Come mettere in pausa abbonamento Netflix e poi riattivarlo

Come mettere in pausa abbonamento Netflix e poi riattivarlo
SmartWorld team
SmartWorld team

Netflix è una piattaforma di streaming che propone centinaia di film e serie di ogni genere. Può sembrare paradossale che dinanzi a un'offerta così ampia possano sorgere ripensamenti sull'opportunità di proseguire il rapporto ovvero di mettere in pausa abbonamento Netflix.

In realtà è proprio così e può arrivare un momento in cui si avverte l'esigenza di uscire dalla piattaforma. Le ragioni possono essere numerose. Magari perché l'offerta non è più all'altezza delle aspettative iniziali. Oppure per risparmiare sui costi e dirottare altrove questo impegno di spesa. Di positivo c'è appunto la possibilità di mettere in pausa abbonamento Netflix con una certa facilità ovvero con una manciata di click. Esaminiamo allora i vari passaggi:

Netflix: più profili e più abbonamenti

La piattaforma Netflix è accessibile da molti dispositivi: computer, smartphone, tablet, console da salotto o smart TV. Punto in comune è la procedura per mettere in pausa abbonamento Netflix. Ma prima di esaminare gli step da compiere, è utile fare un passo indietro.

Come cliente si ha infatti la possibilità di creare diversi profili, soprattutto se, all'interno dello stesso contesto domestico, in molti utilizzano lo stesso account. Se il servizio base è di 7,99 euro al mese, la piattaforma può essere utilizzata contemporaneamente su due schermi a partire da 12,99 euro al mese e su quattro schermi a 17,99 euro al mese. Netflix consente anche la connessione a due persone contemporaneamente: da qui il vantaggio supplementare di poter creare più profili. I profili consentono di riprendere la visione esattamente da dove era stata interrotta e di offrire film e serie in base alle preferenze.

Mettere in pausa abbonamento Netflix si può, sia da PC e sia dall’app

Indipendentemente dal dispositivo su cui si ha accesso alla piattaforma, cancellarsi da Netflix è una procedura molto semplice che richiede solo pochi minuti, qualunque sia il dispositivo di riferimento tra PC, smartphone, tablet, console da salotto o smart TV. Un abbonamento Netflix non vincola l'utente a tempo indeterminato, ma solo fino al momento in cui decide di proseguire la fruizione. Più esattamente, fino alla fine del mese di validità dell'abbonamento. Tutto ciò che occorre fare per mettere in pausa abbonamento Netflix è seguire pochi passaggi.

Come mettere in pausa abbonamento Netflix

Il primissimo passaggio per mettere in pausa abbonamento Netflix è ovviamente quello di accedere al proprio account. Quindi cliccare sul profilo in alto a destra dello schermo oppure in basso a destra se si desidera annullare l'iscrizione a Netflix dall'app. Selezionare la sezione Account. Quindi fare clic sulla scheda Abbonamento e fatturazione. Qui è possibile aggiornare i dati personali o le informazioni di pagamento. In fondo a questa sezione, scegliere l'opzione Disdici l'abbonamento. Sullo schermo appare una nuova pagina web con la richiesta di conferma dell'annullamento dell'iscrizione a Netflix. Fare clic un'ultima volta su Completa la cancellazione per convalidare.

L'abbonamento viene così messo in pausa e l'utente può proseguire nella visione dei contenuti di Netflix fino alla scadenza successiva della data di fatturazione.

Annullare o confermare la disdetta Netflix?

Come spiegato, dopo aver scelto l'opzione Disdici l'abbonamento, Netflix prova a fare un ultimo tentativo per scongiurare l'addio. Appare infatti una schermata in cui spiega che la disdetta avrà decorrenza dal termine dell'attuale periodo di fatturazione. Ricorda quindi la possibilità di riattivare l'abbonamento in ogni momento. Ben sapendo che le preferenze e i dati dell'account saranno conservati per 10 mesi. Dopodiché mostra una manciata di titoli tra film e serie che potrebbero essere d'interesse e spingere l'utente a un ripensamento.

Come riattivare l’abbonamento Netflix

La riattivazione dell'abbonamento Netflix è altrettanto semplice. Basta infatti ritornare di nuovo nelle Impostazioni e sotto la voce in Account e Abbonamento e Fatturazione scegliere Riattiva abbonamento. La data di fatturazione e il piano rimangono invariati rispetto alla scelta iniziale tra:

  • Base a 7,99 euro al mese: buona qualità video in SD (480p) con cui guardare Netflix su qualsiasi cellulare, tablet, computer o TV
  • Standard a 12,99 euro al mese: ottima qualità video in Full HD (1080p) con cui guardare Netflix su qualsiasi cellulare, tablet, computer o TV
  • Premium a 17,99 euro mese: massima qualità video in Ultra HD (4K) e HDR con cui guarda Netflix su qualsiasi cellulare, tablet, computer o TV

Potrebbe interessarti

Mostra i commenti