Come registrarsi al Portale dell'Automobilista, con o senza SPID

Come registrarsi al Portale dell'Automobilista, con o senza SPID
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

L'auto costituisce un pezzo importante delle vite di maggior parte di noi, e prevede una serie di aspetti che devono essere gestiti. Si parte dalla gestione tecnica del mezzo, con gli interventi di manutenzione ordinari e straordinari. Alcuni di questi sono anche previsti dalla legge, come la revisione ad esempio. Si arriva poi alla gestione di tutto ciò che riguarda la parte amministrativa.

Vi sono importanti strumenti per aiutarci a gestire proprio tutti gli aspetti amministrativi correlati alla nostra auto, e uno dei più importanti è il Portale dell'Automobilista. Si tratta di uno strumento messo a disposizione dallo Stato italiano per tutti i cittadini che possiedono un'auto, e può rivelarsi utile in diverse occasioni.

In questa guida andremo a vedere come registrarsi al Portale dell'Automobilista, con le procedure che implicano l'accesso tramite SPID, per poi arrivare a vedere come monitorare lo stato della propria patente in tempo reale.

Indice

Cos’è il Portale dell’Automobilista

Prima di andare a vedere le procedure per registrarsi al Portale dell'Automobilista è bene capire in cosa consiste esattamente tale servizio. Il Portale dell'Automobilista consiste in una piattaforma online creata e sviluppata dal Dipartimento per i Trasporti e la Navigazione. Il servizio è disponibile per tutti i cittadini italiani, anche minorenni, ma anche per le imprese.

Tramite il Portale dell'Automobilista è possibile consultare diverse tipologie di informazioni. Queste sono le sue funzioni generali:

  • Ricerca di informazioni di carattere generale in merito al tema dei trasporti.
  • Consultare tutte le circolari istituzionali che riguardano i trasporti.
  • Ricerca informazioni in merito alla rete stradale e autostradale.
  • Avviare pratiche che riguardano la patente direttamente online.
  • Verificare il saldo punti della patente.
  • Verificare la classe ambientale di un veicolo.
  • Verificare la copertura RCA di un veicolo specifico tramite targa.

Il Portale dell'Automobilista è disponibile sia da piattaforma desktop che tramite smartphone. Vi sono diverse app, per dispositivi Android e iOS, che offrono la possibilità di accedere ai servizi del Portale dell'Automobilista. La più nota e completa è iPatente. Qui sotto trovate i collegamenti per installarla sul vostro smartphone.

Scarica da Play Store

Scarica da App Store

Come registrarsi al Portale dell'Automobilista con SPID

Accedere al Portale dell'Automobilista tramite SPID è un servizio gratuito per tutti i cittadini italiani. In questo caso non si tratta di una registrazione ma di un semplice accesso, visto che la nostra identità digitale è chiaramente già registrata a livello centrale.

Andiamo quindi a vedere come accedere al Portale dell'Automobilista con SPID:

  1. Accedere al sito ufficiale del Portale dell'Automobilista.
  2. Accedere alla sezione Accedi in alto a destra, questo è il link diretto.
  3. Scegliere l'opzione Accedi con le credenziali SPID o CIE.
  4. Scegliere Entra con SPID.
    • Alternativamente è possibile attivare l'opzione CIE nella parte superiore, per accedere tramite la propria carta d'identità elettronica.
  5. Scegliere il proprio servizio SPID e inserire le credenziali SPID.
  6. Confermare per entrare nel profilo personale del Portale dell'Automobilista.

Qui sotto trovate una serie di screenshot che raccolgono i passi principali della procedura di accesso.

Come registrarsi al Portale dell'Automobilista senza SPID

La registrazione al Portale dell'Automobilista può essere svolta senza SPID dagli utenti minorenni, operatori professionali e dalle imprese. Il servizio è gratuito. Andiamo a vedere come fare:

  1. Accedere da PC al sito ufficiale del Portale dell'Automobilista.
  2. Recarsi nella sezione Registrazione, questo è il link diretto.
  3. Accedere alla sezione Registrazione Cittadino dall'opzione presente a destra.
  4. Riempire tutti i campi richiesti con le proprie informazioni personali. Sarà necessario anche inserire i dati della propria patente.
  5. Confermare i propri dati.
  6. Attendere la ricezione dell'email di conferma.
  7. Accedere tramite il proprio indirizzo email e la password (da modificare) comunicata al primo accesso.

Controllare i punti patente sul Portale dell'Automobilista

Come anticipato sopra, è possibile controllare anche il saldo dei punti sulla propria patente tramite il Portale dell'Automobilista. Ci riferiamo chiaramente ai punti che sono necessari alla validità della patente di guida. Andiamo a vedere come fare:

  1. Accedere al Portale dell'Automobilista.
  2. Accedere al proprio profilo personale come descritto sopra.
  3. Dalla pagina home del proprio profilo personale si vedrà un riepilogo che include il saldo punti della patente, i veicoli posseduti e la verifica di duplicabilità della propria patente.
  4. Accedendo alla sezione Saldo punti sarà possibile consultare l'Estratto conto dei punti sulla propria patente.

Dalla stessa sezione è possibile anche verificare la possibilità di duplicare la patente. Questa operazione può rivelarsi fondamentale nel caso in cui il documento venisse smarrito o rubato, anche per evitare costi salati di nuova generazione della patente stessa. Oltre a questo, dalla sezione dedicata alla patente è anche possibile scaricare l'attestazione del saldo punti, come mostrato dallo screenshot qui sotto.

Mostra i commenti