, quindi pensateci bene prima di applicarla perché poi non si torna indietro.

Per procedere è sufficiente recarsi su questa pagina, dopo essersi autenticati con il proprio account Google, e scorrere fino a visualizzare il riquadro "Recupera spazio di archiviazione".

Al suo fianco cliccate su "scopri di più", e si aprirà una piccola finestra che spiega in cosa consiste questa funzione, ricordandovi appunto che l'operazione non può essere annullata una volta compiuta. Se siete convinti a procedere, mette la spunta al fianco dell'autorizzazione e premete sul tasto "Comprimi le foto e i video già presenti".

Ci vorrà un po' di tempo per completare questa operazione, durante il quale potete tranquillamente chiudere Google Foto o fare altro. Più immagini e video andranno compressi, e più tempo sarà necessario, ma alla fine il risparmio sarà notevole, tanto più quanti più contenuti da comprimere avevate.

Mostra i commenti