Come togliere Bing da Chrome

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come togliere Bing da Chrome

Avete avviato come al solito Chrome per fare qualche ricerca su Internet, magari per risolvere un problema con il computer o per trovare un luogo dove portare gli amici per il vostro compleanno, ma vi siete accorti che il browser non vi reindirizza a Google o DuckDuckGo come al solito, ma a Bing.

Com'è possibile? Nessun problema, andiamo a vedere come togliere Bing da Chrome, da computer o telefono (abbiamo scritto anche la stessa guida ma per Microsoft Edge, se vi interessasse). Ma cosa fare se non dovesse trattarsi di un evento occasionale e alla sessione successiva l'app di Google vi rimandasse nuovamente al motore di ricerca di Microsoft?

In questo caso la soluzione potrebbe non essere così immediata, ma niente paura, andremo a comprenderne le cause e come risolvere anche questa situazione, ma non prima di ricordarvi la nostra guida su come impostare Chrome come browser predefinito

Indice

Come togliere Bing da Chrome

Nonostante le nuove funzionalità legate all'intelligenza artificiale, per molti la ricerca su Internet è solo Google, e trovarsi Bing come motore di ricerca non è la soluzione ottimale.

E non si tratta di uscire solo dalla propria "zona di comfort" nel vedere un'interfaccia diversa rispetto a quella a cui si è abituati (che già per molti utenti è piuttosto destabilizzante), ma anche perché quando sul nostro computer avvengono eventi al di fuori della nostra volontà non è mai un bel sintomo.

Il motivo per cui possiamo trovare Bing come motore di ricerca invece di quello che desideriamo sono molteplici. I più semplici, e che spiegherebbero un'impostazione volontaria, sono perché qualcuno, che p  andiamo a vedere come togliere Bing da Chrome assumendo che sia un evento occasionale dovuto al fatto che qualche membro della nostra famiglia o comunque utente che ha accesso al computer possa aver cambiato il motore di ricerca predefinito del browser (o magari noi e averlo poi dimenticato). Oppure 

mentre nel prossimo capitolo capiremo cosa fare se alla prossima sessione dovessimo ancora trovarci il motore di ricerca di Microsoft.

Sul computer

Ci sono alcune impostazioni che potrebbero rendere Bing come motore di ricerca predefinito su Chrome desktop, quindi è necessario controllarle tutte per essere sicuri di aver reimpostato il motore di ricerca che desiderate (Google o altri). 

La prima soluzione per rimuovere Bing da Chrome e reimpostare il motore di ricerca desiderato è farlo dalle impostazioni del browser.

Per farlo, avviate Chrome sul vostro computer, che sia un PC Windows o un Mac, poi cliccate sull'icona con tre puntini nell'angolo in alto a destra e cliccate su Impostazioni. Qui, a sinistra cliccate su Motore di ricerca e nella schermata centrale individuate la voce che vedete nel menu a tendina a destra della voce Motore di ricerca utilizzato nella barra degli indirizzi.

Se vedete Bing, cliccateci sopra e selezionate il motore di ricerca che volete impostare, come Google o DuckDuckGo ad esempio. Successivamente, cliccate su Gestisci motori di ricerca e ricerca nei siti e nella sezione Motori di ricerca cliccate sui tre puntini accanto al motore di ricerca che volete impostare, ad esempio Google.

Come togliere Bing da Chrome

Selezionate l'opzione Imposta come predefinito (se non dovesse essere possibile impostarlo) come predefinito perché la scritta non è cliccabile, significa che lo è già.

Seguendo questi passaggi, il motore di ricerca dovrebbe passare da Bing a quello scelto da voi quando scrivete qualcosa nella barra degli indirizzi. Tuttavia, a volte il motore di ricerca potrebbe essere nuovamente impostato automaticamente su Bing: se fosse così andate al capitolo successivo.

Adesso cliccate a sinistra su All'avvio e nella schermata principale controllate le impostazioni attuali. Se la selezione è su Apri una pagina o una insieme di pagine specifiche, assicuratevi che non sia su Bing (www.bing.com).

Se così, cambiate l'indirizzo cliccando sull'icona con tre puntini a destra e selezionando Modifica, per poi mettere, ad esempio, www.google.com, oppure cliccate su Rimuovi per rimuoverla del tutto. In alternativa, selezionate Apri la pagina Nuova scheda o Continua dal punto in cui avevi interrotto (e in questo caso assicuratevi di non chiudere Chrome mentre state guardando la pagina di ricerca di Bing).

Adesso quando avviate il browser non dovreste più vedere Bing, ma in caso contrario andate al capitolo successivo.

Sul telefono

Se invece il vostro problema è che volete togliere Bing da Chrome sul telefono o sul tablet Android, oppure sul vostro iPhone o iPad, la soluzione è molto più semplice. 

La procedura da seguire è la stessa, indipendentemente dal dispositivo: avviate Chrome e toccate l'icona con tre punti, in alto a destra su Android e in basso a destra su iPhone. 

Nella schermata che si apre, toccate Impostazioni (su iOS sarà nella riga a scorrimento orizzontale, identificata da un'icona a forma di ingranaggio), poi selezionate la voce Motore di ricerca. 

Come togliere Bing da Chrome

Toccate un motore di ricerca di vostra scelta che non sia Bing, come Google o DuckDuckGo, e su iOS toccate Fine in alto a destra mentre su Android non dovete fare altro che tornare indietro e ricominciare a navigare.

Cosa fare se non riesco a togliere Bing da Chrome

Nonostante aver seguito i passaggi appena illustrati Bing continua inesorabile ad apparire? In questo caso può essere non una selezione da parte vostra o di qualche utente che ha accesso al computer, ma un'estensione o un programma che avete installato e che ha modificato le impostazioni di Chrome per reindirizzarvi a Bing. 

Perché potreste non riuscire a liberarvi di Bing come motore di ricerca

Se infatti Bing è un motore di ricerca assolutamente sicuro e legittimo, alcune estensioni o app possono impostarlo durante l'installazione. Nella migliore delle ipotesi questa è una soluzione indicata durante la procedura ma a cui si può anche non far caso, mentre nella peggiore delle ipotesi si tratta di veri e propri malware che recuperano l'accesso alle impostazioni di Chrome.

In questo caso la scelta di Bing può avvenire per generare traffico verso link sponsorizzati su Bing, oppure per promuovere falsi motori di ricerca e pagine web affiliate.

Essendo questi motori di ricerca fasulli, non generano risultati e le query vengono reindirizzate a strumenti legittimi come Google o Bing appunto. 

A questo punto il malware cambia non solo il motore i ricerca, ma anche la homepage del browser, e resisterà ai vostri tentativi di modificare il motore di ricerca predefinito. 

Prima di vedere come risolvere questa situazione, ricapitoliamo quindi come il malware potrebbe essere entrato nel computer. I meccanismi più comuni sono quando si installano accidentalmente o inconsapevolmente applicazioni dannose, quando si installa un programma gratuito e durante la fase di installazione ci viene proposto di installare anche altri programmi, selezionati per impostazione predefinita e che installiamo senza leggere nella fretta di completare la procedura.

In alternativa, può capitare mentre si naviga su Internet, cliccando su un link, che può essere nel sito, su un banner o su una finestra pop-up, che installa il malware nel browser.

Come comportarsi in questo caso? La soluzione dipende dalla gravità della situazione. Vediamo le diverse alternative.

Rimuovete Bing dall'elenco dei motori di ricerca

Dopo aver provato a cambiare il browser predefinito come visto nel capitolo precedente, provate a rimuovere Bing dall'elenco dei browser proposti.

Per farlo, avviate Chrome e cliccate sull'icona con tre puntini nell'angolo in alto a destra, cliccate su Impostazioni e nella schermata successiva cliccate a sinistra su Motore di ricerca. Ora cliccate su Gestisci motori di ricerca e ricerca nei siti e cercate Bing sotto la voce Motore di ricerca

Cliccate sull'icona con tre puntini a destra del nome e selezionate la voce Elimina, poi date conferma cliccando nuovamente su Elimina. 

Come togliere Bing da Chrome

Disinstallate le estensioni che potrebbero causare problemi

Se Bing continua a riapparire come motore di ricerca, è possibile il motivo sia un'estensione che avete installato, quindi potete provare a rimuoverla. 

Cliccate sull'icona con tre puntini in alto a destra su Chrome, poi selezionate Estensioni e infine Gestisci estensioni.

Si aprirà una schermata con tutte le estensioni installate sul browser.

Adesso rimuovete tutte le estensioni sospette o comunque non necessarie: tutto quello che dovete fare è cliccare sul pulsante Rimuovi. Se non sapete cosa faccia quell'estensione e non ricordate più perché l'avete installata, potete disabilitarla cliccando sull'interruttore (se l'interruttore è blu l'estensione è attiva, mentre se è grigio è inattiva). 

Come togliere Bing da Chrome

Una volta rimosse tutte le estensioni indesiderate, riavviate Chrome e controllate se il problema è risolto.

Cancellate la cache e / o i cookie

Se non riuscite ancora a trovare risolvere il problema, provate a svuotare la cache e rimuovere i cookie, per poi riavviare Chrome. Per farlo, cliccate sull'icona con tre puntini in alto a destra in Chrome, poi selezionate la voce Cancella dati di navigazione.

Nella schermata che si apre, cliccate su Cancella i dati di navigazione e dal menu a discesa con la voce Ultime 4 settimane selezionate Dall'inizio. Poi mettete la spunta a Cookie e altri dati dei siti e / o a Immagini e file memorizzati nella cache.

Come togliere Bing da Chrome

Cliccate su Cancella dati, chiudete Chrome e riapritelo per vedere se il problema è risolto.

Ripristinate Chrome alle impostazioni predefinite

Un'altra opzione è quella di ripristinare Chrome alle impostazioni predefinite, il che rimuoverà tutte le modifiche che avete apportato, tra cui, si spera, quelle che potrebbero causare il problema. Ecco come fare.

Aprite Chrome, cliccate sull'icona con tre puntini in alto a destra e selezionate Impostazioni. Nella pagina che si apre, a sinistra in basso, cliccate su Reimposta e cliccate sulla voce Ripristina le impostazioni predefinite originali

Vi verrà mostrata una finestra pop-up, che vi avverte di come l'operazione reimposterà la pagina iniziale, la pagina Nuova scheda, il motore di ricerca e le schede bloccate. Inoltre, cliccando su Reimposta tutte le estensioni verranno disattivate e i dati temporanei come i cookie verranno rimossi. La cronologia, le password salvate e i preferiti non saranno invece cancellati.

Come togliere Bing da Chrome

Cliccate su Reimposta, riavviate Chrome e vedete se il problema è stato risolto.

Disinstallate le possibili applicazioni che rendono Bing il motore di ricerca predefinito

Se ancora vi viene proposto Bing, bisogna guardare fuori da Chrome, in quanto è possibile che ci sia un'applicazione che avete installato di recente che continua a impostarlo come motore di ricerca predefinito. 

Da un PC Windows, premete il tasto Windows e scrivete Gestione attività, poi cliccate sul programma corrispondente. Qui, in alto, cliccate sulla colonna Memoria e guardate le app che consumano maggiormente la memoria di sistema, soprattutto quelle con nomi "strani" (OneDrive o Esplora risorse sono programmi legittimi).

Se c'è un nome che non riconoscete, cercate comunque sempre su Internet, con una query del tipo "[nome programma] è sicuro" o "[nome programma] is safe".

In caso troviate risultati che vi indicano la potenziale pericolosità del programma, potete cliccarci sopra con il pulsante destro del mouse e selezionaee la voce Apri percorso file, che aprirà una finestra del Finder.

Ora potete eliminare il file oppure (o anche) premere il tasto Windows e scrivere Pannello di controllo, poi cliccate sopra il risultato.

Qui, sotto Programmi, cliccate su Disinstalla un programma

Vi verrà mostrato l'elenco dei programmi installati: se cliccate in cima all'elenco, sulla destra, su Installato il, ordinerete la lista per la data in cui i programmi sono stati installati. Cercate il nome del programma e cliccateci sopra con il tasto destro del mouse, per poi selezionare Disinstalla e dare conferma.

Come togliere Bing da Chrome

Eliminate i file temporanei

La cartella dei file temporanei può anche essere un vettore di file dannosi, quindi dovreste eliminare regolarmente tutti i file e le cartelle temporanee per il buon funzionamento del sistema. Questo vi permette anche di liberare spazio e rendere il computer più scattante.

Per eliminare i file temporanei, premete i tasti Windows + R, poi scrivete il seguente comando e premete Invio:

%temp% 

Questo comando vi farà aprire questo percorso: C:\Users\[username]\AppData\Local\Temp, cioè la cartella Temp.

Selezionate tutti i file e le cartelle in questa cartella ed eliminateli senza paura, perché non sono essenziali per Windows. Quindi, cliccate con il pulsante destro del mouse sul Cestino e selezionate Svuota Cestino.

Domande e risposte

Se volete togliere Bing da Chrome, avviate il browser, cliccate in alto a destra sull'icona con tre puntini e selezionate Impostazioni. Qui a sinistra cliccate su Motore di ricerca e nella finestra centrale cliccate sul menu a tendina a destra della voce "Motore di ricerca utilizzato nella barra degli indirizzi" e selezionate un altro motore di ricerca.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra