Come localizzare il telefono, sia iOs che Android: tutti i passaggi

Una guida, punto per punto, su come procedere nel caso in cui si voglia localizzare un telefono iOs o Android
SmartWorld team
SmartWorld team
Come localizzare il telefono, sia iOs che Android: tutti i passaggi

Perdere il proprio smartphone è per la maggior parte delle persone ben più di una scocciatura. In questi dispositivi, diventati ormai parte integrante della vita quotidiana, vengono conservati dati sensibili e informazioni importanti, e smarrire lo smartphone comporta molto più del semplice danno economico. Fortunatamente ormai molti smartphone sono dotati di sistemi e funzionalità utili per provare almeno a rintracciarli in caso di smarrimento sfruttando la geolocalizzazione: vediamo allora come fare per localizzare il telefono, sia iOs sia Android.

Indice

Come localizzare l'iPhone

Se si perde l'Iphone (ma anche l'iPad o l'iPod touch) per ritrovarlo e per proteggere i propri dati si può procedere in due modi differenti.

Il primo è sfruttare iCloud: accedendo al sito https://www.icloud.com/find basta inserire il proprio ID Apple e la password a esso collegata per individuare l'iPhone su una mappa.

Se il telefono è acceso e funzionante, la mappa mostrerà un pallino verde che indica dove si trova, consentendo così di andarlo a cercare (se si pensa di averlo semplicemente dimenticato da qualche parte) o di fornire alle autorità le informazioni a disposizione se si ritiene che sia stato rubato.

L'altro modo per localizzare l'iPhone è usare direttamente l'app "Dov'è" su un altro dispositivo Apple di proprietà, su cui si è registrati con lo stesso ID Apple. In entrambi i casi è necessario che "Dov'è" sia stato attivato: vediamo come procedere.

Come attivare Dov'è sull'iPhone

Per attivare Dov'è sull'iPhone bisogna:

  • Aprire l'app Impostazioni
  • Accedere a "Privacy" e controllare che la localizzazione sia attivata (in caso contrario attivarla)
  • Toccare il proprio nome, poi toccare "Dov'è"
  • Tocca "Trovare il mio iPhone"
  • Attivare l'opzione "Trova il mio iPhone"

Per vedere il dispositivo anche quando è offline, è necessario attivare anche l'opzione "Rete Dov'è".

Per inviare a Apple la posizione del dispositivo anche quando la batteria è scarica, va invece attivava l'opzione "Invia ultima posizione". Se accanto alla voce compare la scritta "Attivo", significa che "Dov'è" sta correttamente funzionando, e che cercando l'iPhone verrà mostrato sulla mappa. 

Cosa fare se si perde l'iPhone o viene rubato

Se l'iPhone (o l'iPad o l'iPod touch) non viene visualizzato nell'elenco dei dispositivi perché "Dov'è" non è attivato si può quantomeno proteggere l'account anche se Dov'è non è attivato.

Se l'iPhone è stato smarrito e non si riesce a rintracciare sulla mappa, o peggio se è stato rubato, si può innanzitutto contrassegnarlo come smarrito. In questo modo si blocca il dispositivo da remoto con un codice, mantenendo le informazioni al sicuro e disabilitando allo stesso tempo anche Apple Pay. Si può inoltre mostrare un messaggio personalizzato con le informazioni di contatto sul dispositivo smarrito nella speranza che possa essere restituito.

Per attivare la modalità smarrito bisogna:

  • Su iPhone, iPad o iPod touch, aprire l'app Dov'è
  • Andare sul pannello Dispositivi e scegliere il dispositivo smarrito
  • Scorrere verso il basso fino a "Contrassegna come smarrito" e selezionare "Attiva"
  • Seguire i passaggi visualizzati sullo schermo se si desidera che vengano mostrate le proprie informazioni di contatto 

Trovare il numero di serie è ugualmente importante, perché dà alle forze dell'ordine un elemento utile per rintracciarlo.

Qui vi abbiamo spiegato come rintracciare gli AirPod persi.

Come trovare il numero di serie su iPhone

Ci sono diversi modi per trovare il numero di serie o il numero IMEI/MEID del dispositivo pur non avendolo:

  • Aprire la pagina appleid.apple.com in un browser web
  • Accedere con l'ID Apple che si usa sul dispositivo
  • Selezionare la sezione "Dispositivi"
  • Selezionare il dispositivo per visualizzarne il numero di serie e il numero IMEI/MEID

In alternativa si può usare un altro dispositivo con iOS 10.3 o versione successiva su cui si è in precedenza effettuato l'accesso con il proprio ID Apple.

Su quel dispositivo bisogna:

  • Andare su "Impostazioni"
  • Fare tap sul proprio nome
  • Scorrere verso il basso per vedere i dispositivi su cui si è fatto un accesso con il proprio ID Apple
  • Toccare il nome del dispositivo per vederne il numero di serie e il numero IMEI/MEID.

Se si è in possesso della confezione originale del tuo dispositivo, è anche possibile individuare il numero di serie e il numero IMEI/MEID sul codice a barre.

Come localizzare uno smartphone Android

Chi usa invece un dispositivo Android, l'ha smarrito e vuole localizzarlo deve seguire una procedura differente, tenendo conto che è possibile non soltanto localizzarlo da remoto, ma anche bloccarlo o resettarlo. Per farlo però il telefono deve:

  • Essere acceso
  • Essere collegato a un Account Google
  • Essere connesso a una rete di dati mobili o Wi-Fi
  • Essere visibile su Google Play
  • Avere l'opzione "Posizione attiva"
  • Avere il servizio "Trova il mio dispositivo attivo"

Per verificare che l'app Trova il mio dispositivo sia attiva bisogna:

  • Aprire l'app "Impostazioni del dispositivo"
  • Toccare "Sicurezza"
  • Toccare "Trova il mio dispositivo"
  • Assicurarsi che l'app "Trova il mio dispositivo" sia attiva

Per verificare che la geolocalizzazione sia attiva bisogna:

  • Aprire l'app "Impostazioni del dispositivo"
  • Tocca "Geolocalizzazione"
  • Fare tap su "Attiva"

Per verificare che la visibilità su Google Play sia attiva bisogna invece:

  • Aprire la pagina play.google.com/settings
  • Nella sezione "Visibilità", selezionare il dispositivo e dargli visibilità

Per attivare i backup della verifica in due passaggi bisogna:

  • Accedere al proprio Account Google
  • Toccare "Sicurezza"
  • Nel riquadro "Accesso a Google", toccare "Verifica in due passaggi"
  • Aggiungere almeno un secondo passaggio aggiuntivo tra "Codici di backup" o "Numero di telefono di backup"
  • I backup consentono di recuperare l'accesso all'account se si dimentica la password, si perde il telefono o non si riesce ad accedere per altri motivi

A questo punto si può procedere e verificare che sia possibile trovare il dispositivo.

Per farlo:

  • Aprire la pagina android.com/find
  • Accedere al proprio Account Google (se il dispositivo ha più profili utente, accedere con un Account Google appartenente al profilo principale)
  • Fare clic sul dispositivo che si vuole localizzare nella parte superiore dello schermo.

In questo modo il telefono smarrito riceve una notifica, e sulla mappa verranno mostrate le informazioni sul luogo in cui si trova (la posizione è approssimativa e potrebbe non essere esatta). Se il telefono non può essere trovato, verrà mostrata la sua ultima posizione nota, se disponibile.

Una volta localizzato il telefono si possono fare diverse cose:

  • Riproduci audio: consente di fare squillare il telefono a tutto volume per cinque minuti, anche se è in modalità silenziosa o vibrazione
  • Blocca il dispositivo: consente di bloccare il telefono con il pin, la sequenza o la password. Se non hai un blocco, impostane uno. Per agevolare la restituzione del telefono, si può aggiungere un messaggio o un numero di telefono alla schermata di blocco
  • Resetta dispositivo: consente di eliminare definitivamente tutti i dati memorizzati sul telefono (i dati delle schede SD potrebbero non essere eliminati). Dopo aver resettato il telefono, però, il servizio "Trova il mio dispositivo" non funzionerà più sul telefono.

Come scaricare l'app "Trova il mio dispositivo" per Android

È inoltre possibile installare sul proprio dispositivo Android l'app "Trova il mio dispositivo", scaricabile gratuitamente da qui.


L'app consente di localizzare un dispositivo Android smarrito e di bloccarlo finché non si riesce a recuperarlo.

Anche in questo caso l'app utilizza la geolocalizzazione e mostra il dispositivo su una mappa: se la posizione attuale non è disponibile, verrà mostrata l'ultima posizione nota.

L'app conta anche su mappe di interni che aiutano a trovare il dispositivo in aeroporti, centri commerciali o altri edifici di grandi dimensioni.

Tutte le recensioni su YouTube
Le nostre recensioni esclusive e le nostre classifiche
Seguici