Come proteggere una cartella su Android, facilmente

In questa guida vedremo come proteggere cartella su Android tramite l'app File di Google
SmartWorld team
SmartWorld team
Come proteggere una cartella su Android, facilmente

Gli smartphone sono un contenitore di informazioni personali, alcune delle quali peraltro particolarmente sensibili. Non sorprende quindi che, al pari dei sistemi operativi tradizionali, anche le versioni mobili includano (di serie oppure tramite app di terze parti) alcune utili opzioni per proteggere cartelle e file sul cellulare, rafforzando in questo modo la sicurezza.

Quasi sempre queste funzioni si traducono nell'inserimento di un ulteriore livello di protezione espresso in una chiave di accesso o in una sequenza. In questo articolo vedremo quindi come proteggere cartella su Android attraverso una password. Non è difficile, anzi, e il risultato finale è garantito: senza conoscere la credenziale specificatamente impostata, nessuno potrà avere accesso a immagini, contenuti multimediali e cartelle.

Considerata la delicatezza dell'argomento, ci occuperemo dapprima delle foto e dei video, per poi passare successivamente in rassegna le cartelle. Nel frattempo, vi suggeriamo di leggere il nostro approfondimento su come mettere la password ad hard disk esterni o alle cartelle del PC, così da chiudere il cerchio sul tema appena abbozzato.

Indice

Come nascondere immagini Google Foto

Sapevate che è possibile proteggere immagini e video su Google Foto? La popolare app di Big G include infatti una speciale sezione chiamata "cartella bloccata" che permette appunto di far sparire dalla schermata principale del programma quei contenuti che desideriamo proteggere.

La prima cosa da fare è aprire Google Foto e selezionare gli elementi che desiderate inserire nella cartella bloccata. Per farlo vi basterà toccare e tenere premuta un'immagine per alcuni secondi e selezionare eventualmente tutti gli elementi desiderati.

A questo punto, non vi resta che fare tap sui tre puntini verticali nell'angolo in alto a destra e fare tap sulla voce "Sposta nella cartella bloccata" dal menu, dando conferma con il pulsante "Sposta". Come per magia, tutti gli elementi selezionati scompariranno dalla griglia di contenuti multimediali di Google Foto.

Ora che abbiamo inserito foto e video nella cartella bloccata, vediamo come eseguire l'accesso in questa speciale cartella nascosta.

  • Aprite nuovamente Google Foto
  • Recatevi alla scheda "Libreria", quindi toccate il pulsante "Utilità" in alto per aprire un menu.
  • Come prima, toccate l'opzione "Cartella bloccata" che si trova nella sezione "Organizza la tua libreria" e utilizzate il metodo di riconoscimento impostato sul cellulare (riconoscimento del volto, impronta digitale, PIN a quattro cifre o sequenza) per aprire finalmente la cartella protetta con tutti gli elementi nascosti.

Come dite? Desiderate eliminare uno o più elementi? Niente di più semplice. Selezionate il contenuto dalla speciale cartella premendo su di esso per alcuni secondi e scegliete l'opzione "Elimina" per cancellare l'elemento dalla memoria. In alternativa, è possibile premere il pulsante "Sposta" per trasferire il contenuto nuovamente nella griglia standard di Google Foto.

Scarica da Play Store

Scarica da App Store

Come proteggere cartella su Android con l'app File di Google

Come proteggere cartella su Android

Passiamo adesso in rassegna una funzione disponibile nativamente su Android 12 e versioni successive: "Cartella sicura". Attraverso questa opzione, infatti, è possibile proteggere cartelle su Android, inclusi immagini, video e altri tipi di file, impostando una credenziale di accesso (PIN) per accedere al contenuto.

Attenzione, però: se dimenticate il PIN non sarà possibile accedere alla cartella. Inoltre, non potrete catturare lo schermo del cellulare quando la cartella è aperta: conseguentemente, non si potrà fare screenshot del contenuto bloccato.

Fatte queste opportune premesse, vediamo come fare:

  • Aprite l'app Files by Google sullo smartphone Android. Eventualmente potete scaricare il programma dal badge in basso
  • Pigiate sulla voce "Cartella sicura" nella parte inferiore della pagina
  • Se si tratta del primo accesso bisognerà fare una configurazione iniziale: scegliete quindi un passcode per accedere alla cartella, come ad esempio un PIN o una sequenza
  • Non vi resta che spostare i file che desiderate proteggere all'interno della cartella sicura: vi basterà trovare innanzitutto la cartella di vostro interesse e, dall'elenco delle opzioni disponibili, selezionare dapprima "Altro" e poi la voce "Sposta nella cartella sicura", inserendo il PIN per confermare. Premete "Avanti" per ultimare la procedura.

Come dite? Volete spostare i file fuori dalla cartella di sicurezza? Ecco come fare:

  • Aprite l'app Files by Google
  • Toccate Sfoglia
  • Scorrete fino a Raccolte e pigiate su Cartella di sicurezza, eseguendo l'accesso tramite PIN
  • Individuate i file che desiderate spostare fuori dalla cartella: tenete premuto su di essi, toccate Altro e poi "Sposta fuori dalla Cartella di sicurezza".

Scarica da Play Store

Mostra i commenti