Come recuperare un account Instagram rubato, passo per passo

Cosa fare se si sospetta che il proprio account Instagram sia stato rubato o hackerato? Ecco una guida completa e i consigli
Come recuperare un account Instagram rubato, passo per passo
SmartWorld team
SmartWorld team

I social network sono oggi parte integrante della vita di una persona, luoghi virtuali in cui viene condotta una buona parte dell'esistenza e in cui si scambiano anche informazioni e dati sensibili. Capita però che, per le ragioni più svariate, qualcuno possa decidere di impossessarsi di questa identità virtuale, ed è per questo che bisogna sapere come agire in questi casi. Ecco allora una guida su come recuperare un account Instagram rubato.

Indice

Cosa fare se l’account Instagram è stato rubato

Prima di procedere con la spiegazione su come recuperare un account hackerato, e cioè finito nelle mani di malintenzionati che oltre a prenderne possesso impediscono l'accesso al legittimo proprietario, è bene rivedere i passaggi che lo stesso Instagram consiglia di seguire per verificare la situazione.

La prima cosa, tenuto conto che l'account Instagram è collegato a una mail, è quella di cercare nella posta un'e-mail da security@mail.instagram.com che comunica che l'indirizzo e-mail è stato modificato: se si trova, si può annullare l'operazione selezionando l'opzione "Annulla questa modifica" nel messaggio.

Se sono state modificate anche altre informazioni (come per esempio la password) e non si riesce a ripristinare l'indirizzo e-mail, si può chiedere l'invio di un link di accesso o un codice di sicurezza da parte di Instagram via mail o tramite il numero di telefono collegato all'account che si sospetta sia stato hackerato.

Come recuperare account Instagram rubato

Per recuperare un account Instagram hackerata ci sono due strade. La prima è chiedere un codice di accesso di sicurezza. Per farlo bisogna:

  • Accedere alla pagina principale di Instagram;
  • Nella schermata di accesso, toccare "Richiedi assistenza" per effettuare l'accesso (Android) o "Password dimenticata?" (iPhone);
  • Inserire il nome utente, l'indirizzo e-mail o il numero di telefono associato all'account, quindi toccare "Avanti" Selezionare l'indirizzo e-mail o il numero di telefono, quindi toccare "Avanti";
  • Cliccare sul link di accesso ricevuto tramite e-mail o SMS e seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.

In alternativa si può chiedere assistenza a Instagram inserendo un indirizzo e-mail sicuro cui si ha esclusivo accesso.

Una volta inviata la richiesta, Instagram invierà una un'e-mail contenente i passaggi successivi da seguire. Instagram chiederà intanto di verificare l'identità tramite una serie di passaggi: nel caso in cui l'account rubato abbia foto che immortalano il proprietario, il team di assistenza chiederà di registrare un video selfie per accertarsi che la persona titolare dell'account è proprio quella che sta facendo richiesta di verifica. I dettagli della procedura sono elencati a questa pagina.

Una volta avviata la procedura con Instagram per rientrare in possesso del proprio account, è bene denunciare l'accaduto alla Polizia Postale, visto che il furto di identità digitale è un reato.

Come proteggere l’account Instagram

Abbiamo analizzato la procedura da seguire per bloccare un tentativo di furto di account Instagram o per recuperare un account Instagram hackerato, ma è bene anche fornire una serie di consigli utili per progettare l'account ed evitare che questi episodi si verifichino.

Ecco alcuni consigli da mettere in pratica:

  • Scegliere una password sicura, usando una combinazione di almeno 6 numeri, lettere e caratteri speciali (come !$@%) e cercando di evitare ripetizioni;
  • Modificare la password regolarmente, soprattutto se si visualizza un messaggio di Instagram che chiede di farlo. Durante i controlli di sicurezza automatizzati, Instagram a volte recupera le informazioni di accesso che sono state rubate da altri siti. Se Instagram rileva che una password potrebbe essere stata rubata, la modifica della password su Instagram e su altri siti aiuta a proteggere il tuo account e a evitare violazioni future;
  • Assicurarsi che l'account e-mail collegato a quello Instagram sia sicuro: chiunque possa leggere le tue e-mail probabilmente è in grado di accedere anche all'account Instagram. Modificare le password per tutti gli account e-mail e assicurarsi di non usarne due uguali è utile per proteggersi;
  • Disconnettersi da Instagram quando si usa un computer o un telefono che si condivide con altre persone;
    Non spuntare la casella "Memorizza i miei dati" quando si effettua l'accesso da un computer pubblico: in caso contrario l'accesso resterà attivo con il l'account anche dopo la chiusura della finestra del browser;
  • Non fornire mai la password a terzi.

Come attivare l’identificazione a due fattori su Instagram

L'autenticazione a due fattori è una funzione di sicurezza che aiuta a proteggere ulteriormente l'account Instagram e la password.

Se si sceglie di configurarla, si riceverà una notifica o verrà richiesto di inserire un codice di accesso speciale ogni volta che qualcuno prova ad accedere all'account da un dispositivo non riconosciuto.

Per attivare l'autenticazione a due fattori dall'app Instagram:

  • Accedere a Instagram con i propri dati;
  • Toccare l'immagine del profilo in basso a destra per accedere al profilo;
  • Toccare l'icona delle tre linee orizzontali e poi "Impostazioni";
  • Toccare "Sicurezza", quindi tocca "Autenticazione a due fattori";
  • Toccare "Inizia" in basso;
  • Scegliere il metodo di sicurezza che si desidera aggiungere e seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Quando si configura l'autenticazione a due fattori su Instagram, viene chiesto di scegliere uno di questi due metodi di sicurezza:

  • Ricezione dei codici di accesso da un'app di autenticazione di terzi (come Duo Mobile o Google Authenticator);
  • Ricezione dei codici tramite SMS sul cellulare.

Per usare l'autenticazione a due fattori, è necessario configurare almeno una di queste due opzioni.

Dopo aver attivato l'autenticazione a due fattori, si potranno vedere le richieste di accesso, rimuovere i dispositivi autorizzati e, se non si riesce a ricevere un codice di recupero, si potrà accedere ai codici di backup relativi al proprio account.

Mostra i commenti