Come resettare un MacBook

Come resettare un MacBook
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Se volete vendere, regalare o dare in permuta il vostro MacBook per passare a un modello nuovo, dovete assolutamente ripristinarlo alle impostazioni di fabbrica, ovvero resettarlo.

Ma un'operazione simile, anche se magari meno approfondita, potrebbe essere necessaria anche in caso il vostro fidato portatile non vi sembri più così scattante come appena estratto dalla scatola. Vediamo quindi come resettare un MacBook nel 2023 a seconda dei diversi casi d'uso, del sistema operativo e del processore che monta.

Indice

Prima di ripristinare: creare un backup

Vi siete decisi per diverse ragioni a ripristinare il vostro Mac (ecco come personalizzarlo)? Fermi! La prima cosa da fare è effettuare un backup (come farlo su iPhone), in modo da poter sempre recuperare tutti i dati. 

Come creare un backup con Time Machine

Il modo più semplice e sicuro è utilizzare lo strumento di macOS Time Machine, che copia delle istantanee locali dei file che non fanno parte di macOS (le migliori scorciatoie) come documenti, foto, applicazioni e altro.

Quello di cui avete bisogno è solo un disco esterno vuoto, meglio se formattato in APFS (non preoccupatevi, farà tutto il Mac!). Ecco come usarlo, tenendo presente che se create un backup con macOS Monterey o successivi potete ripristinare i dati solo su Mac con installato Big Sur o successivi.

  1. Collegate il disco esterno
  2. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra (icona della mela morsicata)
  3. Selezionate Impostazioni di sistema (o Preferenze di sistema per macOS precedenti a Ventura)
  4. Cliccate su Generali e poi su Time Machine (o solo Time Machine per macOS precedenti a Ventura)
  5. Cliccate sul pulsante "+" o su Aggiungi disco di backup
  6. Cliccate su Crittografa backup e Usa disco
  7. Selezionate il disco di backup
  8. Time Machine inizierà a fare un backup
  9. Cliccate su Opzioni
  10. Scegliete se effettuare il backup manualmente o automaticamente, ogni ora, ogni giorno o ogni settimana
  11. Scegliete se escludere determinate cartelle dal backup
  12. Toccate Fine
come ripristinare un MacBook

Time Machine vi permette anche di recuperare versioni precedenti di file, anche se il disco di backup non è collegato, utili anche per recuperare file cancellati accidentalmente. Queste istantanee vengono create ogni ora, archiviate sullo stesso disco dei file originali e salvate per un massimo di 24 ore o fino a quando non è necessario spazio sul disco.

Come creare un backup manualmente

Volendo potete creare un backup manuale con un disco esterno o su un servizio cloud come Google Drive o Dropbox (che è una buona idea comunque, almeno da avere due backup differenti in posizioni diverse). In questo caso non saranno possibili ripristini automatici, ma si possono sempre copiare i file sul computer dopo averlo resettato.

Questo metodo ha un vantaggio e due svantaggi principali. Il vantaggio è che potete recuperare i file trascinando le cartelle, senza passare da un backup crittografato. Gli svantaggi sono che, appunto, non è crittografato (ma a questo potete ovviare facendolo manualmente) e che non sarà un'immagine che ci permetterà di riportare il computer a prima del reset.

Effettuare il backup di iCloud

Un'altra operazione che potreste fare è attivare la sincronizzazione dei dati su iCloud. Tenete presente che la versione gratuita vi offre solo 5 GB di dati, quindi in caso vogliate salvare foto o altro potrebbe essere necessario acquistare un piano a pagamento (si parte da 50 GB a 0,99 euro al mese). 

  • Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra (icona della mela morsicata)
  • Selezionate Impostazioni di sistema (o Preferenze di sistema per macOS precedenti a Ventura)
  • Cliccate sul vostro nome in alto
  • Cliccate su iCloud
  • Selezionate le voci che preferite. Password e portachiavi, Contatti, Calendari, Promemoria, Note, Safari sono quelle consigliate, poi potete anche salvare Foto

Come resettare un MacBook senza perdere i dati

Vediamo come reinstallare macOS in modo da ripristinarlo senza perdere i dati. Tenete presente che potrebbe essere necessaria una connessione Internet.

  1. Spegnete il Mac cliccando sul menu Apple in alto a sinistra e poi selezionando Spegni
  2. Accendetelo premendo il tasto di accensione
    • Per Mac con processore Intel, tenete premuti i tasti command + r finché non vedete il logo
    • Per Mac con processore Apple, tenete premuto il tasto accensione finché non vedete le opzioni di avvio. A quel punto cliccate su Opzioni e poi su Continua
  3. Selezionate la lingua
  4. Inserite la password
  5. Cliccate su Continua 
  6. Alla finestra Utility, selezionate Installazione macOS
  7. Cliccate su Continua
  8. Accettate le condizioni di macOS
  9. Selezionate il disco di installazione
  10. Connettetevi a Internet cliccando sull'icona del Wi-Fi in alto a destra e selezionando una rete
  11. Al termine, il Mac si riavvierà e potrete accedere

Come inizializzare un MacBook senza formattarlo

Vediamo come inizializzare il Mac cancellando i dati ma senza formattarlo, ovvero senza reinstallare macOS.

Questo processo cancellerà i vostri dati ed effettuerà il reset delle impostazioni, ed è la prima parte del processo da effettuare per portare il computer alle impostazioni di fabbrica

Se doveste vendere il vostro MacBook, non fermatevi a questo passaggio ma continuate anche nel paragrafo successivo.

macOS Monterey

macOS Monterey offre una voce per inizializzare i dati (per Mac dal 2018 in poi). Ecco come usarlo

  1. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra
  2. Cliccate su Preferenze di sistema
  3. In alto, cliccate sul menu Preferenze di sistema
  4. Cliccate su Inizializza contenuto e impostazioni
  5. Passate al capitolo Inizializzazione qui sotto

macOS Ventura

  1. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra
  2. Cliccate su Impostazioni di sistema
  3. Nella barra di sinistra, cliccate su Generali
  4. Dalla scheda centrale, cliccate su Trasferisci o inizializza
  5. Cliccate su Inizializza contenuti e impostazioni
come ripristinare un MacBook

Inizializzazione

  1. Inserite la password che usate per accedere
  2. Cliccate su OK
  3. Cliccate su Continua
  4. Cliccate ancora su Continua
  5. Potrebbe esservi richiesta la password Apple nuovamente
  6. Cliccate su Inizializza contenuti e impostazioni
  7. Il Mac si riavvierà
  8. Alla fine del processo, potrete riconfigurare il computer da zero come quando lo avete acquistato
come ripristinare un MacBook

Come resettare un MacBook alle impostazioni di fabbrica per venderlo

Se invece dovete vendere il computer, darlo in permuta o regalarlo, dovete riportarlo alle impostazioni di fabbrica, ovvero inizializzarlo e reinstallare macOS per essere sicuri che tutti i dati verranno cancellati. Vediamo come fare.

Uscire da iCloud e altri servizi

Per prima cosa, uscite da tutti i servizi Apple come iTunes, iCloud e iMessage.

  • macOS Ventura
    1. Cliccate sul menu Apple nell'angolo in alto a sinistra
    2. Cliccate su Impostazioni di Sistema
    3. Cliccate sul vostro nome in alto
    4. Cliccate su iCloud
    5. Scorrete verso il basso e disattivate il pulsante di fianco a Accedi ai dati di iCloud sul web 
  • macOS Monterey, macOS Big Sur o macOS Catalina
    1. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra
    2. Cliccate su Preferenze di Sistema
    3. Cliccate su ID Apple
    4. Selezionate Panoramica nella barra laterale
    5. Cliccate su Esci.

Se vi viene chiesto di conservare una copia dei dati iCloud sul Mac, potete tenerne una copia, perché in seguito cancellerete il Mac.

come ripristinare un MacBook

Vediamo ora come uscire da Musica e Messaggi.

  1. Aprite l'app Musica/iTunes
  2. Nella barra dei menu in alto, cliccate su Account.
  3. Cliccate su Autorizzazioni
  4. Cliccate su Rimuovi l'autorizzazione da questo computer.
  5. Vi verrà chiesto di inserire il vostro ID Apple e la password per confermare l'operazione
  6. Aprite l'app Messaggi
  7. Nella barra dei menu in alto, cliccate su Messaggi
  8. Cliccate su Impostazioni o Preferenze
  9. In alto nella finestra, cliccate su @iMessage
  10. Cliccate su Esci
come ripristinare un MacBook

Disaccoppiare i dispositivi Bluetooth

Non è obbligatorio, ma Apple consiglia di disaccoppiare i dispositivi Bluetooth.

  1. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra
  2. Selezionate Impostazioni di sistema (o Preferenze di sistema)
  3. Cliccate su Bluetooth
  4. Selezionate il dispositivo che volete disaccoppiare
  5. Cliccate sul pulsante Disconnetti o rimuovi (x) accanto al nome del dispositivo.

Inizializzare il computer

Ora passiamo al ripristino vero e proprio. Per prima cosa inizializziamo il computer avviando la modalità recovery.

MacBook con processore Apple e MacOS Ventura

Se avete installato Monterey, aggiornate il MacBook a Ventura (come aggiornare macOS).

  1. Spegnete il Mac se è acceso. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra e selezionate Spegni
  2. Tenete premuto il pulsante di accensione e continuate a tenerlo premuto finché non vedete le opzioni di avvio
  3. Scegliete Opzioni
  4. Se richiesto, inserite la password
  5. Dalla finestra Utility, selezionate Utility Disco
  6. Cliccate su Continua
  7. Assicuratevi di vedere nella barra laterale il volume denominato Macintosh HD
  8. Se avete aggiunto altri volumi al disco di avvio, eliminateli selezionandoli uno alla volta e cliccando sul pulsante "-". Non fatelo per Macintosh HD o Macintosh HD Data!
  9. Dalla barra laterale, selezionate Macintosh HD
  10. Nella barra degli strumenti, cliccate su Inizializza (un hard disk con una piccola "x" sulla sinistra)
  11. Specificate Nome: Macintosh HD e Formato: APFS
  12. Cliccate su Inizializza o Inizializza gruppo di volumi
come ripristinare un MacBook
  1. Se richiesto inserite il vostro ID Apple
  2. Date conferma
  3. Il Mac si riavvierà
  4. Al riavvio, seguite le istruzioni visualizzate per scegliere la lingua.
  5. Se richiesto per l'attivazione, connettetevi a Internet per eseguire l'attivazione (cilccate sull'icona Wi-Fi in alto a destra e selezionate la vostra rete). Dopo l'attivazione del Mac, cliccate su Esci
  6. Al termine, chiudete Utility disco e tornate alla finestra delle utility

MacBook con processore Intel

Se avete un MacBook con processore Intel, seguite queste istruzioni per inizializzare il disco.

  1. Spegnete il Mac se è acceso. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra e selezionate Spegni
  2. Riaccendete il computer. macOS Recovery installerà una versione diversa di macOS a seconda della combinazione di tasti utilizzata all'avvio del Mac
    • Tenete premuti il tasto Maiuscole + Command + R per reinstallare l'ultima versione di macOS installata sul tuo Mac, senza eseguire l'aggiornamento a una versione successiva.
    • Tenete premuti Opzione + Comando + R per eseguire l'upgrade all'ultima versione di macOS compatibile con il MacBook. Se dovete vendere o comunque cedere il computer, usate questa opzione. 
  3. Inserite la password amministratore se richiesto
  4. Selezionate Utility Disco
  5. Cliccate su Continua
come ripristinare un MacBook
  1. Selezionate Macintosh HD nella barra laterale di Utility Disco
  2. Nella barra degli strumenti, cliccate sul pulsante Inizializza
  3. Inserite i dettagli richiesti:
    • Nome: Macintosh HD
    • Formato: APFS o Mac OS esteso (journaled),
  4. Cliccate su Inizializza gruppo di volumi (o Inizializza)
  5. Se richiesto, inserite il vostro ID Apple
  6. Al termine, chiudete Utility Disco per tornare alla finestre delle utility.

Reinstallare macOS

Ci siamo quasi.

Ora bisogna reinstallare macOS.

  1. Se siete già alla finestra delle Utility, saltate il prossimo passaggio. Se il computer è spento o nella pagina di Impostazione assistita, dovete riaccenderlo (nel secondo caso, spegnetelo prima cliccando su Comando + Q e poi su Spegni)
  2. Accendete il computer
    • Per Mac con processore Apple, premete e continuate a tenere premuto il tasto di accensione finché non viene visualizzata la finestra delle opzioni di avvio. Cliccate sull'icona a forma di ingranaggio con l'etichetta Opzioni, poi cliccate su Continua.
    • Per Mac con processore Intel, premete Opzione + Comando + R finché non compare il logo Apple o un'altra immagine (per reinstallare l'ultima versione di macOS disponibile, consigliato in caso dobbiate vendere o comunque cedere il computer).
  3. Selezionate Reinstalla macOS nella finestra delle utility in macOS Recovery
come ripristinare un MacBook
  1. Cliccate su Continua
  2. Se richiesto, inserite la vostra password
  3. Seguite le istruzioni, scegliendo Macintosh HD in caso vi siano date più opzioni
  4. Il computer si riavvierà
  5. Se dovete vendere o comunque cedere il computer, uscite dal programma di impostazione assistita premendo Comando + Q
  6. Spegnete il computer cliccando su Spegni

Resettare la NVRAM (processori Intel)

In caso abbiate un MacBook con processore Intel che dovete vendere o comunque cedere, Apple consiglia di resettare la NVRAM, una memoria usata dal Mac per archiviare alcune impostazioni di sistema come il volume audio, la risoluzione dello schermo, la selezione del disco di avvio e il fuso orario.

  1. Spegnete il Mac (se è acceso)
  2. Accendetelo e tenete subito premuti questi quattro tasti contemporaneamente
    • Opzione + Comando + P + R
  3. Rilasciate i tasti dopo circa 20 secondi
  4. Durante questo lasso di tempo, potrebbe sembrare che il Mac si riavvii, come sentire il suono di avvio o vedere il logo Apple, anche più di una volta

Come ripristinare un MacBook da Time Machine

Se volete ripristinare il vostro MacBook da un backup di Time Machine, potete farlo da recovery o da Assistente Migrazione

Se il Mac si avvia visualizzando un punto interrogativo lampeggiante, dovete prima reinstallare macOS (potete seguire i passaggi visti nel capitolo Reinstallare macOS del paragrafo Come ripristinare un MacBook alle impostazioni di fabbrica).

Come ripristinare un backup di Time Machine da Assistente Migrazione

Fatto questo, vediamo le due possibilità. La più semplice è da Assistente Migrazione.

  1. Siete con il MacBook acceso e avete effettuato l'accesso. Se invece lo state impostando da zero e vedete Paese e lingua, saltate tre passaggi
  2. Controllate che il disco di backup di Time Machine sia collegato al Mac e acceso.
  3. Sul Mac, apri l'app Assistente Migrazione che trovate nella sottocartella Utility all'interno della cartella Applicazioni
  4. Selezionate l'opzione Da un Mac, da un backup di Time Machine o da un disco di avvio
come ripristinare un MacBook
  1. Cliccate su Continua
  2. Selezionate il backup di Time Machine 
  3. Cliccate su Continua
  4. Scegliete un backup e cliccate su Continua.
  5. Selezionate i dati da trasferire
  6. Potete scegliere se rinominare (creare un utente separato) o sostituire il precedente account
  7. Cliccate su Continua
  8. Potrebbero essere necessarie diverse ore
  9. Alla fine, uscite da Assistente Migrazione ed effettuate l'accesso all'account trasferito sul nuovo Mac

Come ripristinare un backup di Time Machine da recovery

Un altro modo è da recovery, in caso abbiate reinstallato o inizializzato il Mac.

  1. Siete in recovery e state visualizzando la schermata Utility di macOS. Per arrivarci dovete accendere il Mac e successivamente:
    • Per Mac con processore Apple, premete e continuate a tenere premuto il tasto di accensione finché non viene visualizzata la finestra delle opzioni di avvio. Cliccate sull'icona a forma di ingranaggio con l'etichetta Opzioni, poi cliccate su Continua.
    • Per Mac con processore Intel, premete Opzione + Comando + R finché non compare il logo Apple o un'altra immagine (per reinstallare l'ultima versione di macOS disponibile, consigliato in caso dobbiate vendere o comunque cedere il computer).
  2. Avete collegato il disco esterno con i backup di Time Machine
  3. Cliccate su Time Machine
come ripristinare un MacBook
  1. Cliccate su Continua
  2. Cliccate su Continua
  3. Scegliete il disco su cui avete i backup di Time Machine
  4. Cliccate su Continua
  5. Selezionate la data del backup da ripristinare
  6. Cliccate su Continua
  7. Selezionate il disco in cui è installato macOS
  8. Cliccate su Ripristina
  9. Se il disco è protetto da FileVault, vi verrà chiesto di sbloccarlo
  10. Cliccate su Sblocca 
  11. Inserite la password del computer
  12. Cliccate su Sblocca
  13. Il processo potrebbe richiedere diverse ore
  14. Alla fine, il Mac si riavvierà e potrete accedere normalmente
  15. Una volta effettuato l'accesso, troverete il computer come lo avete lasciato al momento del backup selezionato in ogni aspetto, impostazioni, documenti e altro

Come resettare un MacBook senza password

Se avete comprato un MacBook di seconda mano non resettato o il vostro vi dà dei problemi ma non ricordate la password, potete ripristinarlo, ma dovete farlo da recovery, cancellando tutti i dati in esso contenuti.

I passaggi sono gli stessi visti nel paragrafo precedente. Li riportiamo brevemente qui sotto. 

Una cosa però dovete tenere presente, se avete un Mac con chip Apple, dovete disporre delle credenziali dell'ID Apple collegate. In caso contrario, il processo di ripristino delle impostazioni di fabbrica non sarà possibile.

  1. Spegnete il computer
  2. Accendete il computer
    • Per Mac con processore Apple, premete e continuate a tenere premuto il tasto di accensione finché non viene visualizzata la finestra delle opzioni di avvio. Cliccate sull'icona a forma di ingranaggio con l'etichetta Opzioni, poi cliccate su Continua.
    • Per Mac con processore Intel, premete Opzione + Comando + R finché non compare il logo Apple o un'altra immagine (per reinstallare l'ultima versione di macOS disponibile, consigliato in caso dobbiate vendere o comunque cedere il computer).
  3. Cliccate su Utility Disco
  4. Dal pannello di sinistra cliccate su Macintosh HD etichettato sotto Dispositivo interno.
  5. Andate alla barra dei menu in alto e cliccate su Cancella.
  6. Dalla finestra selezionate
    • Nome: Macintosh HD
    • Formato: APFS
  7. Cliccate sul pulsante Cancella per applicare le modifiche.
  8. Una volta completato il processo, cliccate sul pulsante Fine
  9. Uscite da Utility Disco cliccando sul simbolo "x" nell'angolo in alto a sinistra della finestra.
  10. Cliccate su Reinstalla macOS
  11. Cliccate su Continua
  12. Seguite le istruzioni sullo schermo per configurare macOS
  13. Dalla pagina Crea un account, inserite il vostro nome completo, nome account e password. Potete anche aggiungere un suggerimento per la password
  14. Continuate a seguire le istruzioni sullo schermo e completate la configurazione del nuovo account.

Eventuali problemi

  1. Se vi viene chiesto di selezionare un utente amministratore di cui conoscete la password all'inizio della procedura sopra descritta, nella barra dei menu scegliete Assistente Recupero
  2. Scegliete Inizializza il Mac
  3. Se il Mac si riavvia visualizzando un punto interrogativo lampeggiante, tenete premuto il pulsante di accensione per alcuni secondi finché il Mac non si spegne
  4. Eseguite di nuovo l'avvio da macOS Recovery e ripetete la procedura sopra descritta
Mostra i commenti